Salve a tutti e benvenuti ad un nuovo report di SmackDown Live!

Anche questa settimana alla tastiera ci sarà il sottoscritto, ENQU4R, pronto a raccontarvi quanto accaduto nella odierna puntata dello show blu, la prima sotto una nuova gestione creativa: quella di Eric Bischoff. Vedremo se il buon vecchio Eric riuscirà a portare delle migliorie allo show o se, anche lui, affonderà per via delle riscritture dell’ultimo minuto di Vince McMahon. Quindi, detto questo, si comincia!

Siamo a San Antonio, in Texas, e la puntata si apre con una splendida panoramica interna dell’AT&T Center ( per far capire che oggi l’arena è piena), ad accoglierci sono i soliti tre commentatori: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton. Subito partono le immagini del Falls Count Anywhere Match che ieri, a Raw, ha visto opporsi Braun Strowman e Bobby Lashley e si è concluso con i due che hanno letteralmente distrutto un led gigante dello stage. Phillips dice che i due hanno riportato numerose fratture e aggiunge che stasera sentiremo aggiornamenti direttamente da Bobby Lashley. Dopo questa introduzione finalmente può partire lo Show!

Kevin Owens raggiunge il ring con i suoi classici biglietti in mano quindi ci attende una nuova puntata del Kevin Owens Show! Uno show probabilmente migliore della metà dei talk-show televisivi italiani. Kevin ci dà il benvenuto e poi presenta i suoi ospiti che sono i due uomini che a breve uniranno le forze contro Roman Reigns e The Undertaker, cioè Shane McMahon e Drew McIntyre (da notare il fatto che Kevin, come al solito, si limiti a leggere ogni singola parola dai suoi biglietti e, in questo modo, spezza tutte le parole, anche i nomi come Undertaker, letto separando nettamente Under e Taker. il Manuale del Buon Presentatore dice così!).

Drew e Shane fanno il loro ingresso e Shane pretende la classica introduzione da Greg Hamilton. Parte un breve firmato che ci mostra quanto successo ieri a Raw, con Undertaker che appare e mette in fuga i due che escono immediatamente dal ring, così, per stare sicuri. Shane commenta i fatti di Raw con sarcasmo, si da delle arie e convince Kevin di non avere affatto paura di affrontare Taker e Reigns (ti abbiamo visto ieri Shane, eri proprio pronto a fare a pezzi Taker, no?) e aggiunge poi che il match sarà un No Holds Barred Match. McIntyre ci tiene poi a specificare che Roman e Undertaker dovranno affrontare un team composto da uno imprevedibile come lui e da Shane, che è il Best in The World e aggiunge che con tale stipulazione i loro avversari subiranno incredibili danni fisici (vedremo Drew, vedremo. Non cantare vittoria prima del tempo).

Ma ad Owens, come a tutti noi, qualcosa non torna e lo vuole sottolineare. Per farlo mostra un singolo frame del video del segmento di ieri con protagonista Undertaker: dal fotogramma si vede Shane che ha una espressione che definire preoccupata è sicuramente poco, sembra proprio terrorizzato. E Kevin sottolinea il fatto di come, appena partita la musica di Taker, Shane e Drew si siano dati immediatamente alla fuga, osservando da lontano l’arrivo sul ring di Undertaker, così Owens chiede al figlio di Vince se davvero non teme il suo prossimo avversario o se la sua è tutta scena ( sei solo chiacchiere e distintivo Shane, sei solo chiacchiere e distintivo!).

Shane non ci sta, le domande non sono quelle concordate tra i due prima dello show, e lo fa notare a Kevin minacciandolo e ordinandoli di limitarsi a leggere i fogliettini e fare bene il suo lavoro, se non vuole rischiare di perderlo. Kevin allora esegue e dice che Shane ha sconfitto due avversari senza l’aiuto di nessuno, per cui farà lo stesso anche con Taker. Ma ancora una volta Owens non riesce a tenere dentro di se l’animo da giornalista d’inchiesta che è in lui e domanda a Shane: “Come ci si sente ad essere tornati nel 2016, dopo 7 anni d’assenza, e aver perso contro Undertaker?”

