Charlotte Flair è stata, recentemente, intervistata durante la trasmissione radiofonica “105.3 The Fan” e, tra i vari argomenti trattati, la figlia di Ric Flair si è concentrata soprattutto sul ruolo sempre più importante che sta avendo la divisione femminile della WWE negli show della federazione. Ecco le sue parole:

 

“Non voglio togliere nulla all’impegno degli uomini perchè è notevole e svolgono un ruolo di grande importanza, ma penso che adesso le donne stiano dimostrando davvero tantoAnche negli show televisivi ormai, soprattutto a SmackDown, si percepisce che il pubblico è molto più coinvolto quando ci sono le donne sul ring e questo, almeno secondo me, contribuisce a creare un prodotto migliore. Ripeto, non voglio togliere nulla a quello che stanno facendo i ragazzi, ma sembra che ora, finalmente, proprio tutti si stiano davvero accorgendo della importanza di noi donne. Il main event di WrestleMania 35- ha aggiunto Charlotte– rappresenterebbe l’apoteosi di questo lungo processo e credo che sarebbe l’apice della rivoluzione femminile. Bisogna alimentare continuamente questo slancio, evitando di accontentarsi. Ormai siamo pronte a prenderci il main event di WrestleMania ma, anche in quel caso, dovremo continuare a lavorare duramente. È chiaro che se questo dovesse accadere le aspettative e le pressioni sarebbero ancora più elevate.”

 

Charlotte si è poi pronunciata sulla possibilità di far combattere, in WWE, le donne contro gli uomini, ed ecco quello che ha detto a riguardo: “Quando all’inizio mi è stata posta questa domanda, cioè se volessi combattere contro i ragazzi, ho risposto che mi piaceva e, sono assolutamente convinta che, da questo punto di vista, Nia abbia avuto un ruolo fondamentale, anche perchè credo che abbia aggiunto moltissimo alla Royal Rumble maschile”.

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!