Ecco a voi i tapings della puntata di Impact del 6 Giugno, registrata nella giornata di ieri:

Pubblicità

-Willow sconfigge Bram via DQ dopo che Magnus attacca Willow

 

-Samoa Joe sale sul ring e se la prende con MVP. Joe sfida MVP, Kenny King e Bobby Lashley ad un handicap match. Austin Aries lo interrompe e MVP sancisce il match fra Aries e Joe. Il perdente dovrà lasciare la TNA  per sempre.

 

-Eddie Edwards sconfigge Davey Richards in un match sancito da MVP. Kenny King prova ad attaccare gli Wolves nel post match ma fallisce

 

-Nel backstage, MVP parla con Earl Hebner. Il prossimo match deve aver un vincitore. No DQ e No Count-Out. MVP riesce a portarsi Hebner dalla sua parte.

 

-Austin Aries vs Samoa Joe è il prossimo match. Hebner tenta di fregare i due e si mette a contare rapidamente. Eric Young arriva a bordo ring e se la prende con l'arbitro perchè lavora per MVP. Arriva anche Bully Ray che manda Hebner al tappeto. Bully prende il microfono e dice di essere furioso con MVP, perchè sta abusando del suo potere. Viene sancito il main event della serata. MVP, Kenny King. Bobby Lashley e ECIII vs Bully Ray, Samoa Joe, Austin Aries e Eric Young in un first blood match.

 

Promo dei BroMans sulla Menagerie. La stable di Knux arriva sul ring e attacca Robbie E e Jesse Gordez.

 

Bully Ray,Eric Young, Samoa Joe e Austin Aries sconfiggono MVP, Kenny King, Bobby Lashley e ECII in un first blood match. ECIII è quello che sanguina per primo.

 

Fonte:LOP.Net & Zona Wrestling.Net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.