I dirigenti di Impact Wrestlingsono impegnati da un mese nella ricerca di un nuovo network dove approdare al termine del contratto con Pop Tv. Ci sono dei discorsi imbastiti con USA Network ma pare che la WWE abbia vincolato il canale con una clausola di non competizione, dunque per due anni saranno diffidati nel dare spazio ad altre compagnie nel proprio palinsesto.

 

Altro discorso in piedi è quello con WGN America, da tempo interessata prima alla TNA e poi ad Impact. Pare che in vista di questo accordo, la compagnia stia preparando il ritorno di Austin Aries per concludere quello che sembra parte di una storyline – dato che lo stesso wrestler sta inviando da tempo degli indizi su Twitter.

Nel roster non ci saranno Homicide ed Hernandez, che avevano firmato un accordo di breve periodo, mentre si sta cercando di convincere definitivamente il gruppo degli Elite a debuttare nel corso del 2019.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".