Bentornati ai lettori di ZW, la puntata di Monday Night Raw si è tenuta al Ford Center di Evansville, Indiana. La puntata si apre con Riddle che raggiunge il ring con un microfono. Poi prende la parola e dice che Randy Orton è il suo mentore e il suo “Bro”. Ricorda come le ultime settimane siano state difficili per Randy. Definisce Roman Reigns un pezzo tribale di “spazzatura” e assicura che avranno la loro vittoria su Roman e i The Usos e chiunque sarà parte della Bloodline. Saluta quindi Randy che vede lo show da casa e conclude dicendo che non sa quale sarà il futuro degli RK-Bro.

Riddle & The Street Profits vs. Sami Zayn & The Usos 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

L’opener dello show, il team formato da Riddle e i The Street Profits ha affrontato Sami Zayn e gli Undisputed Tag Team Champions, i The Usos. Un match lottato alla pari dai due team sul ring, un incontro di buon livello. Nel finale i The Usos hanno abbandonato da solo Sami sul ring contro Riddle, Ford e Dawkins. Riddle dopo la sua RKO su Sami ha trovato il pin vincente. Una vittoria di buon livello.

Vincitori: Riddle & The Street Profits

Viene mostrato un video di quanto successo nella scorsa puntata tra Bobby Lashley e Omos, con la vittoria del primo nello Steel Cage Match. A raggiungere il ring poi è proprio l’ex WWE Champion per l’ All Mighty Challenge con Omos. Nel frattempo viene annunciato che a Hell in a Cell i due avranno il loro rematch. Bobby prende la parola, parla della vittoria avuta con Omos solo una settimana prima e soprattutto di come non avrà problemi a sconfiggerlo nuovamente a Hell a Cell. Omos raggiunge lo stage con MVP. Bobby propone un match per decidere la stipulazione del match del ppv, ma non con Omos ma bensì con MVP. Non viene data una risposta precisa sul match, ma Omos e MVP provano ad attaccare Lashley, ma quest’ultimo riesce a metterli in fuga dal ring. Viene adesso mostrato un recap di quanto fatto nella scorsa puntata dai Judgment Day, dall’attacco ai danni di Liv Morgan a quello su AJ Styles. Poi la stable raggiunge il ring.

Nel frattempo nel backstage Becky Lynch parla con Adam Pearce che annuncia che si terrà un match tra Becky e Asuka. In palio per Becky l’aggiunta al match titolato valevole per il Raw Women’s Championship di Hell in a Cell. Poi il collegamento torna sul ring, a prendere la parola è Damian Priest, che ricorda come nella scorsa settimana Edge abbia offerto a chiunque volesse la possibilità di entrare nei Judgment Day, stessa cosa per Rhea che si rivolge direttamente a Liv Morgan offrendola la possibilità di entrare nella stable, poi Edge dice che la stable è la verità, e la porta della medesima è aperta per chiunque voglia diventare il o la migliore. Fa una serie di nomi di coloro che potrebbe entrare nella stable come AJ Styles, Liv, Drew McIntyre, Finn Balor, Tommaso Ciampa e altri ancora. A fermare il loro discorso è Liv Morgan.

Liv Morgan & AJ Styles vs. Damian Priest & Rhea Ripley 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Un Mixed Tag Team Match che era un mix di faida nate dalla scorsa puntata, Liv Morgan e AJ Styles hanno affrontato Damian Priest & Rhea Ripley. Un match piacevole da seguire, un incontro dove i due team hanno raggiunto un bel livello tecnico. La vittoria è andata nelle mani dei Judgment Day quando Rhea ha trovato il pin su Liv Morgan anche grazie al piccolo aiuto di Edge. Poi a fine match Edge ha connesso con la Spear su AJ mettendolo al tappeto.

Vincitori: Damian Priest & Rhea Ripley

Il WWE Hall of Famer Jerry “The King” Lawler raggiunge il ring per una speciale puntata del suo show. Il suo ospite per la medesima è Veer Mahaan. Gli chiede quali sia il suo segreto per il successo che ha in WWE, ma Veer non preferisce parola. Quando Jerry lo provoca sembra volerlo attaccare, ma Rey e Dominik arrivano dal backstage e lo attaccano sfruttando la loro agilità e rapidità mettendolo in fuga dal ring.

Alexa Bliss è nel backstage e parla di quanto successo con Sonya Deville prima di fare il suo ingresso sullo stage.

Alexa Bliss vs. Nikki A.S.H. 2 out of 5 stars (2 / 5)

Un match tra due ex tag team partner, Alexa Bliss contro Nikki A.S.H. Un incontro durato pochi minuti, Alexa ha vinto facilmente con il suo volo dalla terza corda. Uno squash match senza ombra di dubbio. Alexa è tornata al massimo delle sue possibilità, uno status molto importante per lei. Ben presto potrà tornare a lottare per il titolo del brand.

Vincitrice: Alexa Bliss

Cody Rhodes vs. The Miz 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Cody Rhodes contro The Miz, un match di preparazione per Cody in vista dell’ Hell in a Cell Match che avrà contro Seth Rollins al ppv. The Miz ha messo in difficoltà il suo avversario nel corso del match, ma mi aspettavo un match più combattuto se devo essere sincero. Nel finale del match Seth Rollins ha attaccato Cody e l’arbitro ha visto tutto, quindi è scattata la squalifica e la vittoria di Cody. Seth lo ha anche colpito con la cintura che lo stesso Cody ha regalato a un piccolo fan presente nel pubblico. Poi Cody l’ha resa allo stesso bambino. E’ un piacere vedere come Seth e Cody riescano a tirare su questa faida show dopo show e con ben due match tra di loro alle spalle.

Vincitore: Cody Rhodes

Ezekiel vs. Chad Gable 2 out of 5 stars (2 / 5)

Un match che è stato un mix di interferenze in favore di Chad Gable, sia Otis che Kevin Owens hanno provato ad aiutare Gable, ma i loro interventi sono stati un danno, e Ezekiel ha trovato la vittoria con un Roll Up approfittando di una distrazione di Chad. A fine match Owens ha sfidato Ezekiel per un match a Hell in a Cell, forse questa faida avrà la sua fine al ppv? Accetterà Ezekiel?

Vincitore: Ezekiel

MVP vs. Bobby Lashley 2 out of 5 stars (2 / 5)

MVP contro Bobby Lashley, il primo ha cercato fin da subito la fuga all’esterno del ring, e Omos ha dato una mano decisa nei confronti del suo manager. La conclusione del match dove la lotta all’esterno tra Omos e Bobby ha portato alla vittoria proprio MVP per Count Out è stata un buon modo per far scegliere proprio all’ex tag team partner di AJ la stipulazione. Cosa sceglierà?

Vincitore: MVP

Asuka vs. Becky Lynch 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il main event della puntata, Asuka ha affrontato Becky Lynch. Il match che attendevo maggiormente di tutta la puntata per cosa era in palio. Se Becky fosse uscita vincitrice dalla contesa poteva essere parte del match valevole per il Raw Women’s Championship di Hell in a Cell. Nonostante il minutaggio non così importante le due si sono date battaglia sul ring, non si sono risparmiate. Becky ha trovato la vittoria con un Roll Up, dopo che all’esterno Asuka ha involontariamente colpito Bianca Belair che era a bordo ring a osservare il match. Adesso il match titolato sarà un Triple Threat.

Vincitrice: Becky Lynch

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.50
Evoluzione delle storyline
6.75
Qualità dei promo
6.50