Secondo quanto riporta PWInsider.com in esclusiva, sarebbe stato rivelato il motivo del continuo ritardo nei pagamenti dei dipendenti della TNA. Infatti, tutto quello che riguardava la TNA doveva passare dalla Panda Energy, società della famiglia Carter e controllante della promotion, prima di essere spedita a Nashville, sede della compagnia. Tutto ciò rallentava a livello burocratico il sistema, compreso l'invio delle buste paga ai wrestler e non della compagnia. Addirittura, per un paio di settimane, il reparto pagamenti della Panda Energy è stato chiuso, causando ancora più disagi.

Pubblicità

Per quanto riguarda i pagamenti arretrati, da oggi dovrebbero arrivare le buste paga ai dipendenti, visto che il controllo da questo punto di vista sarà fatto direttamente a Nashville, snellendo il traffico e consentendo di inviare prima i soldi ai propri dipendenti, consentendo alla TNA di essere decisamente più dipendente da questo punto di vista.

 

Fonte: PWInsider.com & ZonaWrestling.net

Giuseman
Un non più teenager con la passione per lo sport in generale, ma che predilige quello sul ring a noi congeniale e con il logo WWE sullo stage. Su ZonaWrestling dal marzo 2015.