Il Greensboro Colisieum Complex, di Greensboro, North Carolina, ci accoglie per la puntata odierna di Friday Night Smackdown. Come sempre alla tastiera c'è il buon Mauro Chosen One.

Pubblicità

La puntata si apre con John Cena che fa capolino sul ring per rispondere alla sfida lanciata da Bray Wyatt per Payback. Bray vorrebbe affrontare il leader della Cenation in un Last Man Standing. Sentiamo la risposta di Cena. L'idolo di grandi e piccini fa gli auguri di pronta guarigione a Daniel Bryan e poi si focalizza su Wyatt. Cena dice che dovrebbe rispondere alla sfida di Wyatt, ma di quello che ha detto a Raw non ha capito un bel niente, soltanto le parole “Last Man Standing”. Cena le ripete per tre volte e poi afferma che Wyatt non ha mai lottato in un match del genere e poi ci ricorda le regole del match, come se già non le sapessimo. Il leader della Cenation dice di aver lottato in match del genere, tipo quello con JBL in cui se le sono date di santa ragione( John, quello era un I Quit Match…) Solo un individuo tosto può lottare in un Last Man Standing Match, Wyatt è un uomo pericoloso soltanto perché riesce molto bene a manipolare le persone, così che possano fare quello che non vuole fare lui. C'è una cosa che secondo Cena, Wyatt non ha: le palle. Cena elenca ogni sinonimo possibile ed immaginabile del termine in questione e dice che Wyatt non dovrebbe cantare “He's got the whole world in his hands”, ma questa canzone: “I've got no pearls in my pants”.Cena accetta la sfida del Last Man Standing per Payback lanciata da Wyatt ed a sua volta lancia una open challenge ad un qualsiasi membro della Wyatt Family e sarà Bray a scegliere il suo avversario odierno. Fortunatamente Cena viene interrotto dalla Wyatt Family che appare sul titantron. Cena ritiene di conoscerlo molto bene, ma tutto ciò non è vero. Conosce il suo nome, che va in giro con i mostri e sa di essere l'uomo più pericoloso al mondo, se solo Wyatt lo volesse. Il mondo Cena si è presentato in ginocchio da Wyatt ed ha chiesto pietà ed ora potrà ascoltare la sua storia. Wyatt è contento che Cena abbia accettato la sua sfida. Il vincitore sarà un conquistatore mentre lo sconfitto sarà prigioniero dei suoi stessi pensieri e si chiederà cosa sarebbe stato se avesse vinto, pur sapendo di non essere in grado di poter diventare tutto ciò che desidera. Wyatt dice che a Cena piace ridere e scherzare, fare delle battute, è un uomo divertente. Dice di aver pietà di Cena, ma lo ringrazia per avergli permesso di scoprire una cura all'interno di se, la cura ai suoi problemi,la cura che toglierà l'aria dai polmoni di Cena. Stasera uno di loro condurrà il mondo ad un nuovo domani, ma Cena rimarrà dal solo sul ring a crogiolarsi nella sua ignoranza.

 

Ci viene mostrato un nuovo promo dedicato a Bo Dallas, che farà il suo ritorno nel main roster durante la prossima puntata di Smackdown. Che bello….

 

The Usos vs Rhodes Brothers:(3/5)

