Amici di Zona Wrestling, ben ritrovati al nuovo report di Monday Night Raw. A raccontarvi la puntata di questa notte c’è Jasper, siamo alla Rupp Arena di Lexington e stasera sarà un trionfo di rivincite: Aleister Black potrebbe portarsi sul 3-0 nella serie contro Buddy Murphy, mentre Rusev e Bobby Lashley si scontreranno di nuovo dopo il matrimonio rovinato anche grazie a Liv Morgan. Inoltre, Seth Rollins e gli AOP andranno contro al trio di Kevin Owens, Samoa Joe e Big Show in un fantomatico Fist Fight match. Mio Dio, Big Show. A chiudere la sfilata Randy Orton vs AJ Styles.

E mentre tutti si scazzottano i campioni si preparano. Paul Heyman ha annunciato che Brock Lesnar parteciperà al Royal Rumble match e stasera il campione WWE sarà presente nell’arena. Ormai Becky Lynch è ossessionata dall’idea di dover battere Asuka ci sarà la firma del contratto per ufficializzare il match alla Rumble. La card è lunga e partiamo subito con l’ingresso di Randy Orton, che si gode l’accoglienza del pubblico. E’ stato mandato per dare il benvenuto al pubblico, ma vorrebbe dare il benvenuto anche ad AJ Styles. Gli chiede di portare il culo sul ring per potergli dimostrare perché vincerà la Royal Rumble per la terza volta. Il Phenomenal non si fa attendere e ricorda a Randy di aver eseguito una RKO meglio della sua sette giorni fa. Alcuni l’hanno definita Fenomenale. Alla Rumble non avrà problemi a sbarazzarsi di Orton, di Lesnar e di…Drew McIntyre,che arriva e gli ricorda che c’è ci sarà anche lui. Nel suo atteggiamento sempre più da face, chiede al pubblico se vuole vedere solo quei due pagliacci sul ring o farlo diventare un match a 3. Detto, fatto.

1) Triple Threat match: Randy Orton vs AJ Styles vs Drew McIntyre 3 out of 5 stars (3 / 5)
Dopo pochi secondi provano ad intervenire Gallows e Anderson, ma vengono annientati da Orton e McIntyre. Il match rimane equilibrato anche se Drew sembra quello più in forma. AJ e Randy se ne accorgono e si accaniscono sullo scozzese anche con i gradoni d’acciaio. Ma anche fra loro non scorre buon sangue e sul ring AJ si prende gioco di Randy “rubandogli” la Hangman Rope DDT. Prova addirittura la RKO per due volte (fallendo) e Randy risponde a tono eseguendo la Styles Clash, ma non basta. Orton connette anche con la RKO, ma McIntyre sbuca dal nulla, lo colpisce con la Claymore e schiena Styles, portandosi a casa una vittoria di prepotenza.
Winner: Drew McIntyre via pin fall

Un video ripercorre i fatti di sette giorni fa, quando Kevin Owens e Samoa Joe hanno tirato fuori dall’armadio Big Show per fronteggiare Seth Rollin e gli AOP. Negli spogliatoi, intanto, Seth Rollins prova a caricare gli AOP, sempre più simile a un predicatore in stile Joseph Seed di Far Cry 5. Rollins si eleva quasi a martire e stasera vuole dimostrare cosa succede a chi si oppone al volere del Monday Night Messiah.

2) Single match: Ricochet vs Mojo Rawley 2 out of 5 stars (2 / 5)
Mojo prova a far valere i muscoli ma Ricochet è caricato a molla e da spettacolo. C’è anche spazio per le classiche scene pre Royal Rumble dei voli oltre la terza corda; Rawley è davvero poca roba e Ricochet non impiega molto a trovare prima la Recoil e poi la 630 Splash per l’1,2,3 vincente.
Winner: Ricochet via pin fall

Nel backstage gli Street Profits sono su di giri e come di consueto ricapitolano quello che succederà nel corso della serata e presentano Charlotte Flair, in azione fra poco in un altro rematch.

