Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la Major League Wrestling! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi cosa è successo questa settimana a Fusion. La puntata di oggi si apre con gli highlights della scorsa settimana, dove MJF e Holliday hanno superato i Los Parks nel main event. Subito dopo vediamo i #1 Contenders ai titoli, ossia i Von Erich. Affermano che i Dinasty non si comportano da campioni e ci informano che li affronteranno il 2 Novembre, a Saturday Night Superfight. La sigla è personalizzata per questo Jimmy Havoc’s Slaughterhouse.

3vs3 Hardcore Match: Los Haraganes (Animal, Denuncia e Silver Star) VS Triple Amenaza (Star Boy, Zanco e Arandu) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Come la scorsa settimana, l’opener di questa puntata è tutto made in CRASH. I Rudos partono bene attaccando durante l’entrata i Triple Amenaza e riuscendo a mantenere il controllo per la prima parte del match.

A metà dell’incontro avviene un’interruzione e vediamo i Contra, con Fatu, Samael e Kwon. Si rivolgono a Salina dicendo che attaccheranno quando meno se l’aspetta.

Torniamo al match che intanto è proseguito e vede a sparsi a bordo ring ben tre tavoli. Ben presto due di quei tavoli vanno ad ”attuttire” le Spear andate a vuoto di due degli Amenaza. Il terzo rimane isolato e subisce una quadrupla Powerbomb per poi essere schienato. I vincitori poi attaccano l’arbitro.

WINNERS: Los Haraganes

Vediamo Salina in compagnia di LA Park. Per questa sera sarà il messicano a parlare. Dice che Chicago è piena di messicani che non vogliono vederlo perdere. Ecco perchè lui vuole vincere il titolo. Ma prima di farlo vuole ”spaccare la faccia” a Fatu. O almeno questo è ciò che riportano dei censuratissimi sottotitoli in inglese.

Hype-video per ‘The Untouchable’ Gino Medina. Debutterà a breve ed è stato allenato per anni da Booker T.

H2Tv: Vediamo Pillman Jr. a bordo piscina con una ragazza particolarmente prosperosa. Il rookie imita la voce di Low-Ki e ciò che gli ha detto la scorsa puntata prendendolo in giro. A fine clip la ragazza viene lanciata in piscina.

Tijuana Street Fight Match: Josef Samael VS El Hijo de LA Park [ND]

Jimmy Havoc e Salina annunciano che sarà El Hijo de LA Park ad affrontare Samael. Nel farlo i due battibeccano accusando l’un l’altra di ”avere le proprie cose”. L’inglese si allontana e subito dopo Samael attacca Park Jr.. E’ presente un arbitro, quindi il match può partire!

Per quanto Samael sia partito bene, finisce ben presto contro una tavola di legno mentre sono ancora fuori dall’edificio con Salina che gli grida ‘matalo!’. Con Samael in difficoltà, arrivano i rinforzi con Gotch e Kwon che attaccano il messicano. Salina cerca di chiamare aiuto per poter far arrivare i suoi, ma non sembra fare in tempo. I tre continuano l’attacco fino allo stacco pubblicitario. Nessun verdetto è stato annunciato. Ipotizziamo un No Contest visto che l’arbitro non è servito a nulla.

WINNER: No Contest (?)

Vediamo Mance Warner. Registra un promo con il telefono dove ci annuncia che è pronto a tornare sul ring. Afferma di volere Jimmy Havoc in un Stairway To Hell Match a Saturday Night Superfight. Old Mance ci spiega il match: sarà un ladder match ma come obiettivo non ci sarà una cintura ma.. del filo spinato?

Rivediamo Havoc, incazzato per le parole di Warner. Ci racconta che conosce molto bene la stipulazione e che ha potuto studiarla benissimo perchè da ragazzo un suo amico gli prestò una cassetta dove era presente proprio uno Stairway To Hell Match. (Sabu Vs The Sandman. ECW House Party 1998)

Riepilogo di ciò che vedremo tra solo una decina di giorni a Saturday Night Superfight:

  • Tom Lawlor VS Timothy Thatcher
  • MLW World Tag Team: Dinasty VS Von Erich’s in un Texas Tornato Tag Match
  • MLW World Middleweight: Teddy Hart VS Austin Aries
  • MLW World Heavyweight: Jacob Fatu VS LA Park in uno NO DQ Match
  • Gringo Loco, Septimo Dragon e Puma King VS The Injustice
  • MLW National Openweight: Hammerstone VS Davey Boy Smith Jr.

Vediamo i Dinasty. Holliday e MJF sono felicissimi di essere tornati sul suolo ameriano e cantano God Bless America. Hammerstone li interrompe chiedendogli che cosa abbiano da festeggiare. MJF gli risponde dicendo che sono felici di essere di nuovo a casa, invece che in quel brutto posto quale è il Messico. Hammerstone però sembra sapere qualcosa più di MJF. Chiede perchè debbano difendere i titoli di coppia contro i Von Erich’s e come mai gli sfidanti abbiano scelto la stipulazione. MJF cade dalle nuvole e Holliday spiega che, per evitare di dover difendere i propri titoli in Messico, il suo avvocato/suo padre ha dovuto cedere ad un compromesso, ossia che fossero i Von Erich’s a scegliere la stipulazione per il loro incontro di Saturday Night Superfight. MJF quindi si domanda come sia possibile che il padre/avvocato di Holliday sia stato capace di tirare fuori di galere OJ Simpson e non sappia come fargli evitare di incontrare i due fratelli texani. Hammerstone intanto chiede che cosa diavolo sia un Texas Tornado Match ipotizzando che preveda che tutti stiano a piedi nudi come Marshall. Holliday dice che cercherà di trasformarlo in un Dinasty Tornado Match con regole a loro favore.

Jimmy Havoc VS Damiàn 666 (w/ Salina de la Renta) VS Savio Vega 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Per la prima volta vediamo Salina accompagnare Damiàn 666. Per chi non lo sapesse, è padre dell’ultimo entrato nella Dorado, ossia Bestia 666. Sarà interessante vedere quindi come Havoc e il messicano interagiranno fra loro.

Vengono utilizzate diverse armi tra cui: bidoni, tavoli, puntine, Kendo stick e sedie. Le fasi peggiori del match sono quelli che coinvolgono i due ultracinquantenni, ma in genere è stato un incontro che, se fosse durato di più. mi avrebbe chiuso gli occhi. Un Superplex su Vega porta Damiàn vicinissimo alla vittoria. Havo interviene e con la sua Acid Rainmaker pone fine al match.

WINNER: Jimmy Havoc

Al termine del match, il britannico si scaglia contro Damiàn 666. In suo aiuto arriva Bestia 666. Havoc esce dal ring e sembra desistere, ma appena Bestia si china a valutare le condizioni del padre, Havoc risale sul ring e attacca Bestia per poi scivolare via fuori dal ring e dirigersi nello stage.

RECAP

  • Hardcore Match: Los Haraganes battono Triple Amenaza in 14:30 [**]
  • Tijuana Street Fight Match: Josef Samael e Hijo de LA Park pareggiano dopo 4:25 [ND]
  • Hardcore Match: Jimmy Havoc batte Damiàn 666 e Savio Vega in 11:55 [**1/2]

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
4.5
Qualità dei Promo
7.0
Evoluzione delle Storylines
7.5
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.