Un anno fa “Fyter Fest” si svolgeva in una convention dove si erano mescolati wrestling e videogames, con un successo clamoroso di pubblico. Era il secondo show della neonata All Elite Wrestling, che oggi si presenta con uno show televisivo – Dynamite – che lascia spazio ad una doppia notte speciale che ricalca proprio quell’evento. La card di questa sera ci consentirà qualche difesa titolata, dunque andiamo a vedere cosa è accaduto.

Ci accolgono i fuochi d’artificio, un bel po’ di gente a bordoring e delle belle donne che sorseggiano cocktail. Segue l’ingresso di Chris Jericho, che stasera sarà uno dei commentatori. Non è molto felice dei fischi che arrivano, e inizia a urlare che la gente è tutta idiota. Jim Ross gli dice che sarà una grande notte, quindi easy Chris.

I primi ad entrare sul ring stasera sono MJF (con accappatoio rosa confetto, sempre più sulla via di diventare il nuovo Ric Flair) e Wardlow. MJF dice che è stufo di battere questi ragazzi ogni settimana. Non riesce a capire perché deve ancora affrontare i Jurassic Express. Uno come Jungle Boy è lì grazie ai soldi del padre, mentre lui è lì perché porta ascolti. Non per altro è costretto a sfidare ancora una volta i jabroni dei Jurassic.

Jurassic Express (Luchasaurus & Jungle Boy) vs MJF & Wardlow 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)

Jungle Boy e MJF partono a 100 all’ora. L’intervento di Wardlow serve per lanciare Boy contro il paletto (Jericho spiega che Wardlow è una bestia, è bello vedergli fare queste cose). Belly to belly di MJF, gli heel comandano le operazioni ad inizio contesa. Lavorano bene coi tag, riescono a tenere Jungle nel proprio angolo finché il ragazzo non prova una minima reazione, subito stoppata da MJF con una presa di sottomissione. Rick Knox non vede il tag dei Jurassic, e così rimanda Luchasaurus dietro le corde. Serie di side slam degli heel, poi Boy riesce a dare un tag valido e Saurus entra in gioco con il massimo della dinamicità. Serie di calci ai suoi avversari, faccia a faccia con Wardlow prima che partano i pugni e un bel side kick. Suplex potente di Wardlow, Jungle Boy manda fuori ring MJF e lo colpisce per tre volte con i suicide dive. Enzeguiri su Wardlow, top rope senton di Luchasaurus fuori ring su Wardlow. Double team cutter su MJF, Wardlow salva il suo capo dalla sconfitta. Hurricarrana di Wardlow su Saurus, Destroyer di Jungle Boy su Wardlow. Powerbomb di Luchasaurus, big boot di MJF: tutti i contendenti sono a terra.

Double clothesline tra Saurus e Wardlow, super Canadian Destroyer di Boy su MJF. Fuori ring Marko Stunt è lanciato addosso a Boy. Roll-up di MJF su Luchasaurus, conto di 2. Senton di Wardlow, ancora 2!! MJF prende l’anello e colpisce Wardlow!!! Big kick di Luchasaurus, swinging DDT di Boy, chokeslam e moonsault di Luchasaurus e Wardlow si becca il pin di questo match.

Winners: Jurassic Express

Veniamo a sapere che la prossima settimana, dopo la serata del Fyter Fest, ci sarà una battle royal tra tenerissimi cani.

Lance Archer e Joey Janela si stanno colpendo tra il pubblico mentre Jake Roberts se la ride. Sonny Kiss tiene il suo team partner, mentre il pubblico chiede la rissa tra i due.

Viene presentata la card della serata e passato un video package sul prossimo match, quello che vedrà la Shida difendere il suo titolo. L’arbitro del match, Aubrey Edwards, ha deciso però che deve essere regolare e così Kip Sabian viene bannato da bordoring.