Partono Jimmy Uso e Goldust per i rispettivi team. Entrambe le coppie lavorano discretamente bene ed il match risulta molto equilibrato nelle prime fasi. Pubblico tutto dalla parte dei samoani, che riescono a prendere il vantaggio ai danni di Rhodes. Con un colpo alle spalle di Cody, I Rhodes Brothers riescono dopo alcuni minuti di sofferenza a prendere in mano le redini del match. Dal ritorno dal break della pubblicità, i pupilli di Dusty Rhodes lavorano molto bene al braccio sinistro di Jey Uso,che viene lanciato contro il sostegno metallico. Goldust va a segno con una buona spinebuster ma il samoano esce dallo schienamento al conto di due. Grazie ad un buon enziguiri kick, Jey riesce a crearsi un break e prova a dare il cambio al fratello ma Goldust glielo impedisce. Il Bizzare One prova una irish whip, mossa parata e il samoano riesce a farlo ruzzolare fuori dal ring. Finalmente Jey riesce a dare il cambio al fratello ed anche Goldust fa lo stesso. Jimmy si scatena e riporta il match in equilibrio. Running hip attack di Jimmy ma Rhodes esce dallo schienamento al due. Rhodes tenta di andare a segno con la sua finisher ma Jimmy la para e connette con una senton. Goldust salva il fratello dalla possibile capitalizzazione e poi getta Jey Uso fuori dal ring. Il Bizzare One prova una senton dall'apron ma viene travolto da un superkick di Jimmy Uso. Cody esegue il suo disaster kick e prova lo schienamento ma Jey Uso lo trascina fuori dal ring. Rhodes si libera del samoano, ma si prende il superkick di Jimmy Uso che poi va a segno con il suo patentato splash ed ottiene la vittoria. Nel post match, Rhodes se la prende con Goldust per la sconfitta odierna. Lo split sembra essere sempre più vicino.

Winners: The Usos

 

El Torito vs Heath Slater:(2/5)

Il match è stato chiesto da Slater stesso, dopo che è stato schienato dal piccolo toro durante l'ultima puntata di Raw. Fernando lancia al frontman della 3MB il drappo da matador ed El Torito parte alla carica. Slater esegue un paio di finte e poi si libera del drappo. El Torito scappa ma il buon Heath riesce a prendere il toro per le corna e va a segno con una bodyslam. Slater fa lo sbruffone e si mette a prendere per i fondelli i Matadores. Slater sbaglia la diagonale ma El Torito vede bloccato il suo successivo tentativo di gore. Hornswoggle prova a incornare El Torito ma finisce per colpire Slater nei gioielli di famiglia. La mascotte dei Los Matadores ne approfitta e va a segno con il suo Bullsault in springboard ed ottiene la vittoria.

Winner: El Torito

 

Ci viene mostrato un bel recap dedicato alla rivalità fra lo Shield e l'Evolution che collideranno di nuovo in quel di Payback.

E scopriamo pure che il prossimo match vedrà…vedrà…. Nikki Bella affrontare Natalya, con Eva Marie come arbitro speciale….Oh my god…

 

Natalya vs Nikki Bella: Eva Marie as special guest referee: (sv)

Il match si trasforma subito in una cat fight sin dalle prime fasi, con Eva Marie che tenta di mantenere la calma fra le due lottatrici. Le due tentano in un paio di occasioni lo schienamento ma niente da fare, soprattutto considerando che il nostro arbitro speciale ci mette più tempo a contare rispetto ad un normale servizio delle poste italiane. Nikki va a segno con una buona ginocchiata ma ottiene soltanto un conto di 1 abbondante. La fidanzata di Cena prova una diagonale ma va completamente a vuoto. Natalya la mette in un'ottima presa di sottomissione e la gemella Bella va con le spalle al tappeto. Dopo due ore, Eva Marie si accorge dello schienamento ma Nikki esce dalla presa al conto di uno e riesce a mettere a sua volta la canadese con le spalle al tappeto. Dopo altre due ore e mezza, Eva Marie si mette a contare e Nikki Bella ottiene di nuovo la vittoria. Nel post match, Natalya è su tutte le furie e si mette a lamentarsi (giustamente) con Eva Marie per la sua direzione di gara. Rosea la situazione attuale della categoria divas…

Winner: Nikki Bella

 

nb: Eva Marie conferma ancora una volta che le sue prestazioni migliori vengono alla luce in altri lidi e non sicuramente sul ring..

 

Nel backstage, la sempre amorevole Renee Young intervista Dolph Ziggler, sul suo match odierno contro Batista. Secondo Ziggler il ritorno dell'animale è stato una gran delusione. Avrebbe dovuto compiere un ritorno trionfale ma ha dimostrato di non essersi ancora evoluto. E' l'anello debole dell'Evolution e stasera lo dimostrerà.

