Welcome Everybody!!! Direttamente dal DCU Center di Worcester Dorian vi dà il benvenuto in questa nuova puntata di SmackDown Live.

La puntata si apre con le parole di Kevin Owens della scorsa settimana riferite a Shane McMahon e degli highlights della Stunner rifilata al figlio del Boss.

CI viene mostrato un video dove i due si sono incontrati nel backstage dove Shane gli conferma che farà una riunione con le superstar non contente della loro gestione invitando il Prizefighter a prendersi la serata libera.

Sullo stage vediamo tutte le superstar dello show blu e all’interno del ring Shane McMahon è pronto a prendere parola. Dopo la solita introduzione di Greg Hamilton il best in the wooooooooorld viene insultato dal pubblico mentre cerca di introdurre la prima Riunione di Smack Down Live chiedendo ai wrestler di parlare di tutti i loro problemi e di dire quello che realmente pensano. Il primo a prendere parola è Roman Reigns dicendo che nessuno qui rispetta Shane e conclude alla Kevin Owens dicendo che li può baciare il ****. La seconda a prendere parola è Charlotte che con una sviolinata ringrazia Shane e la famiglia McMahon, ma viene interrotta da Liv Morgan che prova a spiegare la differenza di opportunità tra lottatori come la Queen e l’ex Riot Sqaud. Shane la interrompe e da la parola a Buddy Murphy che ci dice che non c’era bisogno che Owens tirasse fuori il suo nome dalla bocca e che se lo rifarà si prenderà uno schiaffo. Shane gli dice che poi parleranno di questa cosa e che l’idea gli piace molto. Prende parola uno degli altri citati da Kevin Owens, Apollo Crews, che ci dice che chiunque pensa che le parole del canadese siano la verità, ma viene interrotto da Zelina e Andrade che gli dicono che se vuole prendersi un’opportunità deve dimostrarlo questa sera. Con una plettrata quasi malinconica arriva Elias che dice di non essere Kevin Owens e che ci ricorda che lui è il più grande acquisto di SmackDown Live. Xavier Woods e Big E gli dicono che lui è l’idiota più grande dello show blu. Kofi Kingston prende il microfono e ci ricorda che i rapporti con Owens non sono dei migliori, ma nonostante questo il canadese ha saputo parlare delle giuste cose ricordando il tempo che lui ci ha impiegato a raggiungere il titolo e che molti altri non riusciranno ad arrivarvi per mancanza di opportunità. Shane gli fa chiudere il microfono e ci dice he la prima riunione di SmackDown Live è conclusa. Arriva Cesaro che lancia una sfida a Aliester Balck e Shane lo accontenta concedendogli il match.  Shane prende parola ma alle spalle arriva Owens che gli rifila una stunner (botch clamoroso di Shane!!!).

1) Single Match: Aliester Black vs. Cesaro 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Aliester parte forte con degli elbow smash e dei kick e neutralizza i primi tentativi di reazione dello svizzero. Middle rope moon sault con tentativo di schienamento ma non è abbastanza. Cesare risponde evitando l’olandese in corsa e rifilandogli un uppercut. Cesaro intrappola Black con cross face ma quest’ultimo riesce ad uscirne connettendo prima una black knee e poi la sua black mask. Pin vincente e vittoria per Aliester.
(perchè far lottare due wrestler così e concedergli soltanto pochi minuti?).

Vincitore via pinfall: Aliester Black

Nel backstage vediamo Dolph Ziggler parlare con Shane McMahon dove lo Show Off chiede un rematch contro Owens nel main event di questa sera.

Corey Graves ci annuncia che Charlotte affronterà Liv Morgan in un match tra poco.

2) Single Match: Charlotte Flair vs. Liv Morgan 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

 Charlotte prova a prendersi gioco di Liv, ma colei dalla lingua blu gioca in velocità mettendo al tappeto l’avversaria. La Queen reagisce e le rifila la solita serie di chops, ma Liv risponde con uno step up enziguri e uno double foot stump, ma non basta per chiudere il pin. Charlotte intercetta poi Liv in velocità e le rifila una powerbomb prima di intrappolarla nella figure four che fa cedere l’avversaria.

Vincitore via submission: Charlotte

Liv sembra avere ancora qualcosa da dire e va a prendere il microfono di Corey Graves e dice che quando tornerà sarà vera… (???)

Nel backstage vediamo Dolph Ziggler chiedere il numero di Owens ad un arbitro.

3) Mandy Rose & Sonya Deville vs. Ember Moon & Bayley sv

Mandy e Sonya attaccano Bayley, knee strike prima di Mandy e poi di Sonya con quest’ultima che prova a chiudere il pin non riuscendoci. Bayley reagisce e da il cambio ad Ember Moon. Dropkick prima e enziguri dopo seguite da una clothesline e una Belly o Belly da parte della campionessa che permettono di vincere questo squash.

Vincitore via pinfall: Ember Moon & Bayley

Kayla Braxton raggiunge il ring e chiede alla campionessa chi sarà la sua prossima sfidante. Bayley risponde che è felice della fine del suo feud con Alexa Bliss (anche noi lo siamo) e che cercherà di elevare il livello della divisone femminile di SmackDown Live. La sfida viene lanciata proprio ad Ember Moon che accetta felice.

Dal parcheggio Shinsuke Nakamura ci dice