WOMEN’S TITLE MATCH – Hikaru Shida (c) vs Penelope Ford 3 out of 5 stars (3 / 5)

High Knee di Hikaru, va per la Falcon Arrow ma non riesce. Roll-up di Penelope, conto di due. La Ford si rifugia fuori ring e riesce ad avere un po’ di vantaggio sulla giapponese. Knee lift sull’apron di Hikaru, side kick di Penelope, che poi schiaccia il viso dell’avversaria sul paletto e conclude con una German suplex per il 2. Durante la pubblicità, la Ford domina la Shida con una serie di prese e di colpi che servono a portare avanti la contesa. Fall backwards per la Ford, conto di 2. Serie di schiaffi tra le due, enzeguiri di Hikaru, big boot di Penelope. Falcon Arrow della Shida, che manca il pin e viene chiusa in una culla: ancora conto di 2!! Hikaru fallisce un missile dropkick, cutter di Penelope ed è ancora 2! Sul ring Sabian sbaglia l’intervento e viene colpito dalla Shida con il kendo stick, cutter di Penelope e.. 2 e 3/4!! Moonsault fallito dalla Ford, Falcon Arrow della Shida e… near falls?? High knee della Shida ed ora è davvero finita: conto di tre e la giapponese mantiene il titolo.

Winner and still champion: Hikaru Shida

Promo di Taz prima della pubblicità: dice che Moxley è stato dominante, ha esperienza, ma il suo DDT non può far male a Cage perché ha delle spalle troppo grosse che attutiscono il colpo.

Al rientro della pubblicità, Jake Hager arriva a bordoring con la moglie Catalina. Subito dopo tocca a Cody presentarsi con Arn Anderson.

TNT TITLE MATCH – Cody (c) vs Jake Hager 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Cody prova a metterla sulla velocità e l’agilità, ma è costretto a rivedere la tattica quando Hager lo ribalta e lo lancia verso l’angolo. Il match si sposta sulla versione MMA, coi due che si riversano la ankle lock e allora serve rivedere ancora una volta la tattica. Cody si lancia su Hager dal paletto verso fuori ring. Figure four di Cody, Hager dopo qualche secondo arriva alle corde. Paradise kick di Cody, Hager lo ribalta sia dentro che fuori dal ring – dopo aver tentato di strozzare Anderson. Serie di schiaffi di Cody, Jake lo abbatte con una clothesline. Va in completo controllo per tutta la pubblicità, fino a che Cody non lo schianta addosso al paletto. Sleeper hold di Hager, Cody tenta di liberarsi e ce la fa con una testata, grandissima cutter dalla terza corda a seguire: entrambi i contendenti sono a terra. Big boot, schiaffo, powerslam di Cody ma c’è solo conto di 2. Hager bomb dal paletto, Cody esce al 2. Backburst DDT di Cody, ancora un 2. Superplex di Hager, ancora conto di 2. Quindi ankle lock per Hager, Cody raggiunge le corde ma viene schiaffeggiato da Catalina! Dustin colpisce Hager, book slam di Hager su Cody ma… conto di 3 ai danni di Hager!?

Winner and still champion: Cody

Hager è molto contrariato col finale e colpisce l’arbitro. Intervengono tutti gli arbitri a calmare Hager, intervengono anche Jerry Lynn e BJ Whitmer ad evitare problemi. Hager se ne va con la moglie.

Vediamo un video package su Darby Allin. In attesa di avere buone nuove dai medici, continua ad allenarsi con lo skate e a lanciarsi ovunque.

Arriva anche Orange Cassidy che si siede, chissà quanto provocatoriamente, al fianco del tavolo del commento, irritando Chris Jericho. Tony chiede a Jericho di risolvere le loro controversie la prossima settimana.

Santana & Ortiz vs Private Party 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

Kassidy e Santana sul ring, il portoricano lo invita a colpirlo. Kassidy gli dà davvero uno schiaffo, e così prendono a rincorrersi, finché tutti e 4 i contendenti non vengono chiamati all’azione, con Kassidy che si lancia fuori ring sui Proud’n Powerful. Due moonsault per Quen, Santana esce al 2. Enzeguiri di Kassidy, un DDT di Ortiz e un german suplex di Santana ribaltano la situazione. Durante la pubblicità, Santana non riesce ad evitare il tag e così Quen inizia a volare un po’ dappertutto mettendo alla berlina i membri dell’Inner Circle. Bravo Ortiz a cucire il momento di difficoltà e a chiudere Quen in una Camel Clutch. I due portoricani fanno l’errore di non perseverare e così Kassidy si lancia con un Twister fuori dal ring su di loro. Spike di Santana, powerbomb dalla terza corda di Ortiz, senton all’angolo di Santana: Kassidy salva il partner dalla sconfitta. Santana lancia Kassidy contro le transenne, Matt Hardy interviene per evitare che i due Inner Circle utilizzino qualche arma illegale e consente a Quen di provare due roll-up su Santana che non vanno a buon fine. Slingblade di Kassidy, Quen va per la cutter dalla terza corsa e per Santana non c’è nulla da fare.

