Durante la chiacchierata ottenuta con Chris Jericho nel suo podcast, Jimmy Jacobs ha avuto modo di discutere il modo in cui Vince McMahon ha affrontato la nascita di 205Live e come sia cambiato il suo pensiero nel corso dei mesi.

Vince (McMahon, ndr) era molto galvanizzato dalla nascita di 205 Live, solo che in poco tempo e per svariate ragioni ha cambiato idea. Le ragioni? Secondo me la prima è stata quella di mandare in onda il programma subito dopo Smackdown. Difficile attirare le persone con uno show senza star, ed è ancora più difficile creare star da atleti che non hanno nulla della star WWE. Hai bisogno di qualcuno che la gente conosca. Ti faccio un esempio: hai bisogno che Noam Dar abbia a che fare con Chris Jericho, sono due mondi diversi ma che in qualche modo possono aiutare lo show a farsi vedere. In WCW avevi da una parte Kevin Nash, Hulk Hogan e Lex Luger e dall’altra dei giovani Jericho e Rey Misterio. Solo così dai spazio a giovani che si faranno. Avrebbero dovuto aggiungere qualche nome forte che sapesse fare molte mosse dei cruiserweights come Seth Rollins o… che ne so? John Cena. Purtroppo non sono messi nella condizione per poter far bene. La WWE sta sbagliando la gestione dello show“.

VIAwrestlinginc & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".