Ben trovati a tutti amici di Zona Wrestling. Siamo a poco più di 24 ore da WWE No Mercy, evento che porterà le Superstar del Roster di Raw in scena. Ecco l’immancabile Preview del nostro sito, che puntuale come ogni Sabato pre PPV, dice la sua su quelli che potrebbero essere qualità e risultati dei Match. Buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

TAG TEAM MATCH

Dean Ambrose & Seth Rollins (c) vs Sheamus & Cesaro for the WWE Raw Tag Team Championship

Nonostante sembri chiaro che prima o poi Seth Rollins e Dean Ambrose splitteranno, o che, in alternativa, Roman Reigns si unisca a loro per una Storyline con tutto lo Shield riunito, non credo che in questa occasione succeda qualcosa di particolare, credo anzi che i due manterranno le cinture e allontaneranno definitivamente Sheamus e Cesaro dal loro regno. Potrei sbagliarmi ma un ulteriore passaggio di testimone significherebbe o il proseguimento della faida, o l’ulteriore galleggiamento di Rollins e Ambrose in faide di coppia poco interessanti, cosa che invece credo succederà, purtroppo per loro, a Sheamus e compagno. Non c’è mai stato un brutto incontro fra questi due Tag Team e credo che nemmeno stavolta, seppur non assisteremo al Match della serata, staremo a guardare una contesa noiosa. Winners and Still WWE Raw Tag Team Champions: Dean Ambrose & Seth Rollins.

 

ONE ON ONE MATCH

Bray Wyatt vs Finn Balor

Dopo la vittoria di Finn Balor a Summerslam pensavo che tutto fosse finito e che Balor potesse ambire a qualcosa di più interessante, invece, il traffico nel Main Event ha portato la WWE a continuare questa rivalità abbastanza noiosa oltre che scontata. La speranza è di vedere Balor ancora vincitore, anche se questo significherebbe un ulteriore passo indietro per Bray Wyatt, che, aldilà del suo personaggio, non è un lottatore privo di qualità. L’incontro sarà nella media, diciamo fra il cinque e mezzo e il sei, sperando che il Booking aiuti a dare interesse al tutto. Winner: Finn Balor.

 

ONE ON ONE MATCH

The Miz (c) (w/Bo Dallas & Curtis Axel) vs Jason Jordan for the WWE Intercontinental Championship

Jason Jordan è un grande Wrestler sul quadrato, su questo non c’è alcun dubbio. Jason Jordan però ha dei difetti non trascurabili, per il momento, dal punto di vista dell’intrattenimento e della psicologia Extra Ring. Non mi convince. La WWE ha bookato il lottatore non male, il rischio di vederlo in questa contesa molto meno credibile c’era infatti, quindi non ci possiamo lamentare, ma sarebbe meglio, almeno per il momento, non affidargli la cintura, rimandando la vittoria magari di un mese o due. The Miz dall’altro lato avrebbe, un mese o due appunto, per vedere qualche spazio liberato nel Main Event, ambiente per lui, senza alcuna ombra di dubbio. Vado con la vittoria di Jordan, ma per squalifica, che porterà a un altro Match titolato con Dallas e Axel banditi da bordo Ring. Winner by DQ and The Miz Still WWE Interncontinental Champion: Jason Jordan.

 

ONE ON ONE MATCH

Neville (c) vs Enzo Amore for the WWE Cruiserweight Championship

Enzo Amore fino a l’altro ieri era uno che perdeva praticamente sempre, se non coadiuvato da un compagno grande e grosso, Big Cass o Big Show. Già il fatto che di punto in bianco abbia sconfitto i migliori pesi leggeri della categoria mi fa storcere il naso, se vincesse anche questo titolo il naso mi si girerebbe all’indietro. Spero che la WWE non sia cosi folle da rovinare un campione ben costruito e credibile come Neville con una sconfitta che arriverebbe dal nulla. L’incontro sarà buono, perché Enzo anche se incapace in un certo senso, non si risparmia e non ha paura di dare il massimo e di offrirsi all’avversario, che in questo caso è un fenomeno. Winner and Still WWE Cruiserweight Champion: Neville.

