Amici di Zona Wrestling, bentornati all’appuntamento con Friday Night SmackDown. L’unico grande match annunciato per la serata è quello valido per il titolo Intercontinentale fra il campione AJ Styles e Drew Gulak. Inoltre, Matt Riddle verrà intervistato in esclusiva per parlare dei suoi obbiettivi nel brand blu, mentre Sheamus ospiterà Jeff Hardy per invitarlp amichevolmente a fare un brindisi. Alla tastiera per raccontarvi questa puntata c’è Jasper.

Apriamo con Micheal Cole al centro del ring, pronto per intervistare Matt Riddle. L’Original Bro ha battuto all’esordio a SmackDown niente meno che AJ Styles e dice che l”emozione di apparire per la prima volta a SD è stata fortissima, ma poi ha incontrato Styles che gli ha tirato un pugno in faccia. Batterlo è stato incredibile e potrebbe abituarsi a festeggiare insieme a gente come Daniel Bryan, Drew Gulak e il New Day. Cole chiede perché lotta sempre a piedi nudi e Matt dice che da bambino è andato in vacanza in Winsconsin d’inverno. Un giorno è rimasto fuori nella neve troppo a lungo ed è entrato nella loro piscina interna a nuotare. Gli sono venuti i geloni e ha rischiato l’amputazione dei piedi. Per fortuna non è successo e da quel momento non indossa più le scarpe perché sente sempre quella sensazione terribile. Cole continua l’intervista, ma viene interrotto da…King Corbin!!! Il re che gli dice poteva risparmiarsi tutto questo tempo dicendo semplicemente che da bambino era un idiota e se la prende pure con il povero Michael Cole, cacciandolo dal ring. Ma ora vuole parlare con Riddle e ricordargli quando settimana scorsa si è lanciato su di lui e su altri lottatori. Quella è stata un enorme mancanza di rispetto e ora dovrà inchinarsi. Corbin continua a blaterare e Riddle giustamente ne ha abbastanza. Si toglie cappellino e giacchetto e si prepara a combattere, ma Corbin ha un altro avversario per lui stasera.

1) Singles match: Matt Riddle vs John Morrison (w/ The Miz) 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)
Sfortunatamente, Corbin è al tavolo di commento. Riddle controlla senza troppa fatica le fasi iniziali, ma Morrison è esperto e riesce sempre a trovare una scappatoia. John fa partire un gancio che è un missile, ma Riddle incassa alla grande e risponde con due Gut Wrench Suplex. Ancora una volta Morrison interrompe l’attacco e abbatte l’avversario con uno splendido Springboard Enziguri, per poi abbassare i ritmi della contesa con prese statiche e attacchi all’angolo. John dimostra ancora una volta di essere un atleta incredibile con un Springboard Crossbody in rotazione e va vicino alla vittoria con una ginocchiata da capogiro. Riddle resiste e chiede altre mazzate per caricarsi, Morrison si abbassa il paragomito ma infila un dito nell’occhio a Riddle, che però connette con un Fisherman Brainbuster e va da Corbin per tirargli addosso una delle sue ciabatte. Dopo la pausa Riddle sta massacrando Morrison con i suoi colpi durissimi e mette a segno la combo Bro 2 Sleep/ German Suplex, ma non basta. Ci prova allora con la Floating Bro dalle corde, ma Morrison alza le barriere e tira fuori la mossa della serata con una Spinout Powerbomb in posizione di Crucifix. Morrison è incredibile!!! Doppia Spanish Fly, prima dal paletto e poi a terra, ma non basta. I due sono stremati, ma hanno ancora la forza di lottare, fino a che Miz e Corbin provano a intervenire. La loro distrazione è per inutile, perché Riddle esce da un tentativo di Roll Up e chiude Morrison in uno schienamento a sorpresa. 1,2,3.
Winner: Matt Riddle via pinfall

Miz e Corbin provano ad acciuffare Riddle, ma lui scappa verso lo stage. Alle sue spalle appare però AJ Styles che lo attacca. In soccorso di Matt arriva però Drew Gulak. Pubblicità e Miz, Morrison e Corbin sono infuriati nel backstage. Il King promette di spezzare le gambe a quel teppista di Matt Riddle.

