Primo PPV del 2014 in casa TNA, un PPV storicamente importante per la federazione di Orlando. Proveranno a prevedere qualcosa per voi il sottoscritto, Marco Giannelli, e Mauro Sudati. Buona lettura!

Pubblicità

Lethal Lockdown Match: Team MVP (MVP, Jeff Hardy & The Wolves) vs. Team Dixie (Bobby Roode, Austin Aries & The BroMans)

Marco: In TNA la costante è una: un gruppo di heel (Immortal, Aces & Eights e il team capitanato da Magnus e Dixie, per dire gli ultimi) domina la federazione contro un gruppo di face che prima o poi riescono a farli fuori e la storia ricomincia. Questo incontro è più che scontato, dato che avremo 3 super novità (MVP e i Wolves) e un ritorno in pompa magna (Gieffo con la gimmick di Willow) contro 2 wrestler di punta della federazione, che comunque possono permettersi una sconfitta e un tag team in crescita ma sacrificabile. Sarà un incontro decisamente buono.

Winners: Team MVP
MauroChosenOne: Partiamo dal match per cui ho il maggiore hype. All'inizio ero molto scettico all'idea di MVP, come investitore misterioso, però son stato piacevolmente smentito. Al momento mi sta convincendo parecchio. Ruolo che al momento gli sta a pennello. Il Feud con la Carter è stato costruito in maniera ottimale, non solo per la buona storyline di base, rappresentata dallo scontro delle due figure di autorità, ma anche alle vicende legate ai membri dei due team. Roode che sembra ad un bivio: Ritorno in tag team con James Storm e reunion dei Beer Money.  Dall'altra parte, un possibile feud con la Carter, visto che Roode ha detto che nel caso in cui ltenterà di fregarlo, dedicherà la sua vita a rovinare quella di Dixie. Il feud fra i BroMans e gli Wolves, che saranno alla fine della fiera, gli indiscussi mattatori del match. E poi c'è Jeff Hardy e la questione Willow, poiché al momento non si è capito bene se a Lockdown ritornerà alla sua vecchia gimmick, che aveva ai tempi dell'Omega (che mi ispira molto, visto che adoro i charachter molto enigmatici e schizofrenici) Sicuramente, tutto ciò rende interessante un match che secondo me sarà l'incontro della serata. Lo spettacolo sembra garantito. Risultato piuttosto incerto, cosa buona visto che si tratta di uno degli incontri più attesi. Vado con la vittoria del team dei face solo perché sono molto curioso di vedere,come potrebbe cambiare la federazione, sotto il controllo di MVP.
Winners: Team MVP
 
Steel Cage Match for the World Heavyweight Championship: Magnus (c) vs. Samoa Joe
Marco: avevo gran fiducia nel lancio di Magnus come campione mondiale visto il trattamento avuto fino a BFG (finalista alle Series, vincitore per sottomissione contro Sting a BFG). Dalla vittoria del titolo invece Magnus è stato invece il classico campione heel, bisognoso di scorrettezze e di interferenze per vincere e che ha paura anche della sua ombra. Il suo regno dovrebbe comunque continuare per un lungo periodo e il ritorno di Joe nel main event, seppur piacevole, durerà poco. È stato questo il suo ultimo mese di gloria in TNA. Gli scontri tra i due si son sempre fatti guardare, aspetto lo spot della reversal sulle corde di Magnus alla Coquina Clutch.
Winner: Magnus
MauroChosenOne: I due arrivano da momenti totalmente diversi. Joe è finalmente presentato come una macchina da guerra inarrestabile, che ha devastato chiunque abbia trovato sulla sua strada. Paragonabile ad un killer, Joe ha ritrovato molta credibilità, cosa che l'inglese invece non ha.Magnus negli utlimi mesi è migliorato molto, non solo come status all'interno della compagnia ma anche dimostrato finalmente del carisma e delle buone doti al microfoni, plasmando al meglio il suo personaggio da heel arrogante, sbruffone e con il tipico charme che caratterizza i britannici. L'unico suo problema è il come è stato gestito il suo regno titolato. Le sue difese titolate sono state tutte caratterizzate da interferenze, dalla prima con Styles fino ad arrivare a quella con Gunner,  che lo hanno fatto passare agli occhi del pubblico come un “Paper Champion”. La stipulazione aggiunta ad Impact (si pùò vincere solo via submission o Ko Tecnico), pone Joe come il favorito della contesa, ma credo che l'inglese riuscirà a salvare  ancora la pellaccia, grazie a qualche interferenza.   Intanto, la rincora di Joe al titolo andrà avanti e quando ci sarà il cambio di titolo, sarà un grosso momento. Il match comunque sarà più che buono, visto che in passato hanno dimostrato più volte di avere una buona alchimia sul ring.
Winner And Still TNA World Heavyweight Champion: Magnus
 
