Buongiorno lettori di ZW e benvenuti a una nuova puntata di NXT! Ultima puntata prima di Halloween Havoc, quindi siamo pronti ad aspettarci di tutto: ma non c’è tempo per fermarsi a pensare troppo, si parte subito.

Lo show si apre con l’ingresso del fresco North American Champion, Carmelo Hayes: dopo il match tra Isaiah “Swerve” Scott e Santos Escobar, l’atleta vincitore del “Breakout Tournament”, ha incassato la sua possibilità titolata e ha preso l’alloro. Accompagnato da Trick Williams, appena arrivato sul ring, chiede ad Alicia Taylor di annunciarlo nuovamente: il suo ego inizia a precedere la sua presenza fisica. I due intendono festeggiare alla grande, lanciandosi in un promo in cui Hayes parla dell’energia che ha portato all’interno del roster di NXT, dimostrandosi la rivelazione dello show e nuovo leader. Il nuovo campione viene però interrotto dal rientrante Johnny Gargano, che viene accolto come un eroe (Turn Face definitivo per lui?): Johnny Wrestling vuole congratularsi con Hayes, dicendo di volersi divertire dopo settimane di svago per vari motivi. Il wrestler di Cleveland dopo i recenti cambiamenti, sta cercando di capire cosa c’è di nuovo per lui e vuole sfidare Hayes per il titolo. Dopo essere stato interrotto da Trick Williams e aver ascoltato le offese di quest’ultimo a Indi Hartwell, Gargano introduce Dexter Lumis e quest’ultimo attacca Williams, ma viene fermato dall’aiuto di Hayes. Al termine del segmento, Lumis e Gargano si lasciano andare a un gesto d’intesa.

Odyssey Jones vs. Andre Chase 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Come prevedibile, Jones inizia sovrastando Chase grazie alla sua immensa stazza fisica: sembra non esserci storia, ma Chase è bravo a guadagnare terreno sfruttando alcuni errori di valutazione di Jones. Quest’ultimo però, dopo aver evitato uno schienamento al conto di uno, guadagna la vittoria con un big splash.

Vincitore: Odyssey Jones

Nel backstage il portavoce dei Diamond Mine, Malcolm Bivens, parla di come i Creed Brothers meriterebbero un’opportunità titolata che però non gli è stata ancora concessa: da questo momento i Diamond Mine non chiederanno più gentilmente ma imporranno la propria volontà.

Diamond Mine vs. Imperium 3 out of 5 stars (3 / 5)
Come prevedibile, l’incontro si gioca su livelli tecnici assurdi: i quattro si mescolano alla perfezione e regalano una contesa pulitissima a livello estetico. L’incontro terminerà con la vittoria dell’Imperium a fronte dell’intervento di Kushida e Ikemen Jiro che attaccano i membri della Diamond Mine. Detto questo, l’incontro dura più del recente standard imposto da NXT e la cosa può solamente far piacere.

Vincitori: Imperium

Dopo il match l’Imperium viene attaccata alle spalle dai campioni di coppia di NXT, gli MSK: il tutto condito dai fischi del pubblico, che non gradisce per niente l’assalto dei campioni nei confronti di Aichner e Barthel.
La regia nel frattempo ci porta dietro le quinte dell’allenamento “home made” di Von Wagner e Kyle O’Reilly: i due stanno iniziando a legare e per sancire la loro alleanza, si godono una birra.

Joe Gacy dal backstage nonostante la sconfitta della scorsa settimana non si lascerà scalfire e continuerà la sua missione per rimuovere la violenza da NXT: al termine del segmento, notiamo Harland. Che sia l’inizio di un’alleanza tra i due wrestler?
Nel frattempo il Legado del Fantasma si presenta sul ring: Santos Escobar parla della scorsa settimana, insultando pesantemente Carmelo Hayes per quanto fatto la scorsa settimana. Escobar lancia la sfida a Carmelo, ma subito dopo lascia il microfono a Elektra Lopez: quest’ultima viene interrotta bruscamente dall’arrivo di Cora Jade per il loro imminente match.

Elektra Lopez vs. Cora Jade 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Il match sembra dominato dalla Lopez ma un’inside cradle regala la vittoria a Cora Jade: questo risultato permette di portare avanti un’eventuale rivalità tra le due donne per elevare il suo status nel roster.

Vincitrice: Cora Jade

Bron Breakker e Tommaso Ciampa parlano del loro tag team match in arrivo: Ciampa fa valere la sua esperienza e il suo carisma, lasciando intendere a Breakker che sarà proprio il campione NXT a condurre il loro team alla vittoria.
Nel frattempo Grayson Waller ed L.A. Knight lanciano la loro candidatura per presentare Halloween Havoc la prossima settimana: i due si scontreranno più tardi per questo privilegio.

