Nella giornata di oggi, il tribunale di Nashville ha respinto la richiesta di Billy Corgan di ottenere una ingiunzione temporanea nei confronti di Dixie Carter, la Impact Ventures ed altre figure della dirigenza TNA.

Pubblicità

Inoltre, l’ordine restrittivo nei confronti della compagnia di Nashville è terminato e ciò permette alla dirigenza TNA di prendere qualsiasi decisione senza l’ok di Corgan, che con la causa legale, ha cercato di prendere il controllo delle quote di maggioranza della Carter.

Tuttavia, la TNA dovrà a breve ripagare i debiti di 1.8 milioni di dollari nei confronti del frontman degli Smashing Pumpkins, a meno che Corgan non decida di convertire i debiti nel 36% delle quote della promotion.

FONTE411Mania & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Eddie Guerrero

    dispiace per Corgan, le possibilità che possa prendere la Tna siano diminuite il giudice ha parlato chiaro, per sfortuna nostra

  • franky

    le cose si mettono male

  • Contro Nessuno

    Evvai.

  • JohnMorrison96

    Non voglio nemmeno pensare a cosa succederebbe agli atleti in TNA…
    Se la WWE la acquisisse, diremmo addio a qualsiasi possibilità di vedere il monopolio della WWE abbattuto, moltissimi atleti promettenti verrebbero sbattuti in mezzo alla strana, gente come ECIII, Bobby Lashley e gli Hardy verrebbero messi a jobbare ad NXT ai primi Big Man di turno e sarebbe davvero la fine…
    Corgan, confido in te, stai risollevando la TNA dalle ceneri, ce la puoi fare.

    • DETH

      Il monopolio della WWE non sarà MAI abbattuto… a meno che qualcuno non mi regali 10 miliardi da scialaquare nella creazione di una federazione di wrestling col solo intento di abbattere la WWE senza guadagnarci un euro per una decina d’anni.

      • JohnMorrison96

        In teoria potrebbe fare un tentativo la ROH se acquisisse la TNA e le altre federazioni indipendenti, un po’ come fece la WWF stessa quand’era ancora WWWF.

        • DETH

          Impossibile, sarebbe un’enorme spesa per una scommessa a scatola chiusa; l’unico modo per abbattere la WWE è avere più soldi di loro per poter ingaggiare tutti gli atleti con maggior starpower, indipendentemente dalle intenzioni di creare un prodotto migliore o meno.

          • JohnMorrison96

            Il prodotto migliore è obbligatorio per abbattere la WWE, guarda già con la WCW, hanno messo su uno show pietoso da dopo lo split dell’nWo e lo Wolfpac e quello è stato uno dei motivi principali, oltre al simpaticissimo ego di Hulk Hogan, della sua caduta. Per la TNA non ne parliamo, di nuovo egomania all’assalto.
            Ma a parte questo, un prodotto alternativo alla WWE ci vuole e la TNA è l’unico che lo propone, fino alla fine io spererò che si riprenda dalle ceneri e ritorni al suo vecchio splendore, la seguo da quando Angle vi debuttò, ci rimarrei male se crollasse definitivamente.

  • Fabrizio 3D

    Pur di spillare soldi manderebbero in rovina anche le loro aziende. Brava Carter non mollare…poi però ci spieghi cosa hai intenzione di fare con la TNA….tacci tua.

  • Gai Dillinger Maito

    DISASTRO.

  • It Factor

    Qui finisce male…

  • Daken Akihiro

    Meglio di una storyline vera.

  • Red Monster

    E come si fa ad andare avanti allora?