Welcome Everybody! Benvenuti ad una nuova puntata di WWE Smackdown Live! Anche stavolta lo Show Blu deve avere l’arduo compito di non essere peggiore dello Show del Lunedì. Mentre a me tocca l’arduo compito di farvi capire cosa è successo in questa puntanta. #StayAttila

Puntata che si apre dal Frank Erwin Center in Austin (Provincia di Stone Cold) Texas con un RVM su quello che è successo settimana scorsa, in particolare la vittoria di Asuka nella Battle Royal che si aggiunge al match valido per il titolo femminile a TLC.

È proprio il General Manager di Smackdown Paige ad aprire la puntata trovandosi sul ring, mentre tutto attorno ci sono i simpatici oggetti che contraddistingueranno il prossimo Special Event. Secondo l’Inglesina Rock’n’Roll il suo show, oltre ad essere la terra delle Opportunità e anche il posto dove si fa la storia. Lei è molto orgogliosa che a TLC ci sarà il primo TLC Match tutto al femminile per il titolo di divisione. Per questo ci presenta subito le tre che si daranno battaglia in quell’occasione; Asuka, Charlotte e la campionessa Becky Lynch.

All’ingresso di Becky, noto come il titolo sia stato sospeso sopra il ring. Mentre durante gli ingressi delle ragazze scopriamo anche che al tavolo del commento ci sono Tom Philips, Byron Sexton e Corey ‘Kinshaaaasaaa’ Graves. Le tre comunque si mettono sul ring a parlare tra loro come sono le donne sanno fare quando vogliono primeggiare. Becky dice che farà di tutto per mantenere il titolo. Charlotte accusa invece Becky. di come lei abbia dato forfait a WWE Survivor Series per un solo pugno. Lei invece ha distrutto Ronda Rousey con una sola mazza da Kendo, quindi immaginate cosa possa fare Charlotte con Tavoli, Sedie e Scale. Ad interrompere le due ci pensa Asuka col suo modo prorompente, dicendo semplicemente è inutile che fate così, tanto vi batto entrambe. Charlotte però la tocca piano ricordando alla Giapponese di come lei sia la ‘Brock Lesnar femminile’, avendo rotto la Streak di Asuka a Wrestlemania 34.

Becky decide di averne abbastanza delle due per oggi, quindi firma il contratto e se ne va. Asuka e Charlotte rimangono a litigare su chi sia la migliore sul ring. Alla fine però firmano entrambe il contratto. Così arrivano Sonya Deville e Mandy Rose che semplicemente vorrebbero essere al posto della Flair e di Asuka a WWE TLC. Paige allora prende la palla al balzo, mette il famoso Mantello di Teddy Long, quello che si passano in consegna i vari GM di Smackdown, indicendo un Tag Team match ‘Right Now’.

Prima del match andiamo nell’ufficio del Commissioner Shane McMahon, dove c’è ancora in bella mostra il World Trophy. The Miz raggiunge Shane e gli chiede perché stasera debba ospitare Daniel Bryan nel suo show. Shane gli dice semplicemente che MizTV è importante e quindi ci vuole un ospite importante come il WWE Champion. Aggiunge poi che potrebbe fare delle belle domande al ‘Nuovo’ Daniel Bryan. Miz non si lascia pregare oltre e chiede a Shane di avere maggior cura del loro Trofeo come Tag Team Partner.

MATCH 1: Tag Team match Sonya Deville & Mandy Rose vs Asuka & Charlotte Flair (2,5 / 5)

Match che tutto sommato non si mostra nemmeno così tanto squilibrato, soprattutto grazie a Sonya. Anche se Mandy riesce comunque a non sfigurare tanto contro comunque due tigri del ring della divisione Femminile. Sugli Scudi Charlotte Flair che dopo aver colpito entrambe le avversarie con dei Suplex uno dietro l’altro si lancia oltre la terza corda fuori dal ring per atterrare sulle sfortunate avversarie. Mentre Becky Lynch decide di prendersi la scena, sedendosi vicino ai commentatori.

Asuka intanto al centro del Ring si trova in difficoltà e viene colpita da una ruvida ginocchiata al volto da Mandy Rose, 1-2-Kick Out. Questa volta si salva l’Imperatrice del Domani che con una Jewbreaker si libera della morsa di Mandy e dà il cambio a Charlotte. Nello stesso momento Mandy dà il tag a Sonya. Charlotte prende subito la situazione con una serie di Chop e Spear sulla Deville. Diciamo che le due ex NXT Women’s Champion, potrebbero vincere facile. Ma ad un certo punto Charlotte colpisce di proposito Asuka che era corsa ad aiutarla, ricevendo poi un calcio in faccia per vendetta dà quest’ultima. Per Sonya è un gioco da ragazzi prendersi il Pin vincente.

Winner: Mandy Rose & Sonya Deville

Dopo aver notato quel simpaticone di Jon Stewart tra il pubblico, scopriamo che il secondo match è un Triple Threat tra un rappresentante del New Day, uno degli Usos e uno dei Campioni di Coppia del The Bar. Questo perché a WWE TLC ci sarà un Triple Threat Tag Team match per i titoli di coppia dello Show blu.

MATCH 2: Triple Threat match Xavier Woods vs Cesaro vs Jey Uso (3 / 5)

Essendo un match senza Squalifica e considerando che tutti i rispettivi partner sono fuori dal ring, mi aspetto un gran Caciara Match. Come suona la campana Jey e Xavier si concentrano entrambi sul creare più danni possibile  a Cesaro prima di buttarlo fuori dal ring. Mentre nel frattempo Kofi e Big E lanciano Pancake come se non ci fosse un domani tra il pubblico. Sul ring invece Jey e Xavier si danno battaglia, anche se in maniera leale. Nel frattempo invece Cesaro prova a tornare nel match, ma viene rispedito subito fuori.

Dal ritorno da una piccola pausa pubblicitaria, troviamo Cesaro che ha preso il controllo del match, dopo aver distrutto il tavolo dei Pancake (Come hai osato!). Cesaro intanto inchioda Jey con un Uppercut che gli vale un solo conto di 2. Il match continua a essere godibile, grazie soprattutto a tante manovre aree anche fuori dal ring. Sugli scudi uno Splash dal paletto bloccato da Cesaro di Jey Uso che non riesce però a fermare un Flyng Elbow Splash di Xavier, 1-2-Kick Out. Cesaro riesce a salvarsi solo grazie all’intervento di Jey.

A questo punto Woods ed Uso si scambiano  dei colpi sul ring, ma arriva Cesaro a mettere tutti d’accordo. Lo Svizzero infatti prende Jey per lo Swing, ma viene fermato da Woods. Cesaro allora si carica Xavier sulle spalle e fa lo Swing su Jey. A questo punto il Campione prova la Sharpshooter su Woods. Ma Jey interrompe la presa prima che Xavier possa cedere con un Superkick. Woods rotola così fuori dal ring mentre Jey si prende la vittoria su Cesaro.

Winner: Jey Uso

Dopo il match sembra che i 3 Tag Team se le vogliano dare, ma alla fine non succede nulla. Anzi ci troviamo Kayla Braxton che intervista nel Backstage Lana e Rusev. Quest’ultimo ci ricorda di come non ci sia mai stato il match con Nakamura settimana scorsa per l’attacco del Campione US prima del match. Rusev dice che Shinsuke ha fatto ciò perché ha paura del brutto Bulgaro, vantandosi di come è in forma. Rusev così ci informa di avere fame, ma non di cibo, ma del suo United States Title. Se lo riprenderà e lo festeggierà durante un grandissimo …….RUUUUUUUSEEEV DAAAAAAAY!

Prima del Miz TV video promo sull’arrivo di Lars Sullivan nel Main Roster. Tom Philips ci fa notare come Lars sia uno dei Free Agent più gettonati al momento e che sia Shane che Stephanie McMahon farebbero carte false per averlo nei propri Show.

Cambio di scena, perché sul ring c’è il Magnifico Miz pronto ad introdurre il suo Superospite per il suo Supertalkshow. Ma niente prima di tutto ciò arrivano R-Truth con una maglia di Smackdown dell’Attitude Era e Carmella che vogliono deliziarci con una Break Dance. Niente tutto così bello che questi 20 secondi valgono tutte e 3 le ore di Monday Night Raw del Lunedì precedente. Subito dopo un basito Miz può finalmente introdurre il Grande WWE Champion Daniel ‘Cobain’ Bryan.

Bryan si siede per parlare del suo cambiamento di atteggiamento. Mentre Miz si gongola sul fatto che finalmente Daniel ha capito che tutto quello che negli anni Mike gli ha detto lui l’abbia finalmente capito e fatto suo. Bryan gli da ragione e si da dello stupido per come prima stava a sentire i Fan. Per come gli importava cosa pensassero i Fan. Ora a Daniel non interessano più i fan, insultandoli con dei Ficke ‘Volubile’ (Ohhhh che paura che mi fa Bryan, cit.) Bryan poi diventa uno di quegli odiosi ambientalisti, accusando i fan di come loro siano pericolosi per il modo in cui  distruggono l’ambiente e contribuiscono al cambiamento climatico (Trump sarà d’accordo?). Bryan dice che tutti gli buttano la croce addosso per aver solo fermato per sempre la produzione proletaria di AJ Styles ma nessuno di loro però pagherà per come stanno distruggendo la Terra e le generazioni future. (Ok, Bryan è il nuovo Cecchi Paone). Miz comunque gli vuole rivendicare di come per 8 anni Bryan lo abbia attaccato dandogli del cattivo ragazzo, mentre ora lui è diventanto anche peggio di Miz. Quindi ora Mike gli chiede se è diventato WWE Champion perché ha ascoltato quello che lui gli ha sempre suggerito. Bryan dice Si…poi NO. Dice non è importante se Si o No, l’importante e che lo YES! Movement sia morto, che il Vecchio Daniel Bryan sia morto. E getta via le targhette personalizzate per la WWE Title Belt. Continuando a chiamare le persone ‘Volubili’.

Essendosi magari ‘rotto’ quel po’ di Balls che gli sono rimaste arriva il Capo Cantiere AJ Styles che vorrebbe mettere le mani addosso osso a Daniel. Brayn gli getta contro Miz, ma non riesce a scappare. Ma in aiuto di Daniel arriva proprio Miz che stende AJ con lo Skull Crushing Finale, mentre Bryan osserva dalla rampa.

Cambio di scena e come direbbe Celeste andiamo al momento Amarcord 2005/2006 col prossimo match. Nel frattempo scopriamo che The Miz vs AJ Styles è diventato il Main Event dell’odierna puntata.

MATCH 3: Jeff Hardy vs Randy Orton (2,5 / 5)

Durante l’ingresso nuovo video di Orton dalla Sidebar con ancora in possesso la maschera di Rey Mysterio, tutto molto macabro. Jeff va subito il diavolo a 4 per provare ad ‘Eliminare’ la testa dell’Apex Predator. Infatti il Cavaliere del vento getta subito la Vipera sul tavolo dei commentatori a suon di ‘DELETE’. Tornati sul ring la musica non sembra cambiata con Orton che continua a subire per larghi tratti.

Orton però ha un rigurgito d’orgoglio e riesce a ribaltare la situazione tanto da connettere una Silver Spoon DDT prima di chiamare la RKO. Che non andrà mai a segno però, perché Jeff ribalta il tutto provando addirittura la Senton Bomb, ma viene raggiunto dal paletto da  Orton. Alla fine i due si ritrovano a terra sul ring. Twist of Fate di Hardy e di nuovo Senton Bomb che va a vuoto perché Randy se la fugge. Jeff decide quindi di rimettere Orton sul tavolo dei commentatori e provare a lanciarsi dal paletto su Randy.

Ma dal Titantron arriva Samoa Joe, che intanto sta pulendo bicchieri in una Bar, che distrae Jeff. RKO Outtanowhere, 1-2-3. Din, Din, Din.

Winner: Randy Orton

Samoa chiede scusa, si presenta al pubblico, dice che gli eccessi fanno male ed invita le persone a bere con moderazione. Chiaro riferimento agli “eccessi” di Jeff prima di mettersi alla guida. Joe quindi manda un saluto a Jeff e si gode la sua pinta di Lager.

Prima del Main Event scopriamo che nella prossima puntata di Smackdown, quella prima di WWE TLC, Asuka e Charlotte si scontreranno in un match, mentre i The Bar, Gli Usos e il New Day si sfideranno in una Rap Battle. Hype.

Prima del Main Event la Braxton ferma Bryan e gli chiede come mai sia ancora qui, Bryan dice semplicemente perché il Nuovo Daniel Brayn vuole commentare il Main Event.

MAIN EVENT MATCH 4: The Miz vs AJ Styles (3 / 5)

Suona la campana ed il match tra i due è subito su ritmi molto elevati, in fondo questi due hanno già dimostrato di avere una buona chimica. Nel frattempo al tavolo di commento Bryan continua la sua campagna a salvaguarda dell’Ambiente e afferma di come Byron sia un uomo orribile. Afferma poi che il Nuovo Daniel Bryan non potrà mai perdere il titolo a WWE TLC contro AJ Styles.

Nel frattempo nel ring Miz con una DDT ha provato a trovare il Pin vincente, ma si è dovuto accontentare di un inutile 2 di picche dall’Arbitro. Miz va così fuori dal ring dove viene colpito da una gomitata volante di AJ. Così il ‘Nuovo’ Daniel Bryan distrae AJ per favorire il comeback di Miz. Skull Crushing Finale,1-2-Kick Out!!! Si salva AJ! Ma Miz non si arrende e prova ad attuare la Figure Four Leglock, ma cade invece vittima della Culf Crusher. Miz Cede!

Winner: AJ Styles

Dopo il match il ‘Nuovo’ Daniel Bryan distrugge AJ Styles. Lo mette poi a terra applicando una mossa di sottomissione, che onestamente non conosco. Mi sembra sia un gancio alla caviglia, stiamo sempre parlando del ‘Submission specialist’ . Il ‘Nuovo’ Daniel Bryan, diventato oramai paladino dell’ambiente, si toglie la giacca mostrando una maglia a tema. Infatti ha un Cuore verde con rami d’albero al posto delle arterie coronarie. E la puntata si chiude così col ‘Nuovo’ Daniel Bryan che si bea dei danni provocati a AJ Styles chiedendo a Greg Hamilton di annunciarlo al pubblico come il loro WWE Champion il ‘Nuovo’ Daniel Bryan. I fan fischiano. Allora lui continua ad insultarli con questo ‘Fickle’ che i traduttori di tutto il mondo via web mi dicono significhi ‘Volubile’, Really? Fatto sta che la puntata si chiude con Bryan che continua a martoriare la povera gamba di AJ con questo gancio alla caviglia. Tra le urla di dolore di AJ vi do appuntamento alla prossima settimana. #StayFicke

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,5
Qualità dei promo
7,5
Evoluzione delle storyline
6.5
FONTEzonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!