Come visto nell’ultima edizione di SmackDown Live, James Ellsworth è stato sospeso per 30 giorni e punito con una multa da 10,000$, dal General Manager dello show, Daniel Bryan. Le sanzioni sono arrivate dopo le ripetute interferenze dello stesso Ellsworth nel corso dei due Women’s Money in the Bank Ladder Match che si sono tenuti nelle ultime settimane, e che hanno visto per entrambe le volte Carmella trionfare ed entrare in possesso dell’ambita valigetta con l’aiuto proprio di Ellsworth. Bryan ha inoltre aggiunto, che in caso di violazione della sospensione da parte del wrestler, Carmella verrebbe privata della valigetta del MITB. Quest’oggi, Ellsworth, ha chiesto a gran voce giustizia su Twitter, cercando l’aiuto dei fan del WWE Universe attraverso l’utilizzo dell’hashtag #JusticeForEllsworth. Questi i suoi tweet:

Pubblicità

“Non sarò mai uno YES MAN come il nostro GM Daniel Bryan, è uno di loro ora. Da eroe ad un completo zero.”

“Fan del WWE Universe aiutatemi a pagare la mia multa di 10,000$ andando sul WWE Shop, e comprando la mia maglia! RiTwittate questo! #GiustiziaPerEllsworth”

“Guardiamo il lato positivo, almeno non vedrò quella strega arancione di Becky Lynch per un mese!”

“Fan del WWE Universe fate sentire le vostre voci usando l’hashtag #JusticeForEllsworth, facendo sapere a Daniel Bryan che la sospensione è una cavolata!”

“Ecco come mi sento dopo aver pagato una multa di 10,000$ ed essere stato sospeso per 30 giorni a Smackdown da Daniel Bryan”- Allegato un video della serie televisiva sul wrestling femminile GLOW.

“Facciamo sapere al GM di SmackDown che, sospendendomi e multandomi, ha commesso il più grave errore della storia di SD.”