Lettrici e lettori di ZonaWrestling, benvenuti in questa nuova puntata di Impact. No Surrender si è svolto lo scorso weekend e non ci sono state grandi sorprese in merito ai risultati, bensì si sono avute in merito ai traditori. Eddie Edwards è passato dalla parte dell’Honor No More e stasera spiegherà il motivo delle sue azioni. L’altro colpo di scena è stato il ritorno dei Good Brothers nel Bullet Club, grazie all’attacco fratricida di Jay White ai danni di Tama Tonga e Tanga Loa. Immergiamoci quindi nella puntata!

Promo: Moose sale sul ring e dice che ha battuto W. Morrisey ed è ancora campione, anzi il miglior campione del wrestling professionistico. Tutti dovrebbero parlare di lui, invece si parla solo di Eddie Edwards. Poi ricorda come ogni lottatore che lo abbia affrontato poi ha cambiato la sua vita per sempre. Entra però a sorpresa HEATH e gli dice che la questione su Eddie Edwards non è uno scherzo. Afferma poi che è sempre stato dalla parte di Impact, che l’ha sostenuto nonostante l’infortunio di un anno. Moose gli chiede dove fosse a No Surrender ed HEATH risponde che doveva rispettare i protocolli COVID ma ora è negativo e vuole affrontare Moose, dato che è stato il suo primo avversario ad Impact e vuole diventare il nuovo volto della compagnia. I due poi vengono alle mani e incredibilmente è HEATH che riesce a stendere Moose.

Backstage: HEATH incontra il team Impact e dice loro che è pronto ad affrontare l’Honor No More, ma Scott D’Amore ha altri piani. Ha programmato un incontro in cui ci saranno solo 6 uomini sul ring. Inoltre afferma che Eddie Edwards stasera spiegherà le sue azioni e non si deve toccare, bensì potrà farlo Rhino ma a Sacrifice.

Backstage: Intanto Scott D’Amore sempre dietro le quinte incontra prima l’Honor No More, ancora senza Eddie Edwards che si fa attendere, e poi Moose, al quale comunica che a Sacrifice affronterà veramente HEATH in un match con la cintura in palio.

Matt Cardona sconfigge Jordynne Grace in un NO DQ match per l’Impact Digital Media Championship 3 out of 5 stars (3 / 5)

Bhupinder Gujjar sconfigge John Skyler 2 out of 5 stars (2 / 5)

Dopo il match arriva W. Morrisey per menare Brian Myers, seduto a bordo ring, ma interviene John Skyler che si prende una powerbomb dall’ex Big Cass.

Deonna Purrazzo sconfigge Lady Frost per il Triple A Reina de Reinas 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Dopo il match entra Gisele Shaw, scruta Lady Frost scuotendo la testa ma non la mena, si pavoneggia e basta.

Backstage: Jay White dice che per il bene del Bullet Club è giusto ciò che ha fatto a No Surrender, ma all’improvviso arriva Eric Young che rivendica l’opportunità titolata per le cinture di coppia, promessa dai Good Brothers. Jay White dice che i Good Brothers ora sono sotto un’altra sponda e il loro accordo precedente è ora nullo. Arrivano poi Tama Tonga e Tanga Loa ad attaccare Jay White e parte il rissone, ma dura poco. I due saponai e i VBD si guardano con cenni d’intesa.

JONAH sconfigge Zicky Dice [N.C.]

Dopo il match, nel backstage, JONAH dice a Gail Kim che vuole un vero avversario, e lei lo accontenta, annunciandogli che sfiderà PCO a Sacrifice. Arriva anche Johnny Swinger da Gail Kim e ottiene per settimana prossima un match contro JONAH.

Backstage: Gail Kim è con Chelsea Green e Mickie James per accordarsi per un match titolato fra loro due. Arriva in ufficio però Tasha Steelz protestando e parte il battibecco. Alla fine Gail Kim decide che settimana prossima Chelsea Green e Tasha Steelz si affronteranno per diventare la #1 Contender. Chelsea Green è triste ma dice a Mickie James che deve farcela da sola.

Honor No More sconfiggono Willie Mack, Rich Swann e Chris Sabin 3 out of 5 stars (3 / 5)

Dopo il match Maria Kanellis presenta Eddie Edwards che entra sul ring. Prende il microfono in mano e fa un promo piuttosto lungo in cui dice che ha voluto far parte dell’Honor No More perché loro hanno identificato la corruzione in questo settore. Comincia poi a protestare per essere stato messo un po’ da parte da Impact negli ultimi tempi e che meritava lui alcune occasioni, invece di altri come Rich Swann o Sami Callihan. Arriva sul ring Alisha e non le manda a dire al marito. Dice che capisce le sue ragioni, ma i vari Moose, Sami Callihan e Josh Alexander hanno meritato le loro occasioni. Eddie Edwards risponde che Impact non è più la sua famiglia, ma ora l’Honor No More è diventata la sua famiglia perché ora si è allontanato da chi gli ha voltato le spalle in questi anni. Eddie se ne va e lascia sola sua moglie sul ring.

Si conclude così questa puntata di Impact: prossimo appuntamento tra 7 giorni, sempre qui su ZonaWrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6.8
Ho 24 anni, sono laureato in economia. Mi piace molto cucinare e sono appassionato di sport in ogni sua sfaccettatura, più in particolare seguo calcio, basket, tennis e wrestling. La fiamma per la WWE si è accesa, un po' come per tutti, nel periodo d'oro di Italia Uno, ma non si è mai spenta nell'arco di tutti questi anni. Lottatore preferito? The Undertaker!