Recap obbligatorio su quanto successo alle Survivor Series, anche se alla WWE son scaltri come faine e non ci fanno vedere “come” Shane McMahon è stato eliminato, che se vogliamo saperlo dobbiamo guardarci Raw, mica scemi

La puntata viene aperta da Shane McMahon, sgambettante come al solito nonostante la batosta subita. Saluta il pubblico e dice che, nonostante la sconfitta, SmackDown ha comunque dimostrato di non essere uno show di serie B: Shane è orgoglioso di ogni membro del roster di SmackDown, che ogni notte dà il massimo per tutti noi, tranne, ovviamente, per due individui, ovvero Kevin Owens e Sami Zayn, che Shane invita a salire sul ring. I due accettano mostrando una certa spavalderia e accusando Shane di cercare sempre scuse per le sue sconfitte. Shane ha commesso un errore madornale ad escluderli dalle Series perché avrebbero sconfitto chiunque, dallo Shield al team di Raw al completo, e pretendono delle scuse. Shaneli invita candidamente a ficcarsi una patata in bocca, li accusa di non aver rispetto di niente e di nessuno (e i due confermano) e si accinge a licenziarli, nonostante le vibranti proteste di Kevin Owens, che definisce lui e Sami come le colonne portanti di SmackDown ed un esempio per tutto il roster. Shane non si lascia impressionare, gli consiglia di volare basso, dice che sono solo i due più grandi egocentrici che siano mai giunti in WWE e sta per pronunciare le paroline magiche, quand’ecco che viene interrotto da Daniel Bryan!

I BFF iniziano subito a leccargli il coolo, ma Daniel li invita a tacere e propone una soluzione migliore del licenziamento, dice che ha dovuto mandare a casa Randy Orton perché gli ha confessato che avrebbe potuto non rispondere delle sue azioni se se li fosse trovati davanti, ma non solo: l’intero roster ce l’ha con loro, a cominciare dal New Day, perciò i BFF dovranno affrontare… il New Day . . . in un Lumberjack match con tutto il roster di SmackDown presente, per assicurarsi che non tentino di scappare.

Applausi scroscianti dal pubblico, pubblicità, poi si passa al primo match della serata


1) Shelton Benjamin (with Chad Gable) vs Jey Uso (with Jimmy Uso) (2 / 5)

Il match parte con un lungo dominio di Benjamin, con Jey Uso che forse ancora accusa il match disputato domenica notte, la Brava Carogna si riprende con un calcio all’addome seguito da un Samoan Drop, Benjamin cerca rifugio fuori ring, mentre Chad Gable prova a distrarre Jey, Jimmy interviene, ma Gable riesce a lanciarlo contro le transenne, intanto sul ring Benjamin si becca un Superkick, ma non si fa schienare, Jey tenta allora lo splash dal paletto, ma viene distratto da Gable quanto basta per permettere a Benjamin di evitare la mossa e connettere velocemente la sua finisher

Vincitore: Shelton Benjamin

Pare ovvio che il feud tra i due team proseguirà. Passiamo nel backstage, dove i BFF cercano di reclutare Baron Corbin nelle loro fila, promettendogli tante belle cose, tipo un taglio di capelli decenti, ma Corbin consiglia loro di trovarsi qualcuno più “debole mentalmente”, i due passano allora alla seconda persona nelle vicinanze, Bobby Roode, il quale risponde che non vuole fare nulla che non sia in linea con la sua fede(cit.) e anche che ce l’ha leggermente con loro per avergli rovinato il match alle Series, insomma, due di picche anche da parte sua

Altra zona del backstage, Naomi si sta facendo truccare quando viene raggiunta da . . . Ruby Riot, Liv Morgan e Sarah Logan? Le quali la attaccano, in suo soccorso arriva Becky Lynch, ma anche lei viene atterrata e schiantata contro un tavolo, poi schiacciata dentro una porta

La sottoscritta si domanda se per caso non stia visionando l’ultima puntata di Raw, anche Corey Graves, dalla regia, ha i miei stessi dubbi

Uffici Blu, Shane McMahon dice che ha compreso come l’idea di Daniel Bryan sia stata ottima, lui potrà sempre licenziare Owens e Zayn quando vorrà, mentre è giusto che il roster di SD abbia la sua vendetta, perciò tornerà in albergo a gustarsi la scena dal televisore

Ma adesso, alleluja! Perché dopo settimane di martellate nel bosco i Bludgeon Brothers sono finalmente giunti fra noi


2) Bludgeon Brothers vs Hype Bros (s.v.)

Musica: da cattivi spooky generici, ricorda vagamente quella degli Authors of Pain. Ring attire: caruccio, ma per dei martellatori forse non è il più azzeccato. Valutiamoli nel match: Zack Ryder viene messo KO fuori ring da Harper, trovandosi da solo contro due avversari, che prima si schiaffeggiano tra loro e poi eseguono le loro mosse sull’avversario, doppia Crucifix powerbomb, non in corsa, come mossa finale

Vincitori: Bludgeon Brothers

Valutazione finale: staremo a vedere

Intervista nel backstage a Natalya, a cui non importa nulla dei nuovi arrivi nel roster, perché l’unica cosa che conta è lei e il titolo che sta per riconquistare