 

Dolph Ziggler vs Batista:(2/5)

L'animale si presenta sulle note della theme song dell'Evolution e non sembra per nulla felice. Batista parte subito molto aggressivo, e dopo aver trascinato Ziggler fuori dal ring, lo getta con violenza contro le barricate. L'animale va a segno con una spinebuster sull'apron ring e poi lancia lo Show Off contro i gradoni. Il match è molto fisico e Batista domina in lungo ed in largo. Ziggler prova a crearsi un break ma si prende una poderosa spinebuster. L'animale prova la sua Batista Bomb ma lo show off riesce ad evitarla e connette con la sua patentata DDT. Dolph riesce ad andare a segno con una scarica di pugni al paletto ma Batista lo colpisce con un lowblow e costringe l'arbitro a chiamare la DQ. L'animale non è sazio e colpisce Ziggler con la sua Batista Bomb. Il membro dell'Evolution sembra andarsene, ma decide di ritornare sul ring e attacca di nuovo Ziggler: Dolph viene gettato di nuovo contro le barricate e subisce una powerbomb sulle barricate.

Winner by DQ: Dolph Ziggler

 

Sheamus vs Titus O'Neil:(sv)

Prima dell'inizio del match, l'ex membro dei #tubineri tiene un promo sul nemico, che per diventare campione degli stati Uniti ha vinto una semplice battle royal. Titus si chiede come faccia ad essere campione degli USA, un wrestler che non è nemmeno americano. Titus fa la solita scadente battuta sul colore della pelle dell'irlandese e lo invita a lasciare il ring. Il match parte e O'Neil si becca subito il Brouge Kick di Sheamus. Vittoria facilissima per Sheamus.

Winner: Sheamus

 

Nel backstage, Byron Saxton si trova vicino all'Exotic Express di Adam Rose. Saxton si mette a intervistare il nostro festaiolo preferito e gli chiede un parere sul Swagger e Colter. Rose dice di volersi divertire con loro, ma sono noiosi ed acidi come i limoni. Rose invita un membro del gruppo vestito da limone a farsi avanti e poi fa Saxton la fatidica domanda: Rosebud or Lemon? Saxton ci pensa su. Un tizio vestito da cheeseburger gli mette addosso una parrucca riccia color arcobaleno ed il nostro amato Byron si unisce ai Rosebuds.

 

Santino Marella(w.Emma) vs Damien Sandow:(sv)

Il match non dura neanche due minuti. Sandow parte molto aggressivo e fa il segno delle manette, visto che secondo lui la WWE sta cercando di tenerlo a bada. Il salvatore delle masse va ad incocciare contro il sostegno metallico e Marella lo stende con il suo patentato Cobra ed ottiene la vittoria.

Nel post match, Sandow prende il microfono e dice di essere un buon soldato, anzi un ottimo soldato. Chiede al WWE Universe se a loro piace vederlo perdere. Sandow chiede che il suo microfono rimanga accesso ma la WWE lo spegne. Sandow sbraita qualcosa, getta a terra il microfono ed urla di essere ammanettato.

Winner: Santino Marella

 

Cesaro vs R-Truth:(1,5/5)

Prima dell'inizio del match, Heyman tiene un promo. Truth dovrebbe essere un avvocato della verità, ma in realta, il ruolo del paul heyman guy è posto più prestigioso che un qualsiasi wrestler può aspirare a coprire. La verità è che è stato un paul heyman Guy ad interrompere la streak. L'altro Paul Heyman Guy ha vinto la prima Andre The Giant Memorial Battle Royal della storia di WrestleMania. Ci saranno altri successi, ma solo uno può essere il primo. Sempre un paul heyman guy ha vinto il TT di Extreme Rules e quella persona è il King Of Swing, lo Swiss Superman, Cesaro!

