Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

 

Myron Reed VS Marko Stunt (2 / 5)

Secondo match per Mr. Fun Size in MLW dopo il debutto della scorsa settimana. Se in quel caso, con un 3vs3 si è potuto fare a meno di badare alle mancanze di Stunt, in questo caso si notano e l’intero incontro dà la sensazione di essere troppo coreografato. Degna di nota la Cutter fatta da Reed prendendo la rincorsa dallo stage. Il match si chiude con un Cradle Roll Up di Reed.

WINNERMyron Reed

 

Vediamo il campione Middleweight MJF in compagnia di Aria Blake. Sono in una fumetteria e stanno rilasciando degli autografi. Con loro dovrebbe esserci anche Shane Strickland ma viene comunicato ai due che non ci sarà, lasciando MJF in balia dei ragazzini.

 

Vediamo Low Ki accompagnato dalla bella Salina nel backstage. Salina chiede a Konnan cosa voglia fare esattamente. I suoi assistiti hanno fallito contro Low Ki e questa sera quindi manderà anche Daga a umiliarsi. Low Ki dice che si è divertito a distruggere Fenix e ad avere il suo sangue addosso. Pentagon invece è stato battuto da LA Park e quindi ora Konnan deve affidarsi a Daga. Low Ki dice che il suo sfidante di stasera potrebbe pensare che arrivare qui sia un sogno diventato realtà, ma invece si ritroverà in un incubo a occhi aperti. Continua dicendo che Konnan vorrebbe portare il cambiamento ma invece porta dei ragazzi qui dal Messico a farsi massacrare. Dice di essere esperto nel ‘massacrare’ gli avversari e di non avere problemi a farlo.

 

Sami Callihan registra un promo alla Lucignolo. Ci informa di essersi tagliato i baffi per sentirsi più aerodinamico. L’ex WWE ricorda tutti gli avversari che ha battuto. Da MVP che poi non si è più visto, a Strickland che ha perso la fiducia in sè dopo quel match, fino a Jimmy Havoc che si credeva d’essere il wrestler più violento al mondo ma lui lo ha messo al tappeto. Conclude dicendo che finchè Salina lo pagherà lui continuerà a fare ciò che gli riesce meglio.

 

MLW Middleweight Championship – Elimination Match: MJF (w/ Aria Blake) VS Jimmy Yuta VS Jason Cade (2,5 / 5)

Yuta e Cade si prendono subito da bravi ex compagni di tag team e nel frattempo MJF sfrutta la cosa a suo vantaggio e cerca di stare lontano dalla disputa degli sfidanti. Gli va bene fino a che non gli arriva Yuta addosso con un Suicide Dive. Il campione torna sul ring e decide di vendicarsi di Yuta alleandosi con Cade nonostante le incomprensioni tra i due dovute al modo di salutarsi. Infatti ben presto l’alleanza tra gli heel andrà a spegnersi, con Yuta che riuscirà a dominare entrambi gli avversari abbastanza facilmente. Ben presto sono tutti e tre al tappeto stremati.

Yuta riesce dopo un Superkick a chiudere Cade in un Cradle Roll Up. Eliminato! MJF cerca il Cradle anche lui ma è solo conto di due per Yuta. Blue Thunder Bomb dello sfidante che va a cercare di schienare il campione ma l’arbitro è distratto da Aria Blake. Dà il tempo a Cade, che era appena stato eliminato, di colpire l’ex compagno nelle parti basse e consegnando così la vittoria a MJF.

WINNER and still MLW Middleweight ChampionMJF

 

Gli highlights ci riportano a quando la New Hart Foundation ha attaccato selvaggiamente Kevin Sullivan. E’ proprio lui al telefono a dirci che ha subito una concussione ma che starà meglio. Dice che Teddy e Davey Boy non sono gli esempi giusti per il giovane Pillman. Il piccolo Junior gli ha teso una trappola ma sembra giustificarlo in quanto il padre avrebbe probabilmente fatto lo stesso. Conclude dicendosi che si sente in dovere di insegnare una lezione a Pillman Jr., anche se ciò gli costerà dolore.

 

Vediamo Konnan intervistato da Kacy Lennox. Parla di Daga, lo sfidante al titolo di Low Ki per questa sera, dicendo che non vuole interferenze nel match di stasera. Poi saluta Salina chiamandola strega, come al solito.

 

Il 13 Dicembre ci sarà Never Say Never, questi i match annunciati:

  • Rush VS MJF
  • Shane Strickland VS Rich Swann

Il 14 Dicembre invece ci sarà Zero Hour, questi i match annunciati:

  • MLW Middleweight: MJF VS Marko Stunt VS Kotto Brazil VS Jason Cade in un Ladder Match

 

MLW World Championship: Low-Ki (w/ Salina de la Renta) VS Daga (w/Konnan) (3,3 / 5)

Match che parte lentamente con Low Ki che cerca di prendere le misure a Daga e ci riesce ben presto scaraventandolo per tutto il perimetro del ring. Prova anche il pin ma senza successo. Prova quindi a sottomettere lo sfidante con una Camel Clutch da cui, non senza difficoltà, Daga si libera.

Gli animi si riscaldano e i due iniziano a prendersi a colpi di Chop e finendo di nuovo fuori dal ring dove Low Ki subisce un Suplex sui tappetini. Prova a chiudere Daga ma è solo conto di uno. Ci vuole ben altro per battere il campione quindi Daga connette prima un Hurricanrana e subito dopo una Backbreaker. Prova quindi uno Standing Moonsault ma è ancora conto di due.

Il campione sembra avere dei problemi con il ginocchio sinistro ma resiste e chiude Daga all’angolo. Il messicano però sfodere una Pop Up Backstabber e poi cerca di sottomettere l’avversario con una Crossface. Intanto appare Ricky Martinez a bordo ring che si mette a discutere con Konnan. Tutto ciò distrae prima l’arbitro e poi Daga, permettendo a Low Ki di colpirlo all’orecchio destro. Lo sfidante inizia a perdere sangue a fiumi mentre il campione è pronto a chiudere con un Double Stomp dalla terza corda. 1,2,3!

WINNER and still MLW Champion: Low-Ki

Daga è coperto di sangue. Low Ki aveva usato il termine giusto nel suo promo: massacrare. Salina pare essere molto soddisfatta del risultato. Il campione è intervistato da Kaci Lennox. Dice che Lawlor è solo una barzelletta, un wannabe wrestler. Conclude dicendo che, volente o meno, tutti devono rispettare il suo regno e alza la cintura al cielo.

 

RECAP

  • Myron Reed batte Marko Stunt in 5:04 [**]
  • MLW Middleweight Championship: MJF batte Jason Cade e Jimmy Yuta in 8:09 [**1/2]
  • MLW Championship: Low-Ki batte Daga in 13:40 [***1/4]

COMING SOON

  • Chicago Street Fight: Sami Callihan VS Tom Lawlor
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
7.0
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
6.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.