Monday Night Raw vi da il benvenuto da Miami, Florida, per la puntata post-Royal Rumble. Alla tastiera, Ysmsc

Un recap del Royal Rumble match precede l’inizio di Raw, la puntata viene poi aperta da Vince McMahon&Figlia, che si avviano verso il ring, Vince è carico a mille per essere riuscito finalmente a spezzare Roman Reigns e si diverte a insultare il pubblico in ogni modo, dice poi di avere una confessione da fare, ossia che prova piacere nell’osservare la miseria degli altri (ma va?), Stephanie afferma che se vuoi che una cosa sia fatta bene devi farla da solo, ci hanno fregato tutti, ci hanno dato l’illusione di Reigns, Ambrose, Lesnar, AJ Styles (coro), ma loro sapevano bene che il numero 30 sarebbe stato Triple H, Steph ci accusa di non aver rispettato tutto il lavoro che Triple H ha sempre fatto per noi, poi presenta orgogliosa il marito e nuovo WWE World Heavyweight Champion, il COO Massimo si presenta così in giacca e cravatta, sotto le quali spunta la cintura di campione, lo sputazzo con l’acqua è di rito; HHH dice di dover ringraziare Roman Reigns, il quale avrebbe potuto essere il più grande di tutti, ma gli manca una cosa essenziale ossia il rispetto, Roman è grande, ma deve imparare il suo posto nel mondo, nessuno manca di rispetto a Vince McMahon, Vince ha creato tutto questo e la WWE è ciò che HHH difenderà fino all’ultimo respiro, perché è il suo credo e la sua religione; Triple H si è sentito dire di tutto, che ormai è vecchio, che non aveva bisogno del titolo, che ormai è un uomo da ufficio e avevano ragione, non aveva bisogno del titolo, ma lo “voleva” e perché? Perché gente come Roman Reigns non portasse la cintura, quindi sarà lui a portare il titolo finché tutti, Reigns compreso, non impareranno a portare rispetto

Stephanie a questo punto dice che stasera valuteranno ogni atleta, annunceranno il main event di Fast Lane ed il vincitore di tale main event affronterà Triple H a WrestleMania, believe that.

Ci viene annunciato Chris Jericho vs AJ Styles per stasera, così #acrudo come piace a noi.

Il primo match della serata vede invece contrapposti Dolph Ziggler e Kevin Owens, non certamente un inedito, ma potenzialmente interessante

Kevin Owens vs Dolph Ziggler (2,5 / 5)

I due avversari cominciano a pestarsi fuori dal ring ed è il canadese ad avere la meglio, la contesa pare molto fisica e movimentata e lo scontro fuori ring prosegue anche durante la pubblicità, poco dopo Ziggler evita una mossa all’angolo e connette già la Famouser, poi prova a sfiancare Owens con la Sleeper hold, ma Owens si libera, German suplex per il canadese e Superkick per il superfigo, il ritmo della contesa non accenna a diminuire, i due iniziano uno scontro all’angolo che li porta a salire sul paletto, Owens evita la Facebuster, fa inciampare Dolph e prima che questi possa riprendersi lo lancia alle corde e lo afferra al volo per la Pop up powerbomb

Vincitore: Kevin Owens

Chi dei due avrà impressionato maggiormente la dirigenza?

Nel backstage, JoJo chiede a Roman Reigns di commentare ciò che l’Authority ha detto di lui e ovviamente Reigns risponde che è tutto fuorché un uomo finito e stasera lo dimostrerà.

Torniamo sul ring dove troviamo i Social Outcasts, per motivi a me sconosciuti Heath Slater sembra avercela con Flo Rida, che è seduto in prima fila, il quartetto arriva addirittura a invitarlo a salire sul ring per un confronto, Flo Rida non se lo fa ripetere e li raggiunge, Slater afferma che non vuole fargli del male, ma sfidarlo ad una battaglia rap, Flo Rida è visibilmente sorpreso, specialmente quando scopre che il suo “avversario” non è Slater, ma Bo “Rida”, Bo tira fuori qualche insulto in rima, caricato come non mai dal suo trittico di amici, Flo risponde con rime a mio avviso meno coinvolgenti, poi da il benvenuto agli avversari dei Social Outcasts: i Dudley Boyz

Curtis Axel&Bo Dallas (with Social Outcasts) vs Dudley Boyz (s.v.)