Il match dura abbastanza poco. Cesaro prova a prendersi un vantaggio ed attacca Truth alle spalle. Lo svizzero prova ad impostare il match al suo ritmo ma Truth non ci sta. Il rapper va a segno con le sue trademark moves. Prova lo scissor kick, ma Cesaro abilmente esegue il suo Very European Uppercut. Il Paul Heyman Guy va a segno con la sua Neutralizer ed ottiene una vittoria facile facile Winner: Cesaro

 

Update sulle condizioni di salute di Daniel Bryan. Operazione eseguita con successo ed a Raw scopriremo il futuro del titolo conquistato dallo YesMan a WrestleMania XXX

 

John Cena vs Erick Rowan:(3/5)

Veniamo ora al main event della serata. Cena è sul ring ed ora viene raggiunto dalla Family, che decide di circondare il ring. In soccorso del leader della Cenation arrivano gli Usos e la parità numerica viene ristabilita. Dopo la pausa pubblicitaria, scopriamo che l'avversario di Cena sarà Erick Rowan.

Il membro della Family parte subito molto aggressivo e prende in mano le redini del match. Cena prova a tener testa a Rowan ma il rosso barbuto ha la meglio grazie al vantaggio della stazza fisica. L'azione si sposta fuori dal ring. Rowan lancia Cena contro i gradoni per la gioia di Wyatt. Si ritorna sul ring e Cena va a segno con un buon dropkick. Il leader della Cenation prova a riprendersi ma Rowan lo affonda con un big boot. Finalmente il leader della Cenation va a segno con la sua protobomb. Cena prova il suo five knuckle shuffle, ma Rowan lo prende al volo e a va a segno con una fallaway slam. Lo scagnozzo di Bray Wyatt ottiene soltanto un conto di due, mentre il pubblico si schiera ancora di più dalla parte di Cena. A fatica Cena riesce a mettere Rowan nella STF ed il membro della family sembra sul punto di cedere. Wyatt ordina ad Harper di salire sul ring ma viene intercettato da una crossbody di uno degli usos. L'altro samoano colpisce Harper con un superkick e poi i campioni di coppia vanno a segno con una doppia suicide dive. Cena si distrae e permette a Rowan di andare a segno con una claw, che lo porta molto vicino alla vittoria. Rowan sempre più frustato prova una Pumphandle slam ma Cena la evita e va a segno con la Attitude Adjsutment che gli dona la vittoria.

Winner: John Cena

 

Su queste immagini si chiude la puntata odierna di Smackdown

Voto alla puntata:6-

Cosa mi è piaciuto: Sicuramente il promo di Cena e Wyatt. Entrambi dimostrano ancora una volta un'ottima alchimia e il feud si sta sviluppando in maniera molto lineare. A Payback ho la sensazione che Cena riuscirà ad ottener la vittoria anche se spero di essere smentito. Sono molto curioso di vedere come verrà gestito Rhodes durante il feud contro Goldust. Lo split sembra sempre più vicino e quello destinato al turn sembra Cody, che storicamente da heel ha sempre dato il meglio, in particolare durante il periodo Undashing.

Ed infine spero che la situazione attuale di Sandow non sia soltanto una semplice parodia di quanto fatto in passato da “Mr.Post-it sulla faccia”CM Punk. Lo spero vivamente poiché potrebbe portare ad un'ottima storyline, nel caso in cui anche altri wrestler si aggiungeranno alla protesta di Sandow. Ed infine, a sorpresa, ottima prestazione di Rowan, che dimostra di non essere solo un duro e rozzo brawler.

Cosa non mi è piaciuto: Per quanto riguarda il lottato, siamo di fronte ad una delle puntate più scadenti dell'ultimo periodo. Livello molto basso. Match troppo brevi e che abbiamo visto e stravisto . Per spingere la gente a vedere lo show, solo la presenza di Cena non basta.. Ok che la WWE non aveva a disposizione tutto il suo roster, visti gli impegni del tour europeo ma si poteva fare molto di più.

Dietro la lavagna ci va il “”match”” delle divas. Quando hai delle ottime lottatrici che o jobbano a cani e porci, o sono affiancate a delle macchiette comedy, capisci che la situazione non è delle migliori e che serve dannatamente che si rivedano molte cose che caratterizzano la categoria.

 

Dal vostro MauroChosenOne per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima settimana.

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.