Benvenuti lettori di ZonaWrestling, io sono Lucha Kappa e sono pronto a guidarvi trai i tortuosi sentieri dello show rosso e blu di casa Stanford: WWE Main Event. Una piccola premessa prima di iniziare: l’odierna edizione del report sarà più breve rispetto al solito a causa di alcuni, non gravi, problemi alla mano che mi impediscono di scrivere a lungo. Ciò detto, siamo pronti all’azione!

Spetta ai #SocialOutcast, orfani di Adam Rose, l’onore di aprire la puntata. Il duo formato da Bo Dallas e Curtis Axel, sostenuto da Slater, dovrà affrontare la strana alleanza tra Titus O’Neal e Jack Swagger.

  • Match: #SocialOutcast (Axel/Dallas with Slater) vs Titus O’Neal&Jack Swagger

(1,5 / 5)

Gli Outcast si impegnano al massimo per sfuggire a quella che appare, l’ennesima, scontata sconfitta, ma ogni sforzo sembra vano, perfino ricorrere al trenino della motivazione. Swagger e Titus dominano la parte iniziale dell’incontro ricorrendo alle loro maggiore prestanza fisica. Qualche azione scorretta e di vera astuzia permette agli Outcast di isolare Jack. L’Hot Tag di Swagger in favore di Titus consente all’atleta di colore di demolire gli avversari e di esibirsi in una sequela di manovre dall’alto impatto con a Clash of the Titus chiudere la contesa.

Winner: Titus O’Neal&Jack Swagger

Con le immagini ci spostiamo nel backstage dove troviamo, ai microfoni di Renee Young, l’uomo più odiato del momento Alberto Del Rio. Il lottatore messicano dovrà fronteggiare, nel main event della serata, Zack Ryder. La Young, in vena di spinose domande, pone a Del Rio la spinosa questione del fallimento della League of Nation. Per ADR erano gelosi di lui e come non esserlo: lui è l’orgoglio del Messico, il miglior lottatore al mondo. Stanotte Alberto Del Rio farà capire a Ryder che non si può vivere nel passato e, per quanto il suo avversario abbia avuto un momento incredibile in quel di Dallas, stasera dovrà soccombere.

Dopo le pesanti dichiarazioni di Alberto, che ci hanno illuminato sulla dipartita della L.O.N., siamo nuovamente pronti per l’azione. Sul ring, ad attenderci, Mr. Smiley Apollo Crew e Viktor il Solitario. I due atleti sono carichi e pronti alla lotta, soprattutto dopo aver tagliato due promo, che abbiamo la sfortuna di gustarci, veramente mediocri.

  • Match: Apollo Crews vs Viktor

(1,8 / 5)

Apollo si esibisce nelle solite manovre spettacolari sfiancando il suo rivale già dalle prime battute. Un grossolano errore di Crews permette a Viktor di riprendersi e legare l’avversario in una serie di prese statiche. Apollo si riprende facendo sfoggio delle sue mosse migliori sfoderando, perfino, una standing shooting star press. Viktor non si arrende facilmente andando a segno con la sua ginocchiata in elevazione ai danni del volto di Crews, ma nulla pare poter vincere la resistenza di Mr.Smiley. Apollo evita l’ennesimo assalto del rivale e chiude la contesa con la sua powerbomb modificata.

Winner: Apollo Crews

La regia è pronta a farci rivivere la rivalità tra Roman Reigns e AJ Styles. Per evitarvi ogni possibile spoiler non mi lascerò andare a nessun commento sull’argomento, invitandovi ad ascoltare la puntata di ZWRadioShow e leggere la preview di Extreme Rules a cura di Giovanni e Danilo.

Tornati nell’arena è tempo di Main Event: Zackone Ryder cercherà di avere la meglio su Alberto del Rio, in uno scontro tra il passato detentore del titolo IC e il campione uscente, anche se un po’ datato, del titolo US.

  • Main Event: Alberto del Rio vs Zack Ryder

(2,8 / 5) 

Incontro equilibrato con Ryder che appare in grado di fronteggiare la prepotenza dell’avversario. La maggiore ferocia agonistica di Del Rio e qualche sua azione al limite del regolamento gli consente di prendere il sopravvento. Zack riesce a far girare l’incontro a sua favore, connettendo con diverse buone manovre, ma Del Rio, con scaltrezza, è abile a riprendere le redini del match approfittando dell’avventatezza del rivale. Zack ci prova fino alla fine, sfoderando tutte le sue manovre migliori, ma Del Rio pare essere invincibile, quasi rinvigorito da una potente energia mistica. ADR resiste all’ennesimo assalto avversario e infine mette a segno la sua Stomp in sospensione vincente.

Winner: Alberto Del Rio  

Con questo discreto ultimo incontro si chiude la nostra puntata di WWE Main Event. Un dolorante Lucha Kappa vi porge i suoi saluti gridando, come sempre, a gran voce: HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!!

 

PANORAMICA RECENSIONE
Generale
5
Claudio
Nel sito dal 2014, editorialista occasionale, blogger di 205 Live, nonché una delle voci del ZWRadio Show. Orgogliosamente sardo, venne folgorato da un Velocity su Italia 1 in giovane età; da allora non ha più smesso di seguire il Wrestling.