Da notare la nuova tuta sfoggiata da Bo Dallas che almeno adesso tiene coperto quel lievissimo strato di grasso presente sulla pancia, i SO si supportano a vicenda e riescono a mettere a segno qualche colpo, ma non hanno comunque vita facile, Axel si becca una Neckbreaker in combo spingendo i suoi compagni ad intervenire per distrarre i Dudleyz, a questo punto Flo Rida tira un pugnone ad Heath Slater, che si becca poi anche una Whats up, 3D su Curtis Axel e tutti a casa

Vincitori: Dudley Boyz

Passiamo oltre, passiamo a Renee Young, che intervista un AJ Styles piuttosto soddisfatto del casino che ha provocato alla Rumble, arriva anche Chris Jericho, che si complimenta con Styles per essere finalmente arrivato dove merita, gli dice di dare il massimo perché stasera dovrà affrontarlo e gli fa un in bocca al lupo chiamandolo “kid” e dandogli una pacca un po’ troppo forte.

Breve intermezzo sulle condizioni di Nikki Bella e la sua riabilitazione, poi si può passare al sovracitato match

AJ Styles vs Chris Jericho (3,5 / 5)

I cori “this is awesome” partono sulla fiducia, si comincia con una piccola fase di studio, Jericho va a segno con una gomitata e Styles risponde con una Flying clothesline, colpi basilari ma piacevoli da vedere, Jericho mette poi a segno un Dropkick in springboard che mette AJ in difficoltà, poco dopo però l’ex NJPW colpisce Y2J con un Dropkick, questi scivola fuori ring e colpisce Styles sull’apron facendolo cadere a terra, la contesa continua dunque con un lieve vantaggio per Jericho, scambio di pin e roll up per i due e ancora Jericho sembra prevalere, Styles si lancia allora dalle corde per la gomitata volante, ma per lui solo conto di due, Jericho riesce a chiudere AJ nella Walls of Jericho, ma Styles striscia con fatica fino alle corde, Jericho gli urla di rialzarsi e si fa sorprendere da un Pelé kick, nella sequenza finale AJ fallisce uno Splash dal paletto, Jericho prova il Lionsault ma AJ solleva le ginocchia, vorrebbe provare la Styles clash ma avviene un doppio roll up, che si conclude con AJ che schiena Jericho

Vincitore: AJ Styles

AJ offre sportivamente la mano a Jericho, il quale decide di stringergliela, ma poi gli lancia una brutta occhiata, tra i due potrebbe non essere finita qui.

Match che, a prescindere dal voto, consiglierei a tutti di vedere, trattandosi della prima contesa in singolo di AJ Styles in WWE.

E passiamo alle Divas, passiamo a Sasha Banks (e al suo colore di capelli improbabile), Sasha domenica notte ha attaccato Charlotte dimostrando di voler puntare alla cintura, ma la sua avversaria stasera è l’ex prima sfidante, Becky Lynch

Sasha Banks vs Becky Lynch (2 / 5)

Non corre buon sangue tra le due, Sasha sbeffeggia Becky per aver perso contro Charlotte e così Becky la attacca, lanciandola poi contro l’angolo, ma Sasha reagisce schiaffeggiandola, prova a chiuderla in una presa, ma Becky si libera e continua la sua offensiva, fatta di gomitate, Clothesline e il suo classico Suplex, Sasha risponde facendola sbattere contro l’angolo e connettendo velocemente il suo doppio Knee drop, la Banks medita sul da farsi e tenta un Suplex, ma Becky lo ribalta in una presa al braccio, Sasha si solleva per tentare di schienare l’avversaria e così Becky la spinge via, la Banks riesce ad esegure la Bank’statement ma a questo punto arriva Charlotte

Vincitrice: No contest

La campionessa femminile mette KO entrambe le avversarie, prima getta Sasha fuori ring, poi si occupa di Becky Lynch e finisce la Banks quando questa prova a risalire sul quadrato, la campionessa posa con la cintura e se ne va soddisfatta.

