SmackDown Live vi da il benvenuto da Baltimora per una puntata all’insegna delle qualificazioni per Money In The Bank 2018. Alla tastiera, Ysmsc

La puntata si apre con l’ingresso di “Non sapevo di essere GM” Paige, che raggiunge il ring mentre la grafica ci mostra i tre match di qualificazione ai MITB della giornata: Rusev vs Daniel Bryan, Miz vs Gieffo Hardy e Charlotte vs Peyton Royce. Paige fa pubblicità all’appena trascorso BackLash, ricordando le vittorie di Daniel Bryan e Carmella, poi parla dell’ennesimo finale controverso tra AJ Styles e Shinsuke Nakamura, che lei aveva cercato di evitare. Si passa a parlare di MITB e Paige dice che chiunque vincerà la valigetta la porterà nel suo brand, dunque parrebbe che la possibilità di incassare in entrambi i roster sia esclusa, ma vedremo come si evolverà la cosa; Paige annuncia che la competizione comincia adesso e presenta il primo match, nell’arena risuona la musica di Gieffo Hardy, in versione Rainbow per solidarietà a Finn Bàlor a quanto pare

MITB qualifying match Jeff Hardy vs The Miz (4 / 5)

Miz sceglie di lavorare Jeff al braccio, ma il campione US si libera, Miz rotola fuori ring e qua Jeff decide di rischiare il coccige riproponendo il calcio volante dai gradoni. Dopo la pausa la situazione continua ad essere in equilibrio, con entrambi gli avversari che si attaccano alle braccia, Miz mette a segno un paio di ginocchiate, Jeff risponde e il confronto si sposta fuori ring dove Jeff viene impietosamente spallato sulle transenne, ma reagisce con una Clothesline in volo. Tornati sul quadrato Jeff mantiene il vantaggio e tenta la Twist of fate, Miz la ribalta e tenta un Backslide, Jeff ribalta la mossa a sua volta e va di Twist of fate, ma Miz rotola fuori evitando la successiva Senton, facendo poi sbattere Jeff sulle corde. Scambio di pugni per gli avversari a centro ring, Russian leg swip per Jeff, che va poi di Whisper in the wind, ma è solo due (nel frattempo Gieffo si preoccupa della situazione delle sue capsule dentali), il campione non da tregua all’avversario e tenta ancora la Swanton bomb, ma Miz lo anticipa e tenta un Superplex, ribaltone di Jeff con un Sunset flip, ma di nuovo è solo due, nessuno dei due sembra disposto a cedere oggi, tanto che il pubblico intona un “this is awesome”. Sul finale, dopo un paio di finisher evitate, Jeff stordisce Miz dopo un Dropkick all’angolo, va di Twist of fate e connette finalmente la Swanton bomb, ma Miz all’ultimo secondo sorprende Jeff con un roll up e lo schiena

Vincitore: The Miz

Colpo di scena amici ascoltatori! The Miz è il primo membro di SmackDown a qualificarsi per MITB, aggiungendosi a Finn Bàlor e Braun Strowman

Negli spogliatoi, Sheamus sta sfogando la sua frustrazione sul cibo, è arrabbiato per aver perso contro Woods e Cesaro cerca di consolarlo, ma finisce per irritare ancora di più il compagno di team, che lo sfida a battere lui Woods questa settimana; i due sembrano fare pace e aprono i loro borsoni da palestra, che trovano riempiti di . . . pancakes. La cosa li turba assai, con Sheamus che urla “I hate pancakes!”, però la lingua inglese è meravigliosa, perciò mi piace pensare che abbia detto “I ate pancakes”

Promo promozionale dei SanitY, che però ancora non si fanno vedere in giro, dai ragazzi che BackLash ormai è passato

Cambio scena: intervista di Ricamina Young a Shinsuke Nakamura, lei gli chiede se sia finita tra lui e Styles, “no . . . speak english”, prova a sbrigarsela Shinsuke, ma Ricamina gli fa notare che sappiamo tutti che sa parlare inglese (male, ma lo sa parlare), lui risponde che ha imparato l’inglese, ma che se lo è dimenticato, Ricamina domanda se voglia dire qualcosa a Styles prima che dimentichi di nuovo di parlare inglese, “non è ancora finita”, risponde così Shinsuke

Cambio scena: promo ripreso male dall’ISecchio per Carmella, che si vanta di aver sconfitto Charlotte e che stasera terrà un party che farà impallidire le sorelle Kardashian, perché Mella is Money

Cambio scena: promo ripreso male dall’ISecchio anche per Tye Dillinger e Naomi, entrambi a quanto pare avranno un match di qualificazione per MITB. Ma adesso torniamo sul ring dove Charlotte Flair attende la sua avversaria, ma prima del match deve sorbirsi un promo di Billie Kay, che ringrazia Charlotte perché la sua espressione di sconfitta a BackLash era talmente divertente da aver ridato il sorriso a suo zio invalido

MITB qualifying match Charlotte Flair vs Peyton Royce (with Billie Kay) (4 / 5)

Charlotte schianta Peyton a terra con due takedown, Peyton osa reagire e Charlotte rincara la dose con un Suplex; barbatrucco pubblicitario e vediamo Charlotte a terra fuori ring, dove Peyton la riporta per chiuderla in una presa alla testa, la Queen cerca di liberarsi ma viene lanciata contro l’angolo e l’offensiva di Peyton prosegue. Dopo alcuni minuti Charlotte riesce a riprendere fiato connettendo una Neckbreaker, a cui segue una serie di Chop, un calcio evitato a testa, poi Peyton decide di fuggire ancora fuori ring, Charlotte vola oltre le corre e atterra su Billie Kay, Peyton restituisce la Neckbreaker di prima e riporta Charlotte sul quadrato, la Queen viene stesa da un attacco combinato delle due, ma rifiuta di farsi schienare, non solo, poco dopo connette un Big boot e decide di tentare il Moonsault, che tuttavia non va a segno perché Peyton alza le ginocchia. Si cerca di chiudere i giochi, Peyton si dimostra un’avversaria ostica perché non cede alla Spear dell’avversaria e prova un roll up, ma Charlotte lo ribalta in un secondo roll up e in una successiva Figure 8, che costringe Peyton alla resa

