Sport Illustrated questa settimana ha postato un’intervista con l’Hall Of Famer WWE Sting. Di sotto alcuni highlights.

Pubblicità

Quale Superstar è interessato a seguire:

“Sono sempre stato interessato nel vedere le vicende di Undertaker, e ovviamente di Seth Rollins. Le nostre vite in un certo senso sono legate, visto che la mia carriera è terminata con un match con lui, quindi ho sempre prestato attenzione verso Rollins, e per ovvi motivi appunto il Deadman.”

Quello che serve per avere successo in WWE:

“Per me ci sono voluti circa 30 anni, devi avere il tuo stile e mantenerlo 24 ore su 24. Devi immergerti completamente in questo impegno. Devi capire come affrontare il pubblico e come relazionarti ad esso. Devi lavorare sul tuo fisico e avere longevità, quindi devi essere in grado di lavorare anche se hai subito ferite o infortuni. Devi fare tutte quelle cose, altrimenti non sarai abbastanza per la WWE. Ci vuole molto sforzo.”

FONTEwww.wresltinginc.com
Sono un giovanotto sardo di 22 anni. La passione per la WWE mi ha portato a frequentare diversi sport da combattimento. Ad oggi infatti lavoro a Cagliari come istruttore di Taekwon-Do, Kick Boxing e Muay Thai.