Pochi giorni fa il “Bruiserweight” Pete Dunne è stato intervistato dal sito della ESPN. Ecco alcuni highlight.

Pubblicità

“Ho raggiunto ogni obbiettivo che mi ero prefigurato e sono andato oltre, e ho solo 23 anni. Non vuol dire che mi fermerò qui, ho ancora molti obbiettivi per il mio futuro. Uno di questi è andare a Wrestlemania. Ci riuscirò sicuramente nei prossimi anni”.

Parlando del match di TakeOver Chicago contro Tyler Bate:

“E’ stato parecchio travolgente a dir la verità. Mi sentirei tranquillo nel U.K., dove ci sono parecchie persone che sanno chi io e Tyler siamo. E’ tutta un’altra cosa stare a Chicago e avere una reazione simile. Poi tornare nel backstage e avere la stessa reazione da persone che sono dietro a questo business da anni”.

Riguardo la WWE e il nuovo UK show:

“Sono orgoglioso di dove stiamo portando la U.K. division e sono onorato di esserne il campione. Non sappiamo dove andremo, ma ogni volta che lottiamo cerchiamo di spaccare!”

Riguardo Tyler Bate:

“Tyler è una delle mie due persone preferite con cui lottare [l’altro è Mark Andrews] e sono molto contento di aver condiviso questo momento con lui. Sono stato parte integrante del suo allenamento, gli ho dato il primo booking (contro di me in un Tag Team Match). Sono veramente fiero di lui”. 

Chi vorrebbe affrontare:

“Vorrei affrontare Brock Lesnar. E’ credibile al 100% perché è vero. Non credo accadrà mai ma vorrei affrontare anche William Regal un giorno”.