Winners: Private Party

Kassidy inizia a ballare e Jericho gli lancia qualcosa addosso. Le Champion provoca Orange Cassidy, si salva e fa per andare a colpirlo ma entrano in gioco tutti i vari jobber di Dark per fermarli. Jericho urla come un pazzo nei confronti di Cassidy, lo invita alla sfida della prossima settimana.

Dasha è con Kenny Omega e Adam Page. Hangman dice che lotteranno contro ottimi atleti, ma stanotte non meriteranno di vincere i titoli. Omega aggiunge che ogni settimana loro hanno difeso alla grande le cinture, così goodbye e goodnight, bang bang. Page lo guarda con uno sguardo assassino: chissà perché..

Vediamo la card di settimana prossima: Nyla Rose dovrà scoprire la sua sfidante; gli SCU contro i Dark Order; Archer contro Janela, Private Party contro i vincitori del match di coppia di stanotte; Jericho vs Cassidy; e Bucks & FTR vs Butcher, Blade e i Lucha Bros. Sappiamo che invece Cage vs Moxley avverrà tra due settimane a Fight For The Fallen.

Taz arriva per un promo a riguardo del match del suo cliente (Brian Cage) con Jon Moxley. Dice che a Fight For The Fallen Cage avrà l’opportunità di sfidare Moxley. Non è scocciato dalla cosa, non è un problema per loro. Ha avuto una conversazione con Tony Khan: ha detto che Mox è stato testato due volte ed è risultato negativo. La prossima settimana verrà di nuovo testato e si spera che sia tutto a posto. Così che Cage possa pestarlo per bene e prendere il suo titolo. Chi meglio di Cage può diventare il nuovo campione AEW? I due se ne vanno con tale domanda nell’aria.

Si arriva al main event di stasera. I Best Friends vengono accompagnati al ring dalla mamma di Trent.

AEW TAG TEAM TITLE MATCH – Adam Page & Kenny Omega vs Best Friends 3.6 out of 5 stars (3,6 / 5)

Iniziano Taylor e Omega con una serie di scambi. A seguire tocca a Trent e Page, con Hangman che va in difficoltà per qualche secondo prima di riuscire a dare il tag a Omega dopo un suplex su Trent. Kenny va al pin dopo un backbreaker ma non è fortunato. Durante la pubblicità gli FTR si aggiungono al tavolo di commento e Page lavora Trent in attesa di tornare in onda. Al rientro su TNT, hot tag dei Best Friends con Taylor che si lancia con un suicide dive su Omega e Page posti fuori ring. Suicide dive anche per Trent, belly to belly di Taylor su Omega addosso a Page. Fallaway slam di Page su Trent, lariat a seguire e tag per Omega. Missile dropkick e Fisherman’s Buster di Kenny su Trent, conto di 2. Moonsault fallito per The Cleaner, Missile kick di Trent e Spike Piledriver di Taylor, Page salva Omega dalla sconfitta. Dragon Suplex di Omega su Taylor e Trent, Lariat di Page, German suplex e powerbomb, high knee di Omega su Trent ma ancora 2. Strong Zero di Trent e Taylor su Page, Hangman esce a 2 e 3/4!! Spike Piledriver di Taylor su Omega!! Boot di Page su Taylor che finisce fuori ring, rolling elbow su Trent, serie di roll-up con Page che esce ancora sul 2 e 3/4 dopo una cradle di Trent. Dead Eye di Page, Trent esce dal conto!! Buckshot Lariat di Page e… 1, 2 e 3!!

Winners and still champions: Adam Page & Kenny Omega

Nel post match, gli FTR arrivano sul ring e passano due birre ai campioni. Page accetta molto volentieri, Omega non sembra molto interessato e infatti butta la birra fuori dal ring! Che spreco, Kenny. Dax non apprezza molto l’azione e devono intervenire i Bucks a dividere i contendenti, con Page che litiga con Omega. Si creano due fazioni: Kenny e i Bucks da una parte, Page e gli FTR dall’altra.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.8
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6.8
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.