Vincitrice: Charlotte Flair

Davvero una bella prestazione da parte di entrambe, voto forse esagerato, ma devo dire che le mie aspettative erano molto più basse

In un sottoscala, Daniel Bryan ci ricorda che qualche anno fa ha schienato Big Show vincendo il (fu) WHC, proprio qui a Baltimora e farà lo stesso anche stasera: troverà il modo di vincere e si qualificherà per il MITB

Cambio scena: promo registrato male, con del cordame di sottofondo, per Shelton Benjamin, mentre Asuka è l’unica che si fa riprendere da una telecamera fissa, perché lei ha stile; entrambi annunciano che lotteranno per un posto nel MITB

E adesso passiamo al preannunciato match tra Cesaro e Xavier Woods

Xavier Woods (with New Day) vs Cesaro (with Sheamus) (3 / 5)

Il pubblico grida di volere dei pancakes e Cesaro si offende, prendendosela con Woods. Classico inizio in cui uno gioca sulla forza bruta e l’altro sulla velocità, pare vincere la forza bruta e Woods si becca un Gutwrench suplex, venendo poi chiuso in una Abdominal stretch, si libera e con una serie di calci, anche volanti, riesce a mandare Cesaro al tappeto; un paio di begli scambi tra i due, poi Sheamus decide di intervenire, Cesaro ne approfitta e prova uno schienamento irregolare, ma Kofi gli toglie i piedi dalle corde, Woods va di Shining wizard e prova a montare sul paletto, Sheamus sale sull’apron per distrarlo ma viene colpito da dei pancakes lanciati a mo’ di nunchaku; in tutto ciò Woods prova finalmente la mossa dal paletto, ma Cesaro lo colpisce al volo con uno European uppercut (che è sempre un bel vedere) e lo schiena

Vincitore: Cesaro

Festeggiamenti molto bromance per Cesaro e Sheamus, mentre a Woods forse è saltato un ponte

Intervista ad AJ Styles (con evidente abrasione sulla guancia) da parte di Ricamina, il Capo cantiere non si perde in chiacchiere e dice che se Nakamura ha le . . . palle per affrontarlo (la pausa è letterale) lui lo aspetta

Promo nel buio dei Fratelli Randelli, che a quanto pare collezionano action figures della WWE e poi le sbriciolano

Il prossimo è un altro match di qualificazione, femminile questa volta, Becky Lynch deve affrontare Mandy Rose, ma prima del match Paige vuole impedire a Sonya Deville di accompagnare Mandy, perché le Absolution si sono sciolte, le due le rispondono che non è la loro madre e che non si separeranno mai, Paige allora bandisce Sonya da bordo ring

Becky Lynch vs Mandy Rose (1 / 5)

Nota: durante l’entrata della sua nuova theme song, Mandy si sforza palesemente di muoversi lentamente per andare a tempo, con effetto marionetta di legno annesso. Si comincia e Becky con un paio di mosse fa capire a Mandy che bisogna giocare duro sin dall’inizio, la Rose risponde così con una gomitata e dei calci all’angolo, a cui segue una ginocchiata in faccia; Becky comprende di aver sottovalutato l’avversaria e risponde con una combo di colpi ed un Becxploder, prova un calcio in Springboard, ma Mandy le afferra la gamba, la fa sbattere a terra (?) e la schiena di roll up

Vincitrice: Mandy Rose

Altro colpo di scena signore e signori! Decisamente meno godibile del primo match però

Prima del main event, scopriamo che il New Day affronterà i The Bar e il team vincitore potrà scegliere un membro che parteciperà al MITB . . . che la cosa sia il preludio a un possibile split per uno dei due team, o anche per entrambi?

E adesso passiamo a Daniel Bryan contro Rusev, il quale, nonostante sia di fronte a un mostro sacro come Bryan, è comunque tifatissimo

Daniel Bryan vs Rusev (with Aiden English) (3,5 / 5)

Bryan lavora di precisione per sfiancare Rusev agli arti, ma questi lo solleva di peso e dopo una Bodyslam inizia a colpirlo, Bryan tenta poi un Suicide dive, ma viene afferrato al volo e lanciato contro il tavolo di commento. La pausa ci restituisce un Bryan ancora dolorante, ma deciso a reagire, riesce a connettere una Clothesline volante e i Dropkick all’angolo, concludendo la sequenza con una Hurracanrana; Bryan regala al pubblico anche gli Yes! Kick, Rusev sembra in difficoltà, ma tira fuori un Machka kick che stende l’avversario. Il bulgaro vorrebbe chiudere la Accolade, ma il polso sinistro non collabora a causa dei colpi subiti a inizio match; scambio di calci, Bryan restituisce il calcio alla testa di prima e English decide di trascinare Rusev fuori ring, ma Bryan li colpisce entrambi con un Dropkick, riporta Rusev sul ring e va di Missile dal paletto, tutto è pronto per la ginocchiata in volo, Rusev però blocca Bryan, lo lancia in aria e quando atterra lo colpisce col Machka kick e lo schiena

Vincitore: Rusev

Mentre Rusev e Aiden English se ne vanno, Bryan resta sul ring quasi incredulo, abbassa il capo e lo scuote più volte, sconsolato, terminando la puntata con questa triste immagine

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname