Intervistato di recente dai microfoni di Still Real to Us, l’ex pluricampione di coppia WWE Goldust ha parlato della mancata occasione riguardante un possibile match a Wrestlemania contro suo fratello Cody Rhodes, oggi sotto contratto con la neonata All Elite Wrestling. Queste le sue parole:

“Sarebbe stato un grande successo. Non so se in termini di storyline avrebbe rappresentato la cosa giusta da fare ma mi sarebbe piaciuto davvero tanto. Cody ormai non è più in WWE. Io sono ancora lì ma mi avvio verso il termine della mia carriera, desideroso di intraprendere un nuovo percorso come quello della recitazione. E’ tempo per me di passare il testimone ai giovani. Nonostante ciò, sono ancora in grado di lottare sporadicamente e di divertirmi con i migliori del roster. Cosa desidero fare ora? Ho realizzato tutto ciò che c’era da realizzare nell’ambito di questa industria. Ho avuto il mio Wrestlemania moment. Quello con Roddy Piper è stato uno dei migliori momenti della mia carriera. Un altro di questi è stato il match al fianco di Cody contro lo Shield. Io e Cody abbiamo anche lottato contro a Fastlane ma quel match non ci ha fatto giustizia. Avremmo meritato il palcoscenico di Wrestlemania.”

FONTE411mania.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.