Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo report di Xplosion, il B-Show di Impact, disponibile gratuitamente su Impact Plus. Oggi vedremo un bel match tra Dez e Suicide e la seconda parte dell’intervista ad Hernandez, assieme al solito momento storico che questa volta ci porta al 2008 precisamente a Turning Point. Come al solito a raccontare le gesta dei nostri eroi c’è Dorian e siamo pronti a cominciare.

Dez vs. Suicide 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match che nel complesso risulta sifficiente e gradevole da guardare, i due stili si combinano abbastanza bene e la durata è stata giusta. Entrambi in più punti sono stati in dominio e la vittoria l’ha ottenuta Dez grazie alla sua finisher fatta di salti mortali, dopo che Suicide aveva quasi chiuso il pin vincente. Peccato per alcuni botch.

Winner: Dez

L’intervista cominciata la scorsa settimana con Hernandez, continua anche oggi, e le domande questa volta riguardano alcuni punti della carriera di Hernandez. Si parla di LAX e di quelli che secondo lui sono stai i migliori match della sua carriera e i nomi che tira fuori sono parecchio grossi, AJ Styles, Christopher Daniels e altri.

E’ i momento del nostro match storico, e torniamo indietro al 9 Novembre 2008 al ppv Turning Point. Il match che viene mostrato è quello d’apertura dove Eric Young vinse schienando Jay Lethal, in un match a eliminazione dove a combattere ci furono Consequences Creed, Doug Williams, Homicide, Jimmy Rave, Petey Williams, Sonjay Dutt, Tanahashi e Volador.

Questa vittoria di Young ci riporta all’ultima puntata di Impact, quando Rich Swann ha annunciato il suo ritiro visto l’infortunio procuratogli proprio da Eric dopo che il primo era rientrato dall’infortunio che lo teneva fuori da Gennaio. COme abbiamo visto martedì notte, Eric non ha risparmiato Rich nemmeno questa volta.

Sulle immagini di Swann sofferente per il nuovo attacco si chiude questa puntata di Xplosion, e io vi do appuntamento a prossima settimana, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del match
6
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte