Oggi pomeriggio in diretta video Vince McMahon CEO e storico Chairman della WWE ha annunciato il ritorno della sua creazione di anni fa; la XFL.

Pubblicità

L’idea di Vince è quella di partite con 8 squadre con 40 giocatori e 10 partite a stagione. Ha ribadito che il Football è lo sport più importante e seguito in America e ci sono 7 mesi all’anno senza di esso. Ha promesso tra l’altro innovazioni e più divertimento. Sono anni che pensa al ritorno della Federazione e che sarà visibile su ogni piattaforma.

Per quanto riguarda la WWE ha detto che il ritorno in vita della XFL non avrà nessuno collegamento con la Federazione numero 1 al mondo di wrestling, nemmeno la sua posizione cambierà e non toglierà tempo ad essa per il nuovo progetto. Soprattutto non ci saranno crossover WWE/XFL, la Federazione di Football avrà dei dirigenti esperti. Può essere che non parlerà mai più di XFL pubblicamente.

Ha poi proseguito che ha investito personalmente 100 milioni di Dollari nel progetto, soldi non della WWE che non avrebbe potuto sostenere tale investimento. Al momento è tutto in divenire, sia il nome della squadre che parteciperanno. Il progetto partirà nel 2020 e inizierà a Gennaio e per finire in primavera. Ha detto che non sa se Trump apprezzerà il campionato, ma questo progetto non ha niente a che fare con la politica. Uno dei principali interessi che avrà nella nuova avventura sarà avere una particolare attenzione per la salute dei giocatori, assumerà specialisti del settore.

FONTE411mania.com & zonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!