Dopo una lunga odissea fatta di nomi, date e rincorse alla salute di Punk, sappiamo che egli debutterà ad UFC 203. Phil Brooks è stato intervistato su ESPN Radio dopo l’annuncio e gli sono state poste delle domande riguardanti Bryan ed il wrestling.

Riguardo Bryan ha commentato “Anche se odio un tipo, mi dispiacerebbe sapere che si è fatto veramente male, ma io adoro il ragazzo ed è stato scioccante vederlo andare via così, ma ovviamente la salute è più importante del pro wrestling. Sono felice che egli sia vivo ma fa schifo sapere che egli non può fare quello che ama, so che troverà qualcos’altro da fare, i tipi svegli come lui lo trovano sempre” 
(Di recente Bryan ha detto di aver provato l’esperienza del giardinaggio ma che essa non è eccitante come l’attività da pro wrestler)

Punk ha inoltre commentato in modo molto ironico se lo rivedremo mai fare wrestling così: “Non credo ma è una di quelle cose tipo ‘mai dire mai’. Cerco solo di tutelare i miei interessi così quegli sfigati su internet non potranno dire ‘avevi detto che non avresti mai più lottato!’. Con la WWE? Assolutamente no, ma in generale non si sa mai, forse potrei comparire un po’ qua un po’ la (…) Lasciami chiarire ancora meglio, se lotterò non sarà qualcosa che verrà trasmesso in TV. Sarà me nel mio vestito da Ninja che lotto con qualche amico mio e nessuno lo verrà mai a sapere, sarà una cosa molto ‘Monty Python’ per dire”

 

 

 

FONTEWrestlezone e Zonawrestling
EdoCFH
Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, sono un blogger a periodi alterni dall'età di 16 anni. Sono cresciuto a pane, metal e wrestling grazie a Triple H ed alla storica The Game. Band preferite: Mastodon, Gojira, FASK, 30STM, The Ocean / Wrestler preferiti: Kenny Omega, Dean Ambrose, Aj Styles, Johnny Mundo