 

ONE ON ONE MATCH

Roman Reigns vs John Cena

Mi sembra chiaro e normale che questa “cosa”, che sia un solo Match o una faida, finisca con la vittoria di Roman Reigns, anche se non si tratterà di un vero passaggio di testimone. Quindi il discorso da fare è molto semplice: se John Cena resterà, o al limite si fermerà fino a Survivor Series, ci sono speranze di vederlo vincitore, perché poi perderebbe una rivincita, altrimenti questo Match è di Roman Reigns. Siccome è molto difficile capire quali sono e soprattutto come sono strutturati gli impegni di Cena, è difficile anche fare un pronostico. Ragionando un po’ arrivo alla conclusione che se Cena non avesse dovuto fermarsi, allora perché fare il Match in un PPV come questo, dove oltretutto c’è un altro ottimo incontro di cartello? Quindi con questa considerazione non posso fare altrimenti se non pensare che a vincere sarà Roman Reigns. L’incontro non sarà il massimo, ma probabilmente sarà emozionante nelle fasi che porteranno allo schienamento finale. Winner: Roman Reigns.

 

FATAL FIVE WAY MATCH

Alexa Bliss (c) vs Bayley vs Nia Jax vs Emma vs Sasha Banks for the WWE Raw Women’s Championship

Altro incontro molto difficile da pronosticare, non tanto per le cinque partecipanti, ma perché non si riesce a capire in che direzione voglia andare la WWE con Alexa Bliss e soprattutto con Sasha Banks. Mentre la prima sembra godere della fiducia della federazione, ma non pienamente, Sasha Banks sembra invece orami aver assunto il ruolo della campionessa che non sa difendere i titoli. Quindi come si comporteranno?  Difficile da dire ma non credo che la vittoria sia affare per le altre. Bayley è stata inserita alla fine perché probabilmente non c’era la sicurezza sui suoi tempi di recupero, mentre Emma ha avuto un contentino che comporterà, probabilmente, il fatto che le sue spalle siano quelle che resteranno al tappeto per il conto di tre. Ci sarebbe Nia Jax, ma vincere il primo titolo in un Match a più persone, per una Wrestler dominante come lei, mi sembra troppo scontato. Vedremo, io, intanto, vado con la conferma. Sarà un incontro con poche pause e qualche bello Spot, spero solo di non tornare a vedere Bayley che distribuisce abbracci durante il Match, anche se di fronte a Sasha Banks. Per favore, no. Winner and Still WWE Raw Women’s Champion: Alexa Bliss.

 

ONE ON ONE MATCH

Brock Lesnar (c) (w/Paul Heyman) vs Braun Strowman for the WWE Universal Championship

Per la seconda volta, dopo Samoa Joe, la WWE riesce a costruire un avversario credibilissimo per Brock Lesnar. Braun Strowman è sicuramente in una fase nella quale deve migliorare parecchio, ma comunque sia già adesso mostra doti fuori dal comune, quindi sono fiducioso per il suo futuro, ma spero non vinca. Spero non vinca perché il suo regno comincerebbe con una difesa a Survivor Series, cancello che da al cortile nel quale c’è un’altra porta, quella per la Road To Wrestlemania. Preferisco che il suo primo regno arrivo dopo Wrestlemania, quando potrà avere il tempo di dimostrare le sue doti anche con la cintura sulla spalla. Confido in un Booking che lo metta parecchio in evidenza ma che lo porti alla sconfitta, magari per un errore di inesperienza o per un danno “auto inflittosi”. Brock Lesnar rimarrebbe campione e lui uscirebbe rafforzato, ancora di più, dall’essere andato a un passo dallo sconfiggerlo e dal diventare campione WWE. Servirà a quei miglioramenti che nel giro di sei mesi potrebbero trasformarlo nel vero Monster Heel della WWE, ad alti, altissimi livelli. Winner and Still WWE Universal Champion: Brock Lesnar.

 

LIVE EVENT

No Mercy appare ai nostri occhi un PPV scarno se non pensiamo ai due Main Event, ma credo che possa offrire dei buoni spunti durante la Card, se non dal punto di vista delle trame, per lo meno da quello lottato. Non so se alla fine sarà un grande evento, questo non si può mai sapere, ma considerando il periodo non sarei sorpreso di vedere uno Show solido e che fila via senza farci bestemmiare al dio del Wrestling troppe volte. Sperando sempre, che Enzo Amore o Bayley non vincano niente. Buona visione.

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!