La Mohegan Sun Arena di Wilkes Barre,PA, ci accoglie per questo nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Dopo una settimana di assenza, ritorna Mauro Chosen One alla tastiera.

 

Tom Phillips, Michael Cole e JBL ci danno il benvenuto a questa nuova puntata dello show blu targato WWE. Oggi la serata inizia con un 8 man tag team match.

 

The Usos,Mark Henry e The Big Show vs Luke Harper, Erick Rowan, Gold&Stardust:(3/5)

Da notare come Bray Wyatt abbia smesso, da alcune settimane, a nominare il nome della città in cui si tiene lo show prima del suo tipico “We're Here”. Partono Jimmy Uso e Goldust per i rispettivi team. I face prendono il controllo del match fin dalle prime fasi della contesa, mettendo gli heel in difficoltà. Henry cita Junkyard Dog con la sua tipica testata, ma poi viene steso da un poderoso big boot di Harper. Dal ritorno della pausa pubblicitaria, gli Usos provano a sfruttare il buon momento, ma Jimmy finisce malamente fuori dal ring e sembra essersi fatto male pure lui al ginocchio. Gli heel ne approfittano ed iniziano ad isolare il samoano al loro angolo, ma non riescono a capitalizzare le diverse opportunità a loro disposizione. Samoan Drop di Jimmy ai danni di Rowan. Goldust lo prova a bloccare ma si becca un superkick. Il samoano a fatica da il cambio a Big Show che si scatena sul ring. Il gigante viene steso da un doppio suplex di gold&stardust. Fuori dal ring si scatena il caos più totale e Jimmy fa strike stendendo tutti con una crossbody. Super Disaster Kick di Stardust che manda a cuccia Show. Il Dust Brother prova a capitalizzare il buon momento ma non si accorge che Jey Uso ha preso il cambio e si becca prima il KO Punch del gigante e poi lo splash di Jey, che pur essendo zoppo, ottiene la vittoria per il suo team. Finale che rispetta ogni canone della logica made in WWE. Match tutto sommato gradevole.

Winners: Usos, Big Show e Mark Henry

 

Una grafica ci ricorda che stasera avremo una international arm wrestling contest fra Rusev e Mark Henry. La regia ci mostra la parte finale del mostruoso promo, tratto dall'ultima puntata di Raw, che ha visto protagonisti John Cena e Paul Heyman

 

Andiamo nel backstage e troviamo Kane, Randy Orton e Seth Rollins. Il Director Of Wrestling Operations afferma che Raw è stato un grande successo per l'Authority e sicuramente jericho e reigns non si dimenticheranno mai quanto gli è capitato. Rollins ribadisce ancora una volta che sa come entrare nella testa di Roman e staserà metteranno la parola fine alla sua carriera. Orton invece se la prende con jericho e dice che quel wannabe di una rockstar, si beccherà un pestaggio epocale. Perché tutto ciò, è “Best For Business”

 

Bo Dallas vs Justin Gabriel:(2/5)

Sbuca outta nowhere dal magico mondo della JobberLand, un wrestler che avevo dato per morto: Justin Gabriel. Oggi se la vedrà contro il buon Bo Dallas. A bordo ring, pronti per assistere al match, ci sono anche Zeb Colter e Jack Swagger.

Prima dell'inizio dell'incontro, Dallas prende il microfono ed afferma che il destino di molti è essere dei fallimenti, ma nel caso in cui ci si impegna molto e soprattutto si ascolta quello che dice Bo, tutti possono diventare come lui. Invita la gente ad alzarsi e a mettersi la mano sul cuore, ma viene interrotto da Colter. Il buon Zeb afferma che se Dallas è il cocco degli USA, allora lui è Ariana Grande e non sa nemmeno chi sia.(quando l'ha detto, ho rischiato di cader dalla sedia a suon di risate) Colter dice che Dallas non merita nemmeno di esser su quel ring, ma dovrebbe trovarsi in uno di quegli show della sera (Marzulliani per intenderci) a cercar di vendere alla gente la sua particolare filosofia. I Real American non devono bolievere ma alzarsi, mettersi la mano sul cuore e urlare tutti insieme “We The People”

Il match finalmente parte e il sudafricano prova ad ottenere la vittoria di rapina in un paio di occasioni, ma Dallas prende in mano le redini del match e domina in lungo ed in largo. Gabriel prova a riprendersi e va a segno con delle buone manovre, come una springboard crossbody. Il sudafricano prova uno springboard moonsault ma va completamente a vuoto. BOdog di Dallas e tutti a casa. Dopo la fine del match, Dallas provoca il real american e i due vengono alle mani, ma l'inspirational one si da alla ritirata.