Steel Cage Match for the TNA Knockouts Championship: Madison Rayne (c) vs. Gail Kim
Marco: Il sodalizio Gail Kim Lei'd Tapa, con la prima campionessa, sembrava dover durare tanto quanto la speculare alleanza tra Aj e Tamina in WWE. Se fossi un booker della TNA, farei in modo che vincesse la Kim, ma si sa, se io fossi un booker, IMPACT si sarebbe estinto da un pò. Madison Rayne non mi fa impazzire comunque ed il suo ritorno non ha apportato niente di più alla categoria, se non una knockout in più. Il match sarà guardabile.
Winner: Madison Rayne
MauroChosenOne: La categoria femminile, come in quel di Stamford, non sta passando certamente un buon momento. Tutto gira intorno alla figura di Gail Kim ( di la intorno ad AJ Lee), che si è caricata sulle spalle il peso di una divisione che necessita di nuovi volti. Fortunatamente qualche nuova KO arriverà nei prossimi match. Ritornando all'incontro, il feud tra le due mi sta piacendo. La Rayne è ritornata in buona forma e sta legittimando al meglio il suo regno titolato. Mi aspetto un buon match tra le due, visto che due settimane fa ad Impact, riuscirono a tirar fuori un buonissimo street fight match. Non per altro, la Kim riesce a tirare fuori dal cilindro ottime cose anche contro gente del calibro della neo mamma, Taryn Terrell. Mi aspetto la vittoria della Rayne, magari grazie ad un'interferenza errata di Lei'd Tapa, che manderà su tutte le fuori la bella Gail. Le due mi sono sembrate nelle ultime settimane vicine alla rottura e questo potrebbe essere il momento giusto. Certo che veder Tapa da sola in un'ottica futura, mi fa presagire una brutta sensazione..
Winner and still Knockout's Champion; Madison Rayne
 
Steel Cage Last Man Standing Match: Gunner vs. James Storm
Marco: Storm era entrato in un tunnel di disinteresse da un paio di anni, dalla fine della sua storyline con Roode. Bene dunque che sia stato turnato, sfavorendo un Gunner nel match di quest'ultimo valevole per il titolo detenuto da Magnus. Un Gunner che midcarder era e midcarder rimarrà, dunque meglio rilanciare uno Storm che non ha mai avuto un vero spot da campione e che potrebbe averlo ora che è sulla soglia dei 40 anni. Una cosa è certa: rivedere i Beer Money mi farebbe piacere. Non mi aspetto granchè sul ring.
Winner: James Storm
MauroChosenOne: E' più evidente che il feud fra Storm e Gunner non è altro che una riproposizione della stupenda rivalità fra Bobby Roode e lo stesso Storm. Questa voltà, il Cowboy si trova dall'altro lato della barricata. Match che in se mi intriga, visto che il turn di Storm, di due settimane fa l'ho apprezzato. Storm heel rende sempre e potrebbe trovare finalmente il giusto spazio nella federazione, cosa che da face non gli è molto riuscita anche se è stato fino al suo turn, uno dei più over della federazione. Al momento viene fatto passare anche come un heel cazzuto. E poi, per il buon cowboy, c'è sempre aperta la possibilità di riformare insieme a Roode i Beer Money, coppia che per la categoria, sarebbe manna che cade dal cielo. Gunner al momento non mi sta convincendo molto. Non lo vedo molto pronto per fare il grande salto ed affermarsi nei piani alti della federazione, anche se è ben visto dalla dirigenza. Ha ancora molta strada da fare. Mi aspetto un ottimo incontro, dal giusto minutaggio e magari con anche alcuni spot degni di nota. Per quanto riguarda il vincitore, vado con una vittoria secca di Storm, così da dargli la giusta credibilità da heel.
Winner: James Storm
 
Steel Cage Match: Mr. Anderson vs. Samuel Shaw
Marco: Il personaggio di Samuel Shaw è uno dei motivi per cui IMPACT ultimamente è molto interessante. A metà tra comedy e personaggio serio, a metà tra uno stalker e  un depravato, Shaw sta facendo un gran lavoro e domenica notte avrà la possibilità di battere un 2 volte campione mondiale, seppur declassato come Anderson. Anderson per l'appunto, viene da una faida vinta con Bully Ray piuttosto divertente, ma che fa solo in modo che si presenti quanto più credibile e forte in vista della sua sconfitta con Shaw. Il match sarà piuttosto bruttino.
Winner: Samuel Shaw
MauroChosenOne: Passiamo ora ad un match che si può definire un buon esempio di faida da mid-card, tutta basata sull'ossessione di Shaw per la bella Christy Hemme. La gimmick di Shaw mi sta piacendo. Un buon mix tra American Psycho e Dexter. Ora sta alla federazione a non calcare troppo la mano, perché si rischia di sprofondare nel più becero trash in poco tempo. Per il “Creepy Bastard”, il buon Mr. Anderson sarà un test. Ci si aspetta da lui una buona prestazione, visto che nei suoi match precedenti, si è limitato a squashare il wrestler locale di turno. Il minutaggio penso che sarà buono e il match lo sarà altrettanto. Per quanto riguarda il vincitore, vado con la vittoria di Mr. Anderson, che ha bisogno di rilanciarsi e rimanere stabilmente nell'upper-card. 
Winner: Mr.Anderson
 
Steel Cage Match: Manik vs. Tigre Uno
Marco: se vogliamo Manik sul ring il lavoro suo lo fa sempre ma da BFG è sparito. Motivo? Nessuno plausibile, anzi la X-Division ha vissuto un momento di noia con il feud infinito Aries vs. Sabin, laddove qualche incontro con Kenny King e TJ Perkins avrebbe rotto la consuetudine. Manik torna dunque per jobbare al neo arrivato Tigre Uno, luchador più che buono, conosciuto soprattutto per la sua carriera in AAA. Se il vecchio Extreme Tiger sarà trattato come gli altri wrestler della categoria, il suo arrivo avrà poco senso. Mi aspetto un ottimo incontro.
Winner: Tigre Uno
MauroChosenOne: Tigre Uno, luchador arrivato dalla AAA, si trova al debutto in TNA. Originariamente avrebbe dovuto prendere parte al match che analizzeremo dopo, ma la TNA ha cambiato idea, decidendo di mandarlo contro il rientrante Manik, che avevamo in molti dato per disperso. Mi aspetto un buon match, dall'ottimo ritmo ma non molto lungo, visto che è stato messo come tappabuchi. La vittoria andrà facilmente al debuttante luchador.
Winner: Tigre Uno
 
Steel Cage Match: Sanada, Nakanoue & The Great Muta vs. Chris Sabin, Christopher Daniels & Kazarian
Marco: il tocco di Wrestle-1 e della joint venture tra le due federazioni, legittimata dal titolo X-Division regalato a Sanada, che mi ha fatto poco piacere. Insieme a Sanada ci sarà il patron della federazione giapponese e leggenda sia in WCW, che in AJPW che in NJPW, Keji Muto e un wrestler semisconosciuto ai più come Nakanoue. Da vittima sacrificale faranno i Bad Influence, ancora miglior tag team in TNA, e Chris Sabin, finalmente fuori dal triangolo con Velvet Sky. Le attese sono piuttosto basse.
Winners: Sanada, Nakanoue & The Great Muta
MauroChosenOne:  Incontro che riflette una ben determinata mossa della TNA di espandersi su nuovi mercati come quello giapponese, come ha dimostrato anche lo speciale, della Serie One Night Only, Outbreak.  Sanada, diventato in Giappone nuovo X Division Champ,è un ottimo talento che porterà una ventata di aria fresca nella divisione. Di Nakanoue conosco ben poco, visto che non seguo molto la scena del Puroresu. Mentre su The Great Muta, leggenda della disciplina, è inutile aggiungere altro. Il match avrà un minutaggio piuttosto basso, ma lo spettacolo offerto sarà più che godibile. Certo che vedere I Bad Influence, relegati in questo match, e non nel Lethal Lockdown, al posto dei BroMans,  fa storcere il naso.. Vittoria scontatissima dei face.
Winners: The Great Muta, Seiya Sanada & Nakanoue
 
PPV
Marco: mi aspetto indubbiamente un buon evento, seppur la costruzione dozzinale di alcuni match è fuori luogo, seppur preventivabile. Si respira aria nuova in TNA, indubbiamente, ma la paura che questa novità si trasformi nella solita solfa è grande. Non ci resta che attendere. La gabbia farà da ottimo contorno a quello che sarà l'evento.
MauroChosenOne: Sulla carta, Lockdown può essere un ottimo evento. La card è ottima, costruzione più che buona nel totale, non di certo eccellente, però in passato abbiamo avuto casi in cui venivano aggiunti match a caso a distanza di pochi giorni dal ppv, soltanto per coprire i buchi della line up. Finalmente si è anche deciso di ritornare a puntare sul tema del ppv, cioè la gabbia d'acciaio, senza fare come l'anno scorso, quando più della metà dei match del ppv non si disputarono all'interno della struttura metallica. La mia speranza è che questo Lockdown sia un evento in grado di spingere la gente ad avvicinarsi ad un prodotto che nelle ultime settimane è stato più che gradevole. Diciamo che possa essere un biglietto da visita per la federazione. Gli ingredienti per riuscire in questo compito ci sono. Sta alla TNA non rovinare sul più bello, tutto ciò che di buono è stato fatto nelle ultime settimane. Alla federazione di Nashville, è capitato più volte in passato di compiere questi errori grossolani. Speriamo che abbiano imparato dai lori sbagli.