Lo scorso mercoledì, TJ Perkins ha vinto il Cruiserweight Classic e, contestualmente, si è laureato primo Cruiserweight Champion del nuovo corso di questa cintura. Infatti, il sito ufficiale della WWE ha aggiunto una voce dedicata al Titolo dei Pesi Leggeri ricominciando da zero, però, l’albo d’oro. In altre parole, non si fa alcuna menzione di coloro che hanno vinto l’omonima cintura nata in WCW nel 1991 e poi unificata col WWF Light Heavyweight Championship nel 2001 (e ritirata nel 2007 con Hornswoggle campione). Si tratta di una situazione del tutto analoga a quanto accaduto con il Women’s Championship introdotto quest’anno a WrestleMania che condivide il nome con il titolo conteso in WWE fra il 1956 e il 2010, ma non il lignaggio.

FONTEEWrestlingNews.com, WWE.com & ZonaWrestling
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.