Segmento di backstage tra Goldust ed R-Truth, di cui mi sfugge il senso e soprattutto le parole, ma pare che Goldust voglia formare un tag team con R-Truth.

Ci informano che a SmackDown avremo Roman Reigns&Dean Ambrose ospiti dell’highlight reel

Passiamo poi ad una contesa particolare, Bray Wyatt torna ad affrontare Kane, mentre sul titantron ci viene mostrato come la Wyatt Family abbia eliminato Brock Lesnar in persona dalla Royal Rumble

Kane vs Bray Wyatt (with Wyatt Family) (2 / 5)

È Bray Wyatt a condurre la contesa, neutralizzando buona parte delle mosse di Kane nella prima fase del match, Kane approfitta di una Senton fallita di Wyatt per mettere a segno due Sidewalk slam, ma Wyatt non solo reagisce, ma esegue una Clothesline sul Big Red Monster, il quale però risponde con un Big boot, Wyatt prova a fuggire fuori ring ma Kane lo riporta sul quadrato, qua tuttavia la provvidenziale distrazione di Luke Harper porta Wyatt a connettere la Sister Abigail e terminare la contesa piuttosto rapidamente

Vincitore: Bray Wyatt

La Family esegue qualche altra mossa su Kane, per gradire.

Stiamo finalmente per scoprire chi è la Big Superstar che sta per fare il suo ritorno a Raw, da una sontuosa limousine esce The Miz, ma quando questi tenta di farsi intervistare un fuoristrada da antologia gli sgomma vicino e da qui scende nientemeno che The Rock in persona che, carico a mille, snobba Miz e si dirige verso l’arena, sbeffeggiando poi Big Show senza motivo ricordando quella Rumble che Show avrebbe potuto vincere e magari prendere il suo posto nel Re Scorpione, Show trattiene le lacrime e rompe un computer, nonostante Rocky cerchi (circa) di tirarlo su di morale, dopodiché, per non farsi mancare nulla, si avvicina a Lana e le ricorda di come lei gli sia piombata in camera d’albergo lamentandosi di Rusev e che ci sia entrata di mezzo una bottiglia di vino, Rusev compare alle spalle di Rocky e qui Rock scopre che i due stanno per sposarsi, facendo i complimenti a Rusev per aver scelto una donna così flessibile, se ne va sempre con un sorriso a trentadue denti stampato in faccia, mostra alle telecamere la Gorilla position, si carica con la sua solita frase di rito e si presenta finalmente sullo stage, boati assordanti, grida belluine, lancio di stelle filanti e chi più ne ha più ne metta, Rocky lascia che il pubblico si sfoghi come si deve prima di cominciare a parlare, chiede se siamo pronti per WrestleMania, lo sono tutti, i wrestler, lui, il tavolo di commento (anche se ignora chi sia Byron Saxton), Rock si sta divertendo e molto, scende dal ring e intervista quattro ragazzi vestiti da leggende, poi forse, dico forse, decide di seguire il copione . . . ed ecco che arriva il New Day

Xavier Woods intanto informa Rocky che il nome del commentatore è Byron Saxton ed è il migliore a quel tavolo, ma adesso parliamo di loro, che hanno sculacciato a dovere gli Usos proprio ieri notte, Rocky si fa chiamare il campione della gente, ma dov’è la sua cintura? Non c’è alcun oro alla loro vita, sapete invece chi ha dell’oro alla vita? Il New Day! (Francesca 2 è fatta d’oro, assicura Woods), loro sono i veri campioni! Big E fa i complimenti a Rocky per aver lasciato una città come Miami per Hollywood, sicuramente una scelta intelligente, ma non una scelta da campione del popolo, no?

The Rock si prende il suo tempo per rispondere, sa chi sono, sa che sono i campioni e che sanno intrattenere nonostante indossino dei peni di lama sulla testa, Woods puntualizza che sono corni di uno corno, Rocky mette in dubbio la sessualità di Big E, il fatto è questo, ci sono un ring, ci sono le corde ed una rampa, dunque perché non salgono sul ring e non si fanno inserire quel trombone su per i loro bei deretani?