3) Single match: Charlotte Flair vs Sarah Logan (s.v.)
Dopo la grande aggressività messa in mostra settimana scorsa e aver calpestato la vestaglia di Charlotte, la Logan fa fatica a ripetersi e non mette a segno un colpo. La figlia di Ric Flair la ricopre di mazzate e la fa cedere con la Figure-8.
Winner: Charlotte Flair via submission

Dopo il match, Charlotte se la prende con Sarah Logan e la lancia oltre la terza corda. Nel backstage Samoa Joe e Kevin Owens discutono del loro match stasera, del quale non sono ancora ben chiare le regole. Arriva anche Big Show, che insieme a Joe rassicura KO di non preoccuparsi troppo delle regole, ma di pensare solo a picchiare duro.

Ed ora è il momento del campione WWE, Brrrock LLLesnar. Paul Heyman si presenta e se la prende con il pubblico, che risponde al grido di “You Suck”. Heyman e Lesnar fanno per andarsene, salvo ripensarci e tornare sul ring. Heyman ricorda a tutti che Brock entrerà nella Royal Rumble per primo e la vincerà. Questo è uno spoiler che si rivelerà reale, perche dalla sua bocca esce solo la verità. All’improvviso si presenta R-Truth, che si sente chiamato in causa e annuncia che anche lui parteciperà alla rissa reale. Dice che più grossi sono e più rumore fanno quando cadono e non ci sarà scampo per…Paul Heyman? Heyman spiega che lui non ci sarà nel match, ma ci sarà Lesnar (piegato in due dalle risate). Dopo un divertente scambio, Truth si chiama saggiamente fuori dalla Rumble e dopo aver fatto uno dei suoi balletti viene livellato al suolo da Brock Lesnar. Per un attimo avevo sperato in una delle uscite di Lesnar tipo con i mariachi. Dopo la pubblicità, R-Truth viene aiutato dagli arbitri a rientrare nel backstage, ma Mojo Rawley lo aggredisce e lo schiena conquistando il titolo 24/7.

Un video mostra che in giornata Charlie Caruso ha chiesto a Lashley e Lana del matrimonio rovinato. I due sposi sono infastiditi dalla domanda e ripercorrono i terribili eventi che hanno accompagnato la cerimonia, con ex mogli ed ex mariti, amanti lesbiche e uomini pelosi nascosti nelle torte. Lana ci sta andando forte con la chirurgia in questo periodo e promette a Rusev che stasera verrà demolito.

4) Single match: Bobby Lashley (w/ Lana) vs Rusev 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Il bulgaro parte forte e in avvio di match strapazza Lashley, che però approfitta di una calo di concentrazione dell’avversario e lo colpisce con la Spear fuori dal ring. Tartufone prende in mano il match e tenta di chiudere con una Powerslam, ma Rusev reagisce e si scatena. Colpisce con il Machka Kick ma, mentre sta per chiudere la Accolade, Lana distrae l’arbitro e Lashley mette a segno con un colpo basso. Attenzione, perchè arriva di gran carriera Liv Morgan e va dritta verso Lana sbraitandole contro. In risposta si becca un bicchiere di Coca Cola in faccia, Rusev sul ring si distrae e viene travolto da un’altra Spear che chiude il match.
Winner: Bobby Lashley via pin fall

Charlie Caruso dice di avere una grande notizia, ma viene interrotta dal Lashley e Lana, la quale sposta l’attenzione su quello che ha fatto Liv Morgan e sulla superiorità del suo Bobby. La russa ne ha abbastanza e lancia una sfida per la prossima settimana: lei e Bobby contro Liv e Rusev. Lashley è contrariato ma Lana non ne vuole sapere e se ne va. Nell’arena arrivano i campioni di coppia, i Viking Raiders. Erik e Ivar lanciano una open challenge per i loro titoli e alla chiamata rispondono… i Singh Brothers. Ci avevo quasi creduto.

5) Tag Team match for the RAW Tag Team Championship: The Viking Raiders (c) vs The Singh Brothers (s.v.)
Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.
Winner and still: The Viking Raiders

Rusev e Liv Morgan sono insieme nei corridoi, infuriati con i loro rivali e pronti ad accettare la sfida di Lana. Intanto il ring viene preparato per ospitare la firma del contratto per il match valido per il titolo femminile di Raw. Jerry Lawler presenta Becky Lynch e le chiede se ha qualcosa da dire. Stranamente The Man non prende il microfono (cosa che sto apprezzando sempre di più). Asuka invece appena sale sul ring comincia a parlare a raffica in giapponese. Kairi Sane scherza con Becky stuzzicandola con l’ombrello e viene cacciata dal ring. Riportata la calma, le due firmano il contratto e Becky dice sportivamente “Che vinca la migliore”. Asuka risponde con la sua sputazzata verde e Becky si lancia fuori dal ring urlando. Le Kabuki Warriors se ne vado sghignazzando e Becky chiede un microfono per dire che quando ti danno soldi, premi e ti lodano è tutto veleno e lei ne è piena. Si rende conto che Asuka è la più pericolosa che ha incontrato finora, ma le promette che se dovrà cadere, porterà Asuka con sé.

