Finalmente è ufficiale: NXT UK sta per ripartire! E lo fa col botto fin da subito, ma prima di andare a scoprire cosa ci aspetterà nelle prime puntate dello show dopo la lunga pausa forzata, facciamo un passo indietro..

L’ultima puntata inedita è andata in onda nel lontano 2 Aprile, episodio nel quale Ilja Dragunov ha vinto la Battle Royal per avere un’opportunità contro WALTER per la sua cintura, in quella stessa battaglia Trent Seven ha colpito il suo, fino ad allora, alleato Tyler Bate.

Da allora, come già saprete, NXT UK si è completamente fermato causa Covid 19 mandando in onda vecchie puntate o degli speciali delle stesse

Ma ora il momento buio sembra essere finito..

Il 17 Settembre, infatti, è la data scelta dai dirigenti per far partire la messa in onda delle nuove puntate.. e la domanda sorge spontanea: Cosa vedremo?

Diciamo che qualche succulento indizio l’abbiamo già avuto ma ne approfitto di questo editoriale per farne un sunto:

Sin dalla sua puntata di debutto, UK sarà protagonista di un torneo, l’NXT UK Heritage Cup con 8 atleti del roster (sono solo 7 però i nomi già conosciuti), vedremo poi tra due settimane (a partire dal giorno della messa in onda del primo episodio) la campionessa Kay Lee Ray difendere la sua cintura contro Piper Niven e in ultimo, ma non per importanza, il 25 Ottobre (anche se si era parlato del 4 come data) avremo già il Takeover di Dublino.

Cosa aspettarci quindi? Beh saprete oramai quanto io sia legata a questo show e sono molto fiduciosa al riguardo, nonostante il brutto periodo passato dovuto anche a dei licenziamenti ‘pesanti’. Insomma, UK è quasi sempre stato una perla e spero che possa mantenere elevati gli standard qualitativi che un tempo facevano capo anche ad NXT (non me ne vogliate) prima che si ‘main rosterizzasse’

E voi invece come vi sentite al riguardo?

Desil

Desil
Ho 25 anni e seguo il wrestling da tanti anni. Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV cercando nel frattempo di svolgere anche un lavoro semi serio come consulente Chogan; scrivere report di 205 Live e di NXT UK ha acceso in me una vera e propria passione per la scrittura, della quale non so più farne a meno. Attualmente trovo molti atleti interessanti ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW