Booker T, recentemente, durante l’ultimo episodio del suo podcast “Heated Conversations”, ha affermato che, a suo avviso, Charlotte Flair dovrebbe essere tenuta fuori dal main event di WrestleMania 35, che originariamente doveva avere come protagoniste Becky Lynch e Ronda Rousey. Ecco le sue parole:

 

“Secondo me bisognerebbe escludere Charlotte Flair dal main event di Wrestlemania perchè Charlotte non ne ha bisogno, lascerà una eredità enorme anche senza questo main event. Sono dell’idea che, in questo momento, detto onestamente, Becky Lynch sia davvero all’apice della sua carriera e per cui ha bisogno di quel main event molto più di CharlotteBecky, secondo me, ha bisogno di questa vetrina per continuare a risplendere e migliorare ulteriormente, è il suo momento, deve uscire là fuori e splendere sul palcoscenico più prestigioso del mondo, e per fare questo, non c’è modo migliore che un match uno contro uno nel main event di WrestleMania.”

Booker T ha poi aggiunto: “È solo facendo così che potremmo capire quanto sia davvero brava Becky Lynch e, lo stesso, vale anche per Ronda Rousey. Quindi io penso che dovrebbe essere così, cioè un match solamente con loro due, senza Charlotte. L’edizione di WrestleMania di quest’anno dovrebbe essere ricordata, a mio avviso, come quella della consacrazione definitiva di Becky LynchCharlotte Flair avrà ancora tempo a disposizione per cui anche lei potrà fare la storia, ma in un’altra occasione, anche se, a dire il vero, lei ha già fatto la storia in tanti modi diversi. Questa, lo ripeto, è l’ora di Becky Lynch”.

 

Che ne pensate delle parole di Booker T? Siete d’accordo?

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!