Il team di commento ci riporta a settimana scorsa, quando Andrade ha mantenuto il titolo degli Stati Uniti contro Rey Mysterio e, dopo il match, gli ha strappato la maschera affrontandolo apertamente. La settimana prossima ci sarà un Ladder match fra i due per il titolo. Sarah Schreiber prova a intervistare Andrade e Zelina Vega, la quale accusa Rey Mysterio di non essere degno rappresentante degli atleti latini e di essere un pessimo esempio per il figlio Dominik. Andrade, in un inglese incerto e uno spagnolo incazzato, promette a Rey che difenderà con successo il suo titolo. In risposta, Mysterio parla con Charlie Caruso e dice che non accetterà altre accuse da parte del suo avversario e promette che il titolo US sarà suo.

6) Single match: Aleister Black vs Buddy Murphy 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Black si dimostra ancora una volta il favorito a suon di calci diretti e pagaiate potenti. Anche dopo qualche difficoltà fuori dal ring, l’olandese riesce a condurre bene il match, ma Murphy è abilissimo ad utilizzare l’ambiente circostante e a riportare in equilibrio il match. L’incontro rimane comunque equilibratissimo e piacevole, con Murphy che va vicino alla vittoria di rapina aggrappandosi ai calzoncini di Black. Dopo una fase con scambi spettacolari mette a segno anche la Murphy’s Law, ma Black è vicino alle corde e le raggiunge con un piede. L’australiano pecca di presunzione tentando la Black Mass, ma Aleister la evita mette a segno quella originale. L’arbitro interrompe inspiegabilmente il conteggio ma poco importa, perché arriva un’altra Black Mass che dovrebbe mettere la parola fine a questa faida.
Winner: Aleister Black via pin fall

Buddy Murphy è disperato a bordo ring e rimane lì anche dopo la pubblicità, mentre Erick Rowan arriva nel ring. Charlie Caruso vorrebbe fare una domanda a Buddy, ma lui dice che non è il momento.

7) Single match: Erick Rowan vs Player 2 (s.v.)
Rowan massacra come sempre il malcapitato, ma la novità è che tenta di tirare fuori qualunque cosa ci sia nella sua gabbia. La creatura al suo interno, però, morde Rowan e lo lascia con la mano sanguinante.
Winner: Erick Rowan via pin fall

Ma è arrivato il momento di questo benedetto Fist Fight match. Mike Rome spiega le regole, ovvero che non ci sono regole. Nessuna squalifica, nessuno schienamento, nessuna sottomissione. L’unico modo per vincere è massacrare gli avversari fino a che l’arbitro non sia costretto a decretare la fine del match

8) Fist Fight match: Big Show, Kevin Owens & Samoa Joe vs Seth Rollins & AOP 3 out of 5 stars (3 / 5)
Rollins e compagni attaccano Big Show durante il suo ingresso, ma KO e Joe arrivano armati di mazza da kendo. Buddy Murphy è sempre a bordo ring e Rollins, maltrattato da Big Show, gli chiede di aiutarli. Murphy colpisce Big Show dove non batte il sole e aiuta Seth a schiantarlo attraverso un tavolo, mentre gli AOP mettono fuori gioco Joe e Owens al tavolo di commento. Big Show sembra poter dominare Rollins, ma Murphy continua a intervenire e gli AOP recuperano, in modo da spianare la strada per la Stomp di Seth che fa decretare all’arbitro la fine del match.
Winner: Seth Rollins & AOP

Seth Rollins festeggia con gli AOP con grandi abbracci e accoglie Buddy Murphy nella sua congrega come un buon pastore. La puntata si chiude con questo bel colpo di scena e io vi do appuntamento a settimana prossima, sempre su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
7.5
Qualità dei promo
7
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.