Il New Day declina l’offerta e The Rock allora rivela al trio di avere un piano B e quel piano B . . . sono gli Usos, che colgono il New Day alle spalle e li gettano uno ad uno in pasto al Grande Cugino, che esegue il People’s elbow su Xavier Woods per il visibilio del pubblico.

Si passa ad un secondo match femminile

Natalya&Paige vs Brie Bella&Alicia Fox (1,5 / 5)

Si parte con un bello scambio di prese tra Natalya e Alicia, poi è Brie a mettere in difficoltà la canadese, combo di calci e Dropkick basso per Brie, la quale però fallisce la ginocchiata alle corde, Paige si prende il tag e tenta di chiudere immediatamente con la PTO, ma Alicia interviene, Natalya allora getta la Fox fuori ring mentre Paige chiude con la Rampaige

Vincitrici: Paige&Natalya

Continua dunque, per il momento, l’alleanza tra Natalya e Paige, che dovrebbe avere una qualche connessione con la nuova stagione di Total Divas, ma al momento la cosa mi sfugge.

Dopo la pausa, ci troviamo The Miz che prova a lamentarsi di quanto odi essere interrotto, ma viene, appunto, interrotto dall’arrivo del suo avversario, il nuovo campione degli Stati Uniti

Kalisto vs The Miz (2 / 5)

Il match non è valido per il titolo; Kalisto non perde tempo e tira subito fuori dal cilindro un paio di mosse acrobatiche, persino quando chiude una presa alla testa, Miz fugge allora fuori ring e ricorre al trucco della pausa pubblicitaria, il più infimo che esista, quando si torna in onda scopriamo ch un pezzo della maschera di Kalisto si è strappato e Miz lo solleva come un trofeo, il Magnifico va con una Double axe handle ma non connette la Reality check, poi, come se non bastasse, si mette a litigare con il pubblico, Kalisto dunque parte con una reazione, che viene però interrotta quando Miz blocca la sua Headscissor e riesce a colpirlo con una DDT, sembra il preludio alla finisher, ma quando Miz solleva Kalisto questi si da una spinta alle corde per aiutarsi a ribaltare il tutto nella Salida del Sol

Vincitore: Kalisto

Match un po’ troppo confusionario, sarà un’impressione mia.

Il main event della serata, annuncio dell’Authority a parte, sarà un tag team match tra Reigns&Amrbose e due membri della LON, Sheamus&Rusev (2 / 5)

Dean Ambrose&Roman Reigns vs Sheamus&Rusev (with Alberto Del Rio&&Wade Barrett)

Cominciano i due ex campioni del mondo, poi Ambrose fa subito casino colpendo i due avversari fuori ring con un Elbow drop dal paletto, pausa e si ritorna a Reigns che stende Sheamus con una Clothesline, Ambrose si prende il tag e anche lui colpisce duramente l’irlandese, costringendo la LON ad intervenire, Del Rio, non visto, lancia Ricamino nell’area del timekeeper, poi Rusev lo sbatte più volte contro le transenne nonostante gli avvertimenti dell’arbitro, Ambrose subisce e viene isolato all’angolo nemico per diversi minuti, venendo colpito senza sosta dagli avversari, finalmente Ambrose tira fuori una Clothesline dall’apron ring e da il cambio a Reigns che se la vede con Rusev risultando in schiacciante vantaggio, la LON così interviene e Reigns si becca una combo di Superkick e Brogue kick di Sheamus che si è preso il tag, ma Ambrose riesce non solo ad interrompere lo schienamento, ma anche a neutralizzare Rusev, sul ring Roman può così connettere la Spear

Vincitori: Dean Ambrose&Roman Reigns

I due Bro cominciano a liberare i tavoli dei commentatori e Rusev si becca la Powerbomb della giustizia in versione ridotta, ma le celebrazioni vengono interrotte da Stephanie McMahon

Steph dice che ciò che i due hanno fatto è stato impressionante e che l’Authority fa sempre quel che è meglio per il business, perciò il main event di Fast Lane, che sancirà il n°1 contender al titolo, sarà un Triple threat match tra Dean Ambrose, Roman Reigns e . . . Brock Lesnar!

Sipario

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6--
Qualità dei promo
7+
Evoluzione delle storyline
6++
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname