Parole pesanti da parte di Jesse Ventura nei confronti di Hulk Hogan e Eric Bischoff nel corso di una intervista per il sito WrestlingInc.

L’ex governatore del Minnesota ha infatti affermato di esser sempre stato ai ferri corti con Hogan, una sorta di guerra fredda dove la tensione era palpabile e che li portò a rompere l’amicizia dopo che Bollea rivelò a Vince McMahon diverse idee riguardanti il mondo del wrestling che avrebbero potuto intaccare il dominio della WWE (come l’istituzione di un sindacato dei wrestler).

Sempre Hogan è uno dei fattori che lo portò fuori dalla Wcw nel 1994 quando la promotion di Turner aveva deciso di mettere sotto contratto l’Hulkster. Dice infatti: “Quando Hogan passò in Wcw voleva avere il pieno controllo dello show. Sapeva benissimo però che non avrebbe mai controllato me. Per questo fui mandato a casa e pagato per il disturbo. Bischoff è sempre rimasto fedele a Hogan anche quando Hulk gli ha combinato molti errori. In quella occasione Eric fu un traditore leccaculo”.

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".