2) Singles match for the Intercontinental Championship: Drew Gulak vs AJ Styles (c) 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)
Styles parte aggressivo come sempre e infierisce su Gulak all’esterno del ring. I collegamento Zoom c’è Daniel Bryan, che commenta l’incontro, parla delle abilità del suo amico e delle mosse letali di Styles. Drew reagisce timidamente e AJ torna in controllo facilmente, incidendo con una Dragon Screw che danneggia il ginocchio dell’avversario. AJ se ne accorge e inizia a lavorare sulla gamba di Drew anche con manovre al limite del regolamento. AJ prova a chiudere la Calf Crusher, ma Gulak lo chiude in un Chin Lock che viene interrotto con un rope break. AJ è frustrato e se la prende con Xia Li nel pubblico, ma Gulak ne approfitta per colpirlo con una Baseball Slide. Rientrati dalla pubblicità AJ riesce ad uscire dall’aggressione all’angolo e connette con una grande Brainbuster, per poi tentare la fortuna con due Backbreaker. Il campione continua a condurre, fino a che Gulak non riesce a colpire con una serie di Dropkick e sfodera una Michinoku Driver modificata. Lo sfidante fallisce la mossa dal paletto e AJ lo schianta una Powerbomb, seguita dalla Styles Clash. Il campione potrebbe chiudere il match, ma preferisce finirlo con la Phenomenal Forearm che gli vale la vittoria.
Winner and still: AJ Styles via pinfall

Sasha Banks e Bayley arrivano come sempre esaltatissime. Le campionesse si sprecano in complimenti reciproci e dicono che non sono abbastanza rispettate per essere presenti in tutti e tre gli show. L’unica persona a rispettarle è…UNDERTAKER!!! Bayley dice di essere stata chiamata da Undertaker, che si è complimentato con loro e ha detto che presto conquisteranno tutti i titoli in WWE. Taker ha anche chiesto al WWE Universe di rispettarle e ha detto che si meriterebbero un tributo. Ed ecco che arriva il video tributo a Bayley e Sasha, presentato da Bayley e Sasha, in cui Bayley e Sahsa parleranno di Bayley e Sasha. Alla fine della clip le due si cantano grazie a vicenda, ma per fortuna arrivano Alexa Bliss e Nikki Cross. Le ex campionesse prendono in giro Bayley e Sasha facendosi complimenti esagerati scritti su dei bigliettini. Le due diventano serie e Alexa chiede se si rendono conto di quanto siano ridicole. Sasha dice che possono parlare quanto vogliono, ma nell’ultimo anno nessuno è riuscito a toccare Bayley e non ci riuscirà nemmeno Nikki Cross a Extreme Rules. Con il suo accento agghiacciante, la scozzese dice che il suo è stato un viaggio fatto con il cuore e sa che riuscirà a diventare campionessa di SmackDown. Sasha e Bayley ridono in faccia alle loro avversarie, ma Alexa schiaffeggia Bayley. Sasha si infuria e dice che Bayley non ha problemi a darle un assaggio di quello che sarà a Extreme Rules. Bayley non è contenta, ma Alex accetta.

3) Non-Title Singles match: Bayley (w/ Sasha Banks) vs Alexa Bliss (w/ Nikki Cross) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Alexa parte meglio e mette subito in difficoltà la campionessa con la Insult to Injury. Bayley reagisce e approfitta della distrazione fornita da Sasha per concentrarsi sul braccio dell’avversaria. Alexa riesce a uscire da una presa con agilità, ma Bayley si libera d’astuzia e le schianta il braccio sull’apron, per poi prendere in giro la Cross imitando le sue mosse, Splash all’angolo e Bulldog. Sasha colpisce la Bliss mentre l’arbitro è distratto e Nikki corre contro la Boss. Bayley si sporge dal ring per urlarle addosso, ma si becca un destro dalla Cross che costa la squalifica a Alexa.
Winner: Bayley via DQ

Nikki Cross sale sul ring e continua ad attaccare Bayley, costringendo lei e Sasha alla fuga. Vediamo ora un recap di quello che è stata la storia fra Braun Strowman e Bray Wyatt, fino ad arrivare a quello che sarà lo Swamp Fight di Extreme Rules. Che non sarà nemmeno per il titolo universale. Il tutto è ovviamente condito da immagini di paludi, serpenti e alligatori.