È la goccia che fa traboccare il vaso, Shane e McIntyre si innervosiscono, si alzano dalle rispettive sedie e si fanno minacciosi nei confronti di Kevin, ma a risolvere la situazione spunta un Dolph Ziggler che, completamente a caso, raggiunge gli altri sul ring. Kevin parte subito in quarta e dice che se Dolph è venuto per dire ancora che il WWE Championship spetta a lui, che dovrebbe esserci lui al posto di Kofi, può andarsene perchè lui non lo sopporterebbe ed è stufo di questa lagna per cui non vuole neppure sentirne parlare. Ziggler dice che tutti nell’arena sanno che dovrebbe essere lui ad avere il WWE Championship alla vita ma Owens dice che Dolph, a differenza sua, non ha vinto nessun match quindi, forse, dovrebbe essere lui stesso ad avere una chance titolata e non DZ. Ad interrompere i due ci pensa Shane che ha un attacco d’arte improvviso: “visto che in WWE ci sono tanti campioni -dice- questa sera farete coppia in un match contro gli Heavy Machinery e, chi vincerà, sarà aggiunto al match con in palio gli SmackDown Tag Team Titles che diventerà ufficialmente un Triple Threat Match”. Dolph e Kevin rimangono sul ring a discutere fino a quando quest’ultimo, stufo di Dolph, chiede di far partire la sua musica e va via appendendo, di fatto, il suo nuovo tag team partner. Ed ecco come si formano nuovi tag team in WWE, a caso.Tutto regolare.

Kayla Braxton, nel backstage, raggiunge Daniel Bryan e Rowan per chiedere loro un commento dopo l’annuncio appena fatto da parte di Shane. Bryan è perentorio e dice che devono accettare tutte le scelte della dirigenza, pure quelle che appaiono scellerate, anche perchè, aggiunge, in ogni caso usciranno da Extreme Rules come i Campioni del Pianeta. Sì, Daniel, campioni del pianeta, ma pure con le cinture?

Kayla Braxton poi, che si sta dando un gran da fare, raggiunge Xavier Woods e Big E e fa loro la stessa domanda fatta ai campioni di coppia di Smackdown. Woods dice che dato che sarà un Triple Threat non dovranno essere direttamente loro a essere schienati o sottomessi per perdere per cui dovranno fare grande attenzione ma, nonostante ciò, saranno senz’altro pronti per la battaglia. Big E aggiunge poi che sconfiggeranno i loro avversari e il New Day diventerà per la sesta volta campione.

Siamo finalmente pronti al primo match della serata.

1)SINGLE MATCH: BIG E VS DANIEL BRYAN  3 out of 5 stars (3 / 5)

I due chiaramente sono accompagnati dai loro rispettivi tag team partner, Xavier Woods per Big E e Rowan per Daniel Bryan. Big E parte forte, Bryan risponde con degli Shoulder Block ma Big E resta su e poi chiude Daniel in una Abdominal Stretch in cui, come al solito, sculaccia il suo avversario. Dopo la pubblicità ritroviamo Bryan che colpisce ripetutamente la gamba sinistra di Big E, ma quest’ultimo reagisce e connette una Overhead Belly-to-Belly Suplex e poi un altro Suplex. Daniel reagisce con gli Yes Kicks ma va a vuoto con l’ultimo ed ecco il Belly-to-Belly di Big E, seguito subito dal Running Splash, per un ampio conto di 2. Poi, a seguito di una gomitata ai danni di Daniel, l’arbitro si distrae per verificare le condizioni di quest’ultimo, Rowan colpisce allora Big E e lo lancia nel ring ed è un gioco da ragazzi per Bryan colpire Big E con la Running Knee per lo schienamento vincente.

VINCITORE: DANIEL BRYAN  

Sempre Kayla Braxton, oggi fa tutto lei, raggiunge R-Truth e fa rivedere lui le immagini di Drake Maverick che ieri, colpendolo alle spalle con una valigia, si è laureato nuovamente 24/7 Champion. Truth dice che ricorda quando lui era in luna di miele ma ben presto R-Truth inzia a confondersi e a confonderci ma nonostante la confusione ha un messaggio chiaro per il nuovo 24/7 Champion: “Hornswoggle, lo so che sei a San Antonio, ti troverò e mi riprenderò il mio European TV Championship!” Annamo bene Truth, proprio bene.