Io Shirai vs. Persia Pirotta vs. Jacey Jane 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il match ha una stipulazione speciale: la vincitrice avrà l’onore di girare la ruota per determinare quale sarà la stipulazione speciale per il match valido per i titoli femminili di coppia di NXT. L’incontro è buono ed avvincente, con Io Shirai che parte favorita, ma anche Pirotta e Jane si fanno valere. Saranno soprattutto Io e Persia Pirotta a dominare l’azione sul quadrato, con Jane che sparisce dopo le battute iniziali dell’incontro. Dopo uno spot all’esterno del quadrato, l’arbitro si avvicina a Jane per sincerarsi delle sue condizioni: la wrestler potrebbe aver riportato un serio infortunio?
Ad ogni modo, l’incontro è vinto da Io Shirai e dopo aver girato la ruota, scopriamo che ad Halloween Havoc assisteremo a uno Scareway to Hell Ladder match.

Vincitrice: Io Shirai

Divertente segmento nel backstage: Jiro interrompe Kushida in bagno e i due cercano di fare intesa per sconfiggere la Diamond Mine. Jiro svuota la valigia di Kushida e dice che è tempo di “ritornare al futuro”.

Tony D’Angelo vs. Ru Feng 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Il figlio illegittimo di Paulie Gualtieri e Robert De Niro, dopo aver visto per l’ennesima volta “Donnie Brasco”, torna a NXT: finalmente la gimmick dell’italo-americano non è una caricatura di Pulcinella, ma sembra un buon modo per elevare lo status di un wrestler. Ovviamente l’incontro è un simil-squash match, con pochi attacchi da parte di Feng e la vittoria finale di D’Angelo.

Vincitore: Tony D’Angelo

Dopo il match gli viene chiesto se ha qualcosa a che fare con la sparizione di Mark, il produttore di Lashing out with Lash Legend: D’Angelo dice di non aver nulla a che fare con quanto accaduto, regala una mazzetta all’intervista e la lascia con il più classico dei “fuggedaboutit!”
In un promo vediamo Duke Hudson impegnato in una delle sue proverbiali partite a poker.
Tornando al quadrato assistiamo a un episodio spiacevole: Josh Briggs e Brooks Jensen vengono attaccati alle spalle dal Legado del Fantasma prima del loro match.

Josh Briggs & Brooks Jensen vs. Legado del Fantasma 3 out of 5 stars (3 / 5)
A causa dell’attacco prima del match sarà proprio il Legado del Fantasma a dominare il match: Briggs e Jensen riescono a trovare pochi attacchi offensivi: l’ingresso di Jensen sembra cambiare le sorti del match ma alla fine sarà il Legado del Fantasma a vincere la contesa.

Vincitori: Legado del Fantasma

Nel backstage Carmelo Hayes e Trick Williams trovano il “biglietto da visita” di Gargano e Dexter Lumis, raccogliendo la sfida lasciata da questi ultimi per la prossima settimana.

L.A. Knight vs. Grayson Waller 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Il match è buono ma c’è un unico grande problema: troppo corto. Nonostante la durata media degli incontri sembra alzarsi di settimana in settimana, il grande problema di tempo resta. Comunque, i due wrestler regalano al pubblico una contesa divertente e ricca d’azione, con Knight che ne uscirà vincitore.

Vincitore: L.A. Knight

Tommaso Ciampa & Bron Breakker vs. Grizzled Young Veterans 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il match gioca molto sulla tensione crescente tra i due avversari, oggi alleati, che si sfideranno la prossima settimana per il titolo NXT. Gibson e Drake fanno valere la loro chimica, forgiata dalla loro storica alleanza. L’ingresso di Breakker sembra però cambiare le cose e nel finale sarà proprio lui a conquistare la vittoria, stuzzicando il suo prossimo avversario.

Vincitori: Tommaso Ciampa & Bron Breakker

La puntata si chiude con un intenso faccia a faccia tra Ciampa e Breakker: chi la spunterà ad Halloween Havoc? Scopriremo insieme la risposta la prossima settimana, vi aspettiamo!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
8
Qualità dei promo
6
Sono un aspirante giornalista innamorato di wrestling, calcio e musica. I miei wrestler preferiti sono Edge, CM Punk, Jeff Hardy, The Undertaker, Batista, Chris Jericho e Seth Rollins. Sono principalmente un WWE guy, ma nell'ultimo periodo ho iniziato a seguire anche la AEW.