La regia ci mostra un recap del match tra Brock Lesnar ed AJ Styles, poi il WWE Champion fa il suo ingresso nell’arena, mentre un altro filmato ci mostra che si è guadagnato anche l’ammirazione di Paul Heyman, il pubblico lo acclama, ma AJ è comunque dispiaciuto per la sua sconfitta, tanti gli hanno fatto le congratulazioni, ma questa è la WWE e non ci sono premi per il secondo posto, conclude dicendo che se mai Brock vorrà un rematch lui sarà pronto ad affrontarlo di nuovo; accantonato l’argomento Lesnar, AJ dice che adesso è il momento di pensare al suo titolo WWE e a tutti quelli che vogliono strapparglielo, a cominciare da Jinder Mahal, che AJ invita a farsi avanti, ma (Heil!) Jinder si presenta solo su un titantron, accusa AJ di avergli rubato la sua chance di diventare il Beast Master (nome stupido, commenta AJ), poi dice che avrà il suo rematch quando lo vorrà e non certo alle condizioni di Styles, prevedibilmente Mahal indica Clash of Champions come il luogo per il loro rematch, dopodiché i Singh Brothers provano ad attaccare Styles, ma questi li mette fuori gioco entrambi, mentre Mahal osserva impotente dal titantron, “Clash of Champions!”, urla Mahal, come un anatema

Torniamo nel backstage, dove i BFF stanno provando a reclutare Rusev, ricordandogli come sia stato rimpiazzato a favore di John Cena, e Aiden English, e dicendogli di ricordarselo quando ci sarà il Lumberjack match

Ma adesso è il momento di assistere ad un match titolato


3) SmackDown Women’s Championship match Charlotte Flair(c.) vs Natalya (2,5 / 5)

Natalya parte all’attacco, mandando Charlotte a sbattere più volte contro l’angolo, poi prosegue l’offensiva lanciandola contro le transenne, il match viene troncato dalla pubblicità e al ritorno vediamo Charlotte che si becca una Powerbomb dalla canadese, ma alza la spalla in tempo, Natalya allora prova la Sharpshooter, Charlotte raggiunge le corde e Natalya, furiosa, si distrae e Charlotte riesce a farla sbattere contro il paletto, la Flair prova un Moonsault ma Nattie alza le ginocchia, Charlotte prova allora una Spear che manda l’avversaria fuori dal ring, a questo punto arriva il trio della mora, la bionda e la dura (Riot, Morgan e Logan), che attaccano Natalya

Vincitrice: No contest

Le tre puntano poi a Charlotte, che prova a reagire, ma deve soccombere sotto i colpi di ben tre avversarie, il pubblico intona un coro per NXT, mentre le tre eseguono a turno una mossa sulla campionessa femminile, lasciandola KO e posando sopra di lei

Nel backstage, Daniel Bryan commenta il tutto come “una situazione interessante”, poi i BFF giocano la carta della compassione per convincere Daniel a passare dalla loro parte, ma Daniel, come tutti, risponde picche

E siamo giunti al main event: il New Day arriva distribuendo pancakes, intanto tra i Lumberjack trovo Primo ed Epico, che a quanto pare sono ancora vivi


5) Lumberjack match New Day(with Xavier Woods) vs Kevin Owens&Sami Zayn (2,5 / 5)

Stranamente, il tutto non finisce subito con una mattanza generale ai danni dei due canadesi. Quando Kofi Kingston viene lanciato fuori ring da Owens nessuno dei lumberjacks lo tocca, anche Sami prova a lanciarlo fuori ring, ma anche stavolta Kofi rimane illeso, Sami scende anch’egli e subito viene attaccato da tutti, cerca rifugio allontanandosi, ma viene sollevato e riportato di peso sul ring; i canadesi si rassegnano a lottare all’interno del quadrato, Owens riesce a isolare Kingston al loro angolo colpendolo con un Superkick, Sami continua l’offensiva, prendendosi gioco di Big E all’angolo, Kofi subisce e sacrifica le sue ginocchia per evitare una Senton di Kevin Owens, riuscendo a dare il cambio a E, che somministra tre Suplex a Zayn, seguiti dal suo Splash, Sami è in difficoltà, evita la Big Ending, spinge E all’angolo e qui Kofi si prende il tag colpendo Zayn con un Crossbody, Owens interviene a bloccare lo schienamento, E lo colpisce e tutti e quattro finiscono a terra, Zayn si rialza ma viene lanciato fuori ring, qua Baron Corbin colpisce, non si capisce se volontariamente o meno, Bobby Roode e ciò provoca, stocasticamente, una mega rissa tra tutti i membri del roster, nella confusione generale Zayn schiena Kofi di roll up

Vincitori: Kevin Owens&Sami Zayn

Come se non bastasse, mentre i lumberjacks lasciano l’arena, alle spalle del New Day compaiono Rusev e Aiden English, che provano ad attaccarli, ma il New Day li respinge, portano Zayn sul ring e lo puniscono con le loro finisher. Mentre il New Day festeggia, scopriamo che Owens è fuggito nel backstage per pregare Daniel Bryan di non licenziarli, arrivando a supplicarlo in ginocchio, Daniel acconsente, ma lo mette in un match uno contro uno contro Randy Orton per settimana prossima, ad Owens tocca pure ringraziarlo, dato che l’alternativa sarebbe, ovviamente, il licenziamento.

OFFICIAL RESULTS
– Shelton Benjamin defeated Jey Uso
– The Bludgeon Brothers (Harper & Rowan) defeated The Hype Bros (Rawley & Ryder)
– Smackdown Women’s Title Match: Natalya defeated Champion Charlotte via DQ
– Lumberjack Match: Kevin Owens & Sami Zayn defeated New Day

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname