Trent Barretta, bisogna ammetterlo, non è uno che le manda a dire e, dopo il famoso "Kofi Kingston è uno s*****o", è tornato alla carica attaccando ancora una volta Kofi. L'ex WWE ha inoltre voluto commentare, a suo modo, la giornata di licenziamenti. Questi i suoi messaggi affidati al proprio account Twitter:

Pubblicità

 

"Amici licenziati. Se amate il wrestling state per divertirvi come non mai"

 

"Avrebbero dovuto licenziare Kofi"

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net