Alexa Bliss e Nikki Cross stanno camminando nel backstage quando all’improvviso, anche la Bliss, come prima Shane, ha un attacco d’arte. Ecco la sua idea, sta sera sarà Nikki a condurre l’odierna edizione del A Moment of Bliss con Bayley come ospite. Cross è dubbiosa ma Bliss la convince dicendo che Nikki ha sconfitto la campionessa per cui può farlo e se lo è meritato, aggiungendo che crede in lei. Oggi quindi invece della divina Alexa avremo l‘euforica Nikki.

Nikki Cross così appare sullo stage, si accomoda, prende il microfono in mano e come prima cosa ringrazia la sua amica Alexa (vedremo quanto durerà). Nikki dice che cercherà di parlare piano e scandire bene ogni parola perchè nonostante il suo accento scozzese, che si sente tutto, vuole essere la migliore presentatrice possibile. Subito dopo presenta Bayley, che fa il suo ingresso e si accomoda, e si dice sorpresa del fatto che Alexa le abbia lasciato dello spazio. Bayley dice poi che non serve che Nikki faccia da tirapiedi ad Alexa ma la Cross replica stizzita di non essere una tirapiedi della Bliss, dice che loro sono due grandi amiche e non capisce perchè Bayley abbia definito Alexa una bugiarda. La campionessa di Smackdown dice che sa che la Bliss non è altro che una bugiarda ed aggiunge che non capisce perchè se è stata Nikki a sconfiggerla una settimana fa, ad Extreme Rules il match titolato lo avrà Alexa e non lei. Nikki prova ancora a difendere la sua amica e dice di voler affrontare subito Bayley, quest’ultima accetta e, dopo un faccia a faccia tra le due, il match può partire.

2)SINGLE MATCH: NIKKI CROSS VS BAYLEY 2 out of 5 stars (2 / 5)

Bayley parte a tutta, prima con un Dropkick e poi con un suplex, Nikki cerca di recuperare ma la campionessa connette un Back Elbow. Jawbreaker della Cross ma con un Elbow all’angolo Bayley riprende il controllo. Assistiamo poi ad un buon momento di Nikki che connette in rapida successione un Diving Crossbody, due Clothesline e poi un Running Bulldog. Poi dalle corde Cross prova un Tornado DDT ma Bayley la manda a vuoto e connette la sua Bayley-to-Belly Suplex per l’1-2-3 vincente!. Ed ecco che l’euforica Nikki non è più tanto euforica.

VINCITRICE: BAYLEY

Cambio di scena: assistiamo ad un promo molto cupo di Ali che dice che tutti rincorrono il WWE Championship per avere soldi, fama e importanza, tutti tranne lui, lui vuole il WWE Championship per cambiare la mentalità di tutti. Tutti vogliono il prestigio, vogliono diventare qualcuno mentre lui vuole solo operare quel cambiamento (Ali, dai, dicono tutti così). Quando diventerà Campione, quando lo farà (aggiungerei un se lo farà), cambierà il modo di pensare di tutti. Staremo a vedere Ali, staremo a vedere, noi ti aspettiamo.

Kayla faccio tutto io Braxton è sul ring e dice che tra meno di due settimane il WWE Championship sarà in palio e così presenta i due protagonisti del match che vedremo a Extreme Rules: il WWE Champion Kofi Kingston e Samoa Joe. Joe interrompe subito Kayla e le dice che per evitare possibili danni le conviene abbandonare subito il ring, hai fatto fin troppo oggi Kayla, vai a casa!. Joe poi si rivolge direttamente a Kingston e lo accusa di essere uno che sta semplicemente usando i suoi amici, i membri del New Day, per ottenere importanti riconoscimenti e dice che tra due anni Big E sarà il suo cameriere e Xavier Woods il suo maggiordomo. Kofi non ci sta e replica che è stato lui, da solo, a sconfiggere Daniel Bryan, Kevin Owens e Dolph Ziggler. Detto ciò dice di volersi concentrare su Joe e chiede lui dove sia finito il vero Samoa Joe, quello che arrivava e spaccava tutto, visto che ormai attacca tutti alle spalle. Joe dice che Kofi cerca sempre di fare il divertente trovando ogni volta qualcosa per distrarre il pubblico, come quando “hai usato i tuoi bambini, a WrestleMania, per distrarre questi decerebrati dal come ha vinto”. Kingston dice che non si aspettava nulla di diverso da Joe, lui è solo una persona gelosa, ma lo capisce visto che Joe non ha mai avuto un WrestleMania Moment come il suo (ahi, non si dicono queste cose).

Joe poi dice di volere fare un piccolo esperimento con Kofi: gli offrirà di stringergli la mano e, aggiunge che, se Kofi lo farà otterrà l’incolumità sua, dei suoi cari e dei amici fino ad Extreme Rules (“come è umano lei” cit.). Quindi con questo piccolo gesto, dice Joe, tutti saranno al sicuro. Ma Kofi non sembra convinto ( e ci mancherebbe pure) e allora Joe decide di affrettare i tempi, per cui comunica che conterà fino a 5 dopo di che lo prenderà a schiaffi per tutto il ring. Kingston continua ancora ad essere dubbioso ma poi arriva l’ennesimo attacco d’arte della puntata, sorride e fa una cosa che sorprende tutti: alza il dito medio in faccia a Joe! “Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione” cit. Joe s’infuria prova a scagliarsi contro Kofi ma finisce vittima del Trouble In Paradise.

Siamo con Sarah Schreiber, Kayla è davvero andata a casa dopo le parole di Joe, che è pronta ad intervistare gli Heavy Machinery per chiedere loro cosa abbiano provato quando hanno saputo di poter essere aggiunti al match. Tucker dice che sono esaltati all’idea e aggiunge che stasera hanno di fronte due uomini che insieme hanno 8 Titoli in WWE ma battendoli otterrebbero una prestigiosa vittoria. Rispettano molto Owens e Ziggler ma loro non sono un team, non sono due fratelli come loro, per cui sta sera Kevin e Dolph imploderanno e loro vinceranno. Otis poi aggiunge che ad Extreme Rules la cosa diventerà ancora più interessante ed esplosiva perché otterranno i Titoli di coppia.

Appare Lashley in video che ci dice che ieri sera, a Raw, Braun Strowman ha consapevolmente messo a rischio la vita di entrambi, quello non è wrestling. Per fortuna, aggiunge Bobby, ad avere la peggio è stato Strowman perchè se lo merita per quanto fatto (tiè!) e chiude infine dicendo che la prossima volta che vedrà Braun, apostrofato come figlio di una donna dai facili costumi, non lo manderà all’ospedale, ma all’obitorio.

3)SINGLE MATCH: APOLLO CREW VS ANDRADE 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Era da un po’ di tempo che Andrade, come al solito accompagnato da Zelina Vega, non era on-screen per via del lutto recentemente subito. Crews comincia aggressivo colpendo ripetutamente Andrade, ma quest’ultimo prende subito il controllo e connette una Double Knee all’angolo. Lift-Up Slam di Crews, Andrade finisce fuori ring e Crews lo colpisce con un Moonsault! Ma è conto di due. Dopo la pubblicità ritroviamo Andrade che sale sulla terza corda ma viene colpito da un Enziguri, poi da una Military Press Slam e infine da un Moonsault da parte di Crews. Andrade reagisce con uno Spinning Back Elbow e Crews finisce fuori dal ring, Pescado di Andrade ma Crews lo prende al volo e lo manda a sbattere contro l’apron ring. Crews manda Andrade sul ring, l’arbitro si sincera delle sue condizioni e Zelina Vega, a sorpresa, si lancia dall’apron ring con un Hurricana che manda Crews a schiantarsi contro il tavolo di commento. Andrade così ancora frastornato scende a prendere il rivale e connette la sua Hammerlock DDT per ottenere la vittoria.

VINCITORE: ANDRADE

Ziggler si scalda nello spogliatoio e Owens lo raggiunge dicendo che hanno poche chance stasera. Però, aggiunge Kevin, se Dolph resterà da parte, senza fare niente, penserà lui a vincereper entrambi. Ziggler dice esattamente il contrario, vincerà lui da solo senza l’aiuto di Kevin. Ma Kevin dice di smetterla e ha un piano: “lavoriamo insieme, collaboriamo e prendiamoci la nostra chance per i Titoli di Coppia”, Ziggler accetta e i due si stringono la mano.

