Nel corso del pre-show di NXT Takeover:[R]Evolution, Corey Graves ha rivelato che i "medici di classe mondiale" della WWE gli avessero fortemente consigliato di ritirarsi dopo le due commozioni cerbrali subite in un breve lasso di tempo e che, di lì in poi, avrebbe intrapreso il ruolo di commentatore dello show della Full Sail University Arena. Ebbene, pare che questo segmento sia stato fortemente voluto all'interno della federazione anche per rispondere alle dichiarazioni di CM Punk (il quale aveva stigmatizzato l'atteggiamento dei medici che lo avevano lasciato combattere in condizioni fisiche a suo dire precarie), soprattutto per quel che concerne l'inciso "medici di classe mondiale", il fatto che loro abbiano individuato il problema di Corey Graves, abbiano compiuto la scelta giusta (il ritiro) e che, ciononostante, "The savior of misbehavior" abbia ancora un ruolo all'interno della WWE.

Pubblicità

 

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.