Recentemente gli Young Bucks sono stati accusati legalmente dalla WWE, rei di utilizzare alcune frasi, registrate dalla compagnia come trademark, senza il loro permesso, in particolare “S**k It” o “Too Sweet”, tanto che la federazione, tramite una lettera ufficiale, avrebbe invitato il noto tag team a non utilizzare più queste catchphrases.

Pubblicità

Gli Young Bucks, evidentemente indispettiti, hanno risposto a questa lettera mettendo in vendita la seguente maglietta:

(“Cessare e desistere! DISPONIBILE ORA“).