Bentornati amici lettori di Zona Wrestling al report di Monday Night RAW, che questa notte non verrà trasmesso in diretta ma sarà un episodio registrato lo scorso venerdì da Manchester, Regno Unito, durante il tour europeo. Per la puntata odierna la WWE non ci ha dato molti spunti da cui partire: l’unico match annunciato è quello delle Kabuki Warriors, che difenderanno i titoli di coppia femminili contro due avversarie misteriose, mentre Becky Lynch aprirà la puntata parlando del suo Triple Threat match contro Bayley e Shayna Baszler a Survivor Series. Inoltre Seth Rollins è stato nominato capitano del Team RAW e questa notte sceglierà gli altri membri della sua squadra. Per chiudere in bellezza Lana avrà un grosso, scandaloso annuncio da fare. Come sempre per voi, alla tastiera c’è Jasper. Si parte!

E come promesso, ad aprire le danze arriva “The Man” Becky Lynch, che prende il microfono accolta dal boato del pubblico. Durante il suo ingresso il team di commento ci rivela che sarà lei a sostituire Natalya (assente per motivi famigliari) nel match di coppia contro le campionesse al fianco di Charlotte Flair. La campionessa di RAW dice che la lista delle persone che la vogliono “fare fuori” si sta allungando ma lei non ha paura. Non si stancherà mai di parlare, di prendere a calci e migliorare le sue avversarie perché l’unica paura che ha è quella di non essere la migliore. Ed è pronta a tornare “Becky 2 Belts” insieme alla sua compagna di stanotte. Prima del match, consigli per gli acquisti: i biglietti per WrestleMania 36 saranno in vendita da questo venerdì.

1) Tag Team match for the Women’s Tag Team Championship: The Kabuki Warriors vs Charlotte Flair & Becky Lynch 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Le campionesse provano a mettere in difficoltà Becky Lynch nelle fasi iniziali senza troppo successo e quando entra Charlotte la musica non cambia, con la Queen che fa valere la sua forza fisica sulla meno attrezzata Kairi Sane. All’improvviso appare dal pubblico Shayna Baszler, che rimane a bordo ring ma destabilizza inevitabilmente le sfidanti. Asuka riesce a riprendere il controllo del match e lavora bene sulla Flair insieme alla sua compagna senza badare troppo alle regole. Becky riesce a prendersi il cambio e a dare nuova linfa al suo team, la Baszler prova a distrarla ma viene atterrata da Bayley. Il parapiglia permette comunque ad Asuka di schienare la Lynch con un Roll Up e a mantenere i titoli.
Winner and still: The Kabuki Warriors via pin fall

Becky è furiosa e prova a raggiungere Shayna Baszler, ma viene intercettata da Bayley, che evidentemente non vuole essere considerata come l’anello debole del match a tre di Survivor Series. Nel backstage ci sono Ricochet e Randy Orton che discutono, mentre l’OC se la prende con Humberto Carrillo. AJ Styles sfida poi Ricochet e il messicano ad un match 3 vs 3 a patto che trovino un folle che faccia squadra con loro. Inspiegabilmente, davvero inspiegabilmente, quasi insensatamente si offre Randy Orton, dopo che solo due settimane fa ha colpito con una RKO dal nulla Ricochet (per altro sellata divinamente). Sono così confuso da colpirmi da solo mentre Drew McIntyre si avvia verso il ring.

2) Single match: Drew McIntyre vs Sin Cara 2 out of 5 stars (2 / 5)
Sin Cara parte bene con un paio di bei voli fuori dal ring, ma McIntyre ci mette poco a riprendere il controllo del match grazie al suo strapotere fisico. Una Powerbomb fuori dal ring seguita dalla Claymore chiudono l’incontro. Addio Sin Cara, auguri per la tue esperienza fuori dalla WWE.
Winner: Drew McIntyre via pin fall

Le telecamere si spostano sul faccione di Rowan che parla da dietro a… una zanzariera? Come se parlasse a un bambino di sei mesi, dicendo che il papà è tornato fra “bubu” e “ghe ghe” che mi lasciano perplesso. A tenermi sveglio ci pensa però R-Truth con il suo free style. Il suo match è il prossimo.

3) 2 on 1 Handicap match for the 24/7 Championship: The Singh Brothers vs R-Truth (S.V.)
Nonostante la superiorità numerica, i fratelli Singh non riescono a impensierire Truth. Quando capiscono che non c’è nulla da fare prendono la cintura e scappano nel backstage.
Winner: No Contest

Dietro le quinte i due si rifugiano prima nello spogliatoio femminile, poi proseguono la loro fuga chiudendosi in uno stanza nella quale trovano Rowan. Inutile dire ciò che avviene dopo. Truth entra nella stanza ma non ha il coraggio di schienare nessuno dei due avversari e se ne va spegnendo la luce. Seth Rollins fa il suo ingresso nell’arena e parla dell’invasione di NXT nel main roster, ricordando le parole di Triple H che lo ha invitato a tornare alle origini nello show giallo. Ma ora questa è la sua casa, è Monday Night Rollins e a Survivor Series la farà finita una volta per tutte. Ma le Series sono lontane e stasera vuole una sfida con i migliori del Regno Unito e lancia la sua tanto amata Open Challenge. Nell’arena risuonano gli archi dell’Imperium e i quattro europei si presentano sullo stage. WALTER dice che se vuole il meglio ora ce l’ha davanti. Rollins apprezza che si siano fatti avanti e accetta la sfida del campione di NXT UK. Il match inizia e WALTER sembra avere la meglio, ma alla prima difficoltà gli scagnozzi dell’austriaco interrompono la contesa. In soccorso di Rollins arrivano però gli Street Profits e Kevin Owens. La naturale conseguenza è un match 4 vs 4.

4) 8 Man Tag Team match: Seth Rollins, Kevin Owens & The Street Profits vs Imperium 3 out of 5 stars (3 / 5)
Gli europei giocano subito sporco e chiudono un già provato Rollins nel loro angolo per diversi minuti e WALTER va vicino alla vittoria con una Powerbomb. L’ex campione universale riesce però a dare il cambio a Kevin Owens che riporta in equilibrio il match, con gli Street Profits che scongiurano gli interventi illegali dell’Imperium. Dal marasma generale esce Rollins che nonostante non sia l’uomo legale (o se lo è le telecamere si sono perse il tag con Owens) sorprende Wolfe con la Curb Stomp e porta il suo team alla vittoria.
Winner: Seth Rollins, Kevin Owens & The Street Profits via pin fall

5) Single match: Cedric Alexander vs Andrade 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Per fortuna il match è molto rapido e pimpante, altrimenti farei fatica a staccare gli occhi da Zelina Vega, stasera messa giù da gara e delicatissima come sempre. I due danno prova di essere atleti straordinari con manovre spettacolari, rimbalzi e voli ad alta quota. Alexander sembra essere più sul pezzo stasera e va vicino alla vittoria con una Flatliner. Mai avvicinarsi alle corde però quando c’è Zelina, la quale afferra per la caviglia Alexander e spiana la strada al suo assistito per la Hammerlock DDT. 1,2,3 e ennesima vittoria di rapina per Andrade.
Winner: Andrade via pin fall

Momento depressione con Aleister Black, che con un pippone filosofico sulle paure dell’uomo arriva sempre allo stesso concetto: “PicKKK a FighTTT with me.” Dopo un video che celebra i veterani e gli eroi di guerra che tanto piacciono agli americani, Lana e Bobby Lashley discutono animatamente nel backstage. La bella russa si presenta nell’arena per fare la sua rivelazione shock. Lana prende il microfono e dice di essere lì per confessare i suoi peccati: la verità è che lei ha tradito Rusev perchè Rusev ha tradito per primo. La prima volta che è stata a letto con Lashley è stato sette settimane fa e ricorda quella notte con grande piacere. Dopo lo scontro accidentale di settimana scorsa Lana si è fatta controllare da un medico e ha scoperto di essere incinta di nove settimane. Questo significa che quell’arrapato di Rusev ha messo dentro di lei un piccolo bulgaro incazzato. A questo punto Rusev si presenta sul ring e il pubblico si congratula con lui per l’ottimo lavoro. Il bulgaro cerca di capire tutta questa faccenda, ricapitolando tutte la accuse mosse verso di lui. I toni si scaldano e Lana comincia a schiaffeggiare l’ex marito, favorendo l’intervento di Lashley che annichilisce nuovamente il povero Rusev. I due amanti se ne vanno tutti contenti verso backstage, e Lana fa intendere di essersi inventata tutto. Intanto Rowan si avvia verso l’arena con una gabbia coperta da un telo. Allora non era una zanzariera. In pasto gli verrà data la classica specialità locale.

6) Single match: Rowan vs Sonen Dursun (S.V.)
Dopo aver lasciato la gabbia misteriosa al tavolo di commento, Rowan distrugge il povero malcapitato.
Winner: Rowan via pin fall

Un video ci mostra le ultime imprese degli ex campioni di coppia NXT UK, protagonisti del prossimo match. Contro di loro gli attuali RAW Tag Team Champions, sempre incazzati e pronti a demolire chiunque gli si pari davanti.

7) Tag Team match: The Viking Raiders vs Mark Andrews & Flash Morgan Webster 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)
Finalmente un match di livello per i vichinghi dopo tanti squash. I due eroi di casa partono forte mettendo in difficoltà Erik, ma i Raiders sono rulli compressori e ci mettono poco a prendere in mano il match e a connettere con la Viking Experience. Sostanzialmente un altro squash dei tanti.
Winner: The Viking Raiders via pin fall

Randy Orton si sta scaldando per il main event e Ricochet lo avverte che lui non è uno sprovveduto, che si guarderà bene le spalle nonostante siano nella stessa squadra e Orton gli risponde di rilassarsi. Prima del main event ci viene mostrata la card di Survivor Series e ci vengono rivelati tutti i componenti del team RAW: oltre a Seth Rollins ci saranno Ricochet, Kevin Owens, Randy Orton e Drew McIntyre.

8) 6 Man Tag Team match: Humberto Carrillo, Randy Orton & Ricochet vs The OC 3 out of 5 stars (3 / 5)
Ricochet e Randy non appaiono molto in sintonia fin dai primi secondi, ma il loro team riesce comunque a mettere a segno i colpi migliori. Styles stasera non è pervenuto e si affida alla potenza di Gallows e all’astuzia di Anderson per tenere Carrillo nel loro angolo. Ricochet riesce a prendersi il cambio ma alla lunga finisce fra le grinfie dell’OC. Dopo molta sofferenza Carrillo entra, ma fallisce il Moonsault e dà il tag a Orton. Ne segue una fase molto concitata, con Randy che prima sembra voler aggredire Ricochet, poi colpisce AJ con la RKO e da’ il cambio a Carrillo. Moonsault sul campione degli Stati Uniti e schienamento vincente di lusso per il giovane messicano.
Winner: Humberto Carrillo, Randy Orton & Ricochet via pin fall

La puntata si chiude con Randy Orton che lancia un avvertimento a Ricochet: “Io faccio quello che voglio, quando voglio e a chi voglio…Ricordatelo. Direi che ci sono tutti i presupposti per una convivenza tranquilla nel Team RAW. L’appuntamento, amici lettori, è per la settimana prossima. Sempre qui su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Sviluppo delle storyline
5.5
Qualità dei promo
5
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.