Come sappiamo, la WWE e CM Punk sono stati impegnati negli ultimi tempi nella preparazione di una causa in tribunale che li vede coinvolti gli uni contro l’altro. Mike Johnson di PWInsider, a precisa domanda su un possibile riavvicinamento, ha risposto che questo è impossibile per due ragioni: da un lato il contratto UFC in essere, dall’altro il cattivo rapporto tra le due parti.

In particolare la più rancorosa sarebbe Stephanie McMahon, che capeggia una schiera interna di dirigenti assolutamente contraria ad ogni rapporto sia con Punk che con la moglie AJ Lee. Dall’altro lato della barricata ci sarebbe Vince McMahon che starebbe lavorando ad una proposta da fare al suo ex campione per permettergli il ritorno in vista della prossima Royal Rumble.

Intanto, Cody Rhodes ha avvisato che con molta probabilità Punk salirà sul ring durante lo show ALL IN e avrà a che fare con lui. L’ex campione della ROH si sente sicuro che la cosa avvenga e anch’egli sta lavorando ad un ritorno del wrestler di Chicago.

VIAPWInsider & ZonaWrestling.net
FONTEWrestleZone & Zona Wrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".