4) Singles match: Kofi Kingston (w/ Big E) vs Shinsuke Nakamura (w/ Cesaro) 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il clima è teso fra i due tag team e Kofi colpisce per primo con una serie di Dropkick, per poi spedire Nakamura fuori dal ring, ma senza proseguire l’attacco. Shin ne approfitta per riprendere fiato, anche se Kofi riesce a schiantarlo contro il plexiglass e prova la manovra dal paletto. Cesaro però lo distrae e lo colpisce mentre l’arbitro non guarda, cosa che fa infuriare Big E. I due si azzuffano a bordo ring e l’arbitro li caccia fuori. Dopo la pausa è Nakamura a controllare e continua infierire sul busto di Kofi a suon di calci, pugni e gomitate. Shin ci prova con una ginocchiata sull’apron, ma non basta e Kofi riesce così a trovare la forza di uscire dalla morsa e colpire con attacchi a catena. Nakamura è un osso duro, evita la Trouble in Paradise e colpisce con uno Spinning Kick, salvo poi subire la SOS, che però non basta. Kofi ci prova allora con la Double Foot Stomp e ritenta la Trouble in Paradise. Nakamura è veloce a chiuderlo in una Sleeper Hold e trovare in seconda battuta la Kishasa che chiude il match.
Winner: Shinsuke Nakamura via pinfall

Cesaro si unisce ai festeggiamenti ed estrae un tavolo da sotto il ring, ma Big E arriva di corsa a salvare il suo amico. Per settimana prossima viene annunciato un match non titolato fra Alexa Bliss/Nikki Cross e Sasha Banks/Bayley. I titoli di coppia maschili saranno invece in palio fra il New Day e Nakamura/Cesaro. Quel tavolo estratto da Cesaro mi aveva fatto pensare a un match a Extreme Rules…e invece.

Ed è il momento del main event, che stasera sarà un brindisi di Sheamus in onore di Jeff Hardy. Il ring è praticamente allestito a open bar, con ampia scelta di liquori e alcolici e un bartender pronto a servire. Jeff entra per primo, invita Sheamus a tagliare corto e a smettere di prenderlo in giro con queste buffonate, che si faccia avanti. Sheamus però è in collegamento da casa sua e appare sul megaschermo. L’irlandese dice che quando settimana scorsa Jeff ha difeso l’onore di Undertaker è stato emozionante, ma Jeff fa tutto questa per cercare di rimediare rapidamente ai suoi errori. Jeff ha un problema: non è l’alcol o la droga o l’aver perso rispetto da parte di tutti, ma è la sua difficoltà ad affrontare la realtà. Fin dalla sconfitta di Backlash, Jeff ha ficcato il naso negli affari altrui nella speranza che qualcuno lo notasse. Questo è triste e patetico, ma Sheamus ha la soluzione. E’ una di quelle splendide bottiglie davanti a Jeff e ora gli dedica un brindisi in rima. Hardy è indignato dal comportamento di Sheamus e del fatto che trovi divertente tutto questo. Sheamus gli dice di calmarsi perché è qui per aiutarlo ed entrambi sanno che niente farebbe più piacere a Jeff che scolarsi un paio di drink. Sheamus gli consiglia di seguire il suo istinto. Jeff accetta la flute che gli porge il barman, ma glie la versa in testa, per poi spaccargli una bottiglia sulla nuca e colpirlo con Swanton Bomb. Da barman/cameriere vi assicuro che ho subito di peggio.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
6.5
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.