Benvenuti ad una nuova puntata di Ring Of Honor! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

 

L’episodio si apre con gli highlights riguardanti la sfida tra Marty Scurll e Christopher Daniels in programma a Final Battle e valida per una title shot al titolo massimo.

 

I Quit Match: Silas Young VS Flip Gordon 2 out of 5 stars (2 / 5)

Prima che il match inizi, Gordon prende il microfono e con una strana sfrontatezza sfida il suo avversario ad un I Quit Match, stipulazione che lo vedrà confrontarsi con Bully Ray in quel di Final Battle. Young lo colpisce a tradimento e accetta la sfida. Flip riesce a reagire con un Pelè Kick e una Slingshot Spear prima di lanciarsi contro Young al di fuori del ring. Segue un bel Moonsault poco dopo.

Dopo lo spot pubblicitario, vediamo Flip che porta sul ring un tavolo e lo piazzo in un angolo. Young lo colpisce una sedia per poi riportarlo sul ring continuando ad infierire su di lui facendolo cadere su una delle sedie. Dopodichè cerca di chiudere il match calpestando Gordon che però non cede.

Young prova quindi con una Swinging Neckbreaker seguita da una Full Nellson Lock. Flip si libera e connette un Superkick. Young recupera un Kendo Stick da sotto il ring ma Gordon lo ferma con una sedia e gli ruba il bastone. Dallo stage vediamo arrivare Bully Ray che con una catena sorprende alle spalle Gordon. Young ne approfitta per colpirlo con una Spear verso il tavolo precedentemente sistemato all’angolo dallo stesso Gordon. L’arbitro decide di fermare la contesa a causa dell’interferenza.

WINNER: No Contest

Un Flip Gordon più ‘cazzuto’ del solito. Un cambiamento ampiamente sottolineato dal tavolo di commento. Forse avrebbe avuto più senso farlo vincere in vista del suo match con Bully Ray.

 

Un video ci ricorda del match valido per il titolo Tv in programma a Final Battle tra il campione Jeff Cobb e lo sfidante Hangman Page.

 

Vediamo arrivare sul ring gli attuali campioni di coppia, gli SCU composti da Kazarian e Scorpio Sky. Non fanno in tempo a salutare il pubblico che vengono subito attaccati dagli ex campioni, i Briscoes. In aiuta dei californiani arrivano altri due californiani, ossia gli Young Bucks. I due team face si stringono le mani ma i Bucks danno le spalle ai campioni che vengono spintonati contro di loro dai Briscoes. I Bucks rispondono prendendo tutti con dei Superkick. Recuperano poi una scala ma Kazarian li ferma. Scorpio Sky intanto si lancia al lato opposto per colpire i Briscoes. Con i due team sfidanti al tappeto, i campioni mettono la scala al centro del ring e posano con le cinture.

 

Due video ci ricordano delle sfide che andremo ad assistere a Final Battle. Il primo riguardante il 4-Way per il titolo femminile, mentre il secondo riguarda il match tra Christopher Daniels e Marty Scurll con un bel promo del leader degli SCU.

 

Cody, Jay Lethal & Dalton Castle VS The Kingdom 3 out of 5 stars (3 / 5)

Noto con molto dispiacere che Lethal è tornato a vestirsi di rosa e giallo. Un ring attire che speravo avesse bruciato con del napalm. Iniziano Jay Lethal e TK O’Ryan ma subito Cody ruba il tag al compagno e a sua volta Castle fa altrettanto per poi attaccare TKO. Scatta la caciara e il significato di uomo legale va a farsi benedire momentaneamente. In mezzo a tutto ciò Cody si lancia in una Suicide Dive che colpisce anche Jay Lethal. I due litigano ma Castle li riporta alla pace. Poco dopo Lethal rifiuta di dare il tag a Cody.

Il Kingdom riesce ad isolare Cody chiudendolo all’angolo. L’American Nightmare riesce però a dare l’hot-tag a Castle. Taven e Marseglia riescono a fermare Castle malmenandolo al di fuori del ring. Tornati sul ring, Castle e Taven si scambiano alcuni tentativi di schienamento. DDT di Castle che poi dà il tag a Lethal che mette tutti al tappeto.

Taven recupera due sedie e ferma Lethal dal pinnare TKO. Il leader del Kingdom non fa in tempo ad utilizzarle grazie all’intervento di Castle. I due finiscono in mezzo al pubblico. Cody e Lethal a questo punto possono sbizzarrirsi con Marseglia e TKO, anche se con pochissimo gioco di squadra. Il match si chiude quando Cody riesce a liberarsi del Kingdom e a connettere la sua Cross-Rhodes su TKO.

WINNERSCody, Jay Lethal & Dalton Castle

 

RECAP

  • I Quit Match: Silas Young contro Flip Gordon finisce in No Contest in 11:05 [**]
  • Cody, Jay Lethal & Dalton Castle battono The Kingdom in 15:10 [***]
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
6.5
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
5.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.