Cambio di scena: Aleister Black dice che la scorsa settimana ha sentito qualcuno bussare alla sua porta ma, dopo aver aperto, non ha trovato nessuno (gli scherzoni). Aleister dice che chiunque sia stato lo capisce perchè il suo avversario non deve affrontarlo solo dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto da quello spirituale. Ma Aleister ha un messaggio per tutti: chiunque voglia affrontarlo si faccia vedere a Extreme Rules, lui sarà li ed accetterà qualunque sfida. Staremo a vedere cosa succederà

4)SINGLE MATCH: EMBER MOON VS MANDY ROSE 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Dopo il match di settimana scorsa questa volta Ember Moon se la vedrà contro Mandy Rose, accompagnata da Sonya Deville. Ember Moon si scaglia subito contro Sonya Deville che è fuori ring e così Mandy Rose prova a colpirla ma Moon va a segno con un Discusi Lariat. Mandy reagisce con un Gutwrench Suplex prima e con un Irish Whip dopo, per poi connettere il suo Running Knee. Mandy ci prova con la sua Straight Jacket ma Ember si libera e connette una Double Knee Facebreaker dalla seconda corda e poi dal paletto esegue la sua Eclipse! 1… 2…3!

VINCITRICE : EMBRE MOON

Cambio di scena: Shelton Benjamin è nell’oscurità più profonda e chiedono lui chi vincerà il match con in palio il WWE Championship ad Extreme Rules. Benjamin sembra pensarci, poi sorride e se ne va. Non ho capito il senso, vedremo.

Siamo pronti per il main event!

5)TAG TEAM MATCH: KEVIN OWENS E DOLPH ZIGGLER VS HEAVY MACHINERY 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Daniel Bryan e Rowan sono al tavolo di commento: Bryan con cuffia e microfono, Rowan a guardare fisso i membri del New Day che sono accanto al tavolo di commento su un tavolo tutto loro pieno di pancakes. Ad iniziare sono Ziggler e Otis ma ben presto le parole pungenti di Daniel, dal tavolo dei commentatori a bordo ring, fanno scattare la rissa tra lui, Rowan e il New Day. Così il match viene interrotto e si va in pubblicità.

Ritornati dalla pubblicità riparte il match e, questa volta, partono Tucker e Owens con New Day e Planet’s Champions allontanati e spediti nel backstage. Side Headlock di Tucker, Owens lo lancia via ma viene colpito da un Dropkick, Tucker corre verso le corde ma Ziggler le abbassa e Tucker cade giù. Tag per Ziggler che lo schianta alle transenne e poi lo riporta sul ring! Tag per Owens che lo prende a pestoni. Nuovo Tag per Ziggler: Swinging Neckbreaker di Ziggler, Running Senton di Owens e Headlock di Ziggler. Owens poi prende in giro Otis ma Tucker lo colpisce con una gomitata e poi va a segno con un Crossbody! Doppio tag: Otis travolge Ziggler con un braccio teso, un altro e poi Running Headbutt. Spinning Scoop Slam a segno ed Exploder Suplex! Ziggler reagisce e va segno con un Jumping DDT! Rientra Owens che va a segno con un Superkick ma viene mandato fuori dal ring. Otis connette la sua Caterpillar su Ziggler, Superkick di Owens su Otis! KO va per la Stunner ma Otis evita la manovra ed evita anche il Superkick di Ziggler che colpisce in pieno Owens. Tucker allora manda Ziggler fuori ring e chiude insieme ad Otis con la Compactor ottenendo la vittoria ed un posto per il match con in palio i titoli di coppia di Smackdown.

VINCITORI: HEAVY MACHINERY

A fine match Ziggler si avvicina infuriato verso Owens che però lo mette al tappeto con la Stunner e va via! La puntata finisce così con la vittoria degli Heavy Machinery e con Owens e Dolph che dimostrano, ancora una volta, che per essere un buon tag team serve, prima di tutto, una grande intesa.

L’appuntamento è alla prossima, sempre qui, su zonawrestling.net!

ENQU4R

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.0
Qualità dei promo
6.0
Evoluzione delle storyline
6.5
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adoro Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens e Becky Lynch. Ho seguito solo la federazione dei McMahon fino a poco tempo fa ma da qualche settimana sono stato "promosso" a reporter di Impact Wrestling. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra manuali di diritto, serie tv e partite. Sogno di poter scrivere il booking di una puntata di Raw per dimostrare, come sanno tutti, che non ci vuole molto a fare meglio degli attuali autori ma, per il momento, mi limito a lamentarmi dello show. Fino alla fine!