Winner: Bo Dallas

nb:Devo ammetterlo…Come feud mi sta piacendo abbastanza

 

Paige vs Summer Rae (w.Layla):(sv.)

Al tavolo di commentatori si accomoda AJ Lee, pronta ad assistere al match della sua cara amica Paige. L'inglesina si fa distrarre da Layla e permette alla bionda di prendere in mano le redini del match. La Rae mette Paige in una buona mossa di sottomissione ma la campionessa ne esce facilmente. Paige si riprende e va a segno con una serie di ginocchiate. Paige dal nulla mette Summer nella Black Widow, la mossa finale di AJ, provocandola molto apertamente ed ottiene così la vittoria. Nel post match, Layla sembra voler prendersela con la diva di Norwich ma AJ la colpisce con uno spinning kick e poi risponde a Paige andando a segno con la Paige Turner. La britannica se la prende con AJ che si mette a saltellarle intorno. Continua la sagra dei mind games fra le due. Match troppo corto.

Winner: Paige

 

Veniamo al momento della sfida di braccio di ferro fra Mark Henry e Rusev, preceduta prima dalla solita marchetta di Cole dedicata al WWE network. Prima dell'inizio della sfida, Lana tiene il suo solito promo e invita Henry a evitar di farsi imbarazzare da Rusev, sia oggi e sia a NOC, soltanto dedicando di dare forfait, come ha fatto alle olimpiadi. Henry risponde che si sente orgoglioso della sua esperienza da olimpionico. Dice di esser triste per averle dovute saltare a causa di un infortunio, perché sa che non otterrà mai più un'opportunità per rappresentare il suo paese. E a Night Of Champions, scatenerà la sua furia. Ma prima, Lana vuole dedicare la futura vittoria di Rusev al grande leader, Vladimir Putin. I commentatori spiegano le solite regole e la sfida ha inizio. Rusev perde la presa e la sfida riparte. Henry ottiene la meglio e vince abbastanza facilmente, ridendo pure in faccia al nemico. Lana si lamenta con l'arbitro e chiede la rivincita. Questa volta, i due dovranno usare solamente la mano sinistra. Henry accetta e la sfida riparte, ma in questo caso, Lana getta della polverina bianca (non è quella che quella che viene usata regolarmente dal creative team della federazione) negli occhi di Henry che poi viene steso da un superkick dell'eroe della federazione russa. Rusev sembra andarsene ma poi torna sul quadrato e stende il WSM con un nuovo poderoso superkick

 

Nel backstage, la stupenda Renee Young intervista Y2J Chris Jericho. Il canadese dice di aver lottato lunedì in uno dei migliori cage match della storia di Raw. Può accettare di aver perso contro Wyatt in quel modo, ma quello che non può accettare è quanto fatto da Orton a Raw. Orton ha fatto un grosso errore a Raw, cercando di mettere ko un 6 vote campione del mondo. Lo ha attaccato per lanciare un forte messaggio ma non lo ha finito del tutto. Ed ora lui sarà colui che staccherà la testa alla vipera. Ed Orton, dopo NOC, non sarà più lo stesso di prima

 

Dolph Ziggler & R-Ziggler vs The Miz & Damien Mizdow:(2,5/5)

Prima dell'inizio del match, Ziggler fa capolino sullo stage armato di microfono e dice che l'idea di avere una controfigura non è così malvagia. Infatti, presenta colui che stasera sarà la sua controfigura: R-Ziggler. Partono lo Ziggler originale e Mizdow. I face prendono in mano le redini del match nelle fasi iniziali. Ziggler prova a sostituirsi con R-Ziggler, ma per un fattore molto evidenti, l'arbitro lo sgama. Mizdow e Miz finiscono fuori dal ring e la regia manda la pubblicità. Dopo la pausa, gli heel hanno preso in mano il controllo del match e provano ad isolare R-Ziggler a loro angolo. R-Ziggler prova a darsi una scossa ma gli heel lavorano discretamente in coppia. Miz si distrae e viene sorpreso da una DDT in stile show off di R-Ziggler. Cambio al vero Ziggler che va a segno con il suo comeback ai danni di Mizdow. Dolph prova la fameasser, ma Mizdow la para e prova la Skull Crushing Finale. Ziggler la evita e connette finalmente con la mossa resa celebre da Billy Gunn. Miz interrompe lo schienamento e si mette a parlare con l'arbitro, che viene così distratto. Colpo di Ziggler e Zig Zag di R-Ziggler che porta a casa così la vittoria per il suo team.

Winners: Dolph Ziggler and R-Ziggler

 

La WWE ci rimostra il segmento, tratta con l'ultima puntata di Raw, che ha visto protagoniste le Bella Twins e Jerry Springer. Jerry!Jerry!Jerry! (11 minuti di puro trash, come piace agli americani)

 

Andiamo nel backstage e troviamo Byron Saxton pronto ad intervistare Nikki Bella. Nikki afferma che per lei è stata una settimana molto dura, visto che tutti hanno visto quello che ha dovuto affrontare per tutta la sua vita per colpa della malvagia Brie. Nikki afferma che dovrebbe concentrarsi sul match di NOC. Arriva AJ che da diverse settimane si domandava il modo in cui Nikki è riuscita ad infilarsi nella sua rivincita titolata. Forse ad essere la cucciola indifesa (avrei voluto utilizzare un altra parola che inizia per ca..) di Stephanie, ha dei suoi vantaggi. Arriva anche Paige che sottolinea che il match si basa tutto sulla sfida fra lei e AJ. Dopo che l'avrà battuta di nuovo, le due potranno essere delle perfette BFFs.

 

Chris Jericho&Roman Reigns vs Randy Orton&Seth Rollins:(3/5)

Partono Reigns e Orton per i rispettivi team. L'ex shield parte subito molto forte tanto che riesce a far piazza pulita del ring. Reigns torna sul ring ma Orton lo getta dall'apron ring contro il tavolo dei commentatori. Dopo la pausa pubblicitaria, i membri dell'Authority prendono in mano le redini del match. L'ex shield va a segno con una strana schiacciata laterale e riesce anche a dare il cambio a Rollins. Entra Y2J che a segno con delle buone mosse come una crossbody dal paletto. Rollins finisce nelle Walls Of Jericho del frontman dei fozzy ma Orton blocca la manovra. Faceslam di Y2J che si prepara per il LionSault ma la vipera lo colpisce con un pugno gettandolo giù dalle corde. Rollins prova a capitalizzare la situazione ma ottiene solo un conto di 2. Gli heel riprendono il controllo del match e provano ad isolare jericho al loro angolo. Scoop Powerslam di Orton ma Y2J si salva in corner. Rollins va a segno con i three amigos e poi si mette a provocare l'ex compagno di merende. Rollins viene gettato fuori dal ring e il canadese prova a dare il cambio a Reigns, ma viene bloccato da uno scatto di Rollins. Jericho con un missile dropkick riesce a riportarsi nel match e riesce a dere il cambio a Reigns. L'ex shield scatena il suo micidiale comeback e stende la vipera con il suo apron dropkick. Mr.MITB prova una mossa in springboard ma Reigns lo intercetta e lo getta fuori dal ring con un braccio teso. Cambio a Y2J che sfiora la vittoria con una crossbody dalla terza corda. La vipera va a segno con la sua particolare backbreaker. Prova la silverspoon ddt ma viene reversata da Jericho in un roll up che regala la vittoria al team dei beniamini del pubblico.

Winners: Chris Jericho &Roman Reigns

 

Voto alla puntata:6,5

Cosa mi è piaciuto: Buona puntata di Smackdown che è risultata godibile. Livello del lottato decisamente buono anche se è mancato quel match gran match, però visto il recente passato, ci si può anche accontentare. Buon sviluppo delle storyline, soprattutto quella fra Swagger-Dallas e Miz e Ziggler. Geniale l'idea di dare anche a Ziggler la controfigura, pur essendo stato usato R-Truth in quel ruol, wrestler che per diversi motivi, che adesso non posso elencarvi, è è nella mia lista nera. Buona l'idea di farsi fregare a vicenda le finisher fra Paige e AJ, ma il resto del feud non mi sta esaltando. Ottimo anche il main event, anche se del risultato ne parleremo più sotto.

Cosa non mi è piaciuto: Ennesimo job della Wyatt Family, che ormai sta perdendo sempre più credibilità. Anche l'aver fatto schienare Stardust da Jimmy Uso, che ricordiamo fa faticare anche a camminare, non è una scelta molto sensata in vista di Night Of Champions. Personalmente avrei preferito nel main event una vittoria degli heel, così da continuare il loro buon momento dopo il finale di Raw. E invece no, il main event di Smackdown lo devono vincere sempre i face, in qualsiasi modo, anche se va a intaccare lo status di quelli che dovrebbero essere i tuoi heel di punta. Orton deve ritornare a essere spietato e cattivo. Il suo personaggio attuale ne gioverebbe molto. Ed infine, metterei anche la sfida a braccio di ferro tra Rusev e Henry. Idee più originali per mandare avanti la faida fra due big man non c'erano? In ogni faida di sto tipo, la sfida a braccio di ferro non manca mai.

 

Dal vostro Mauro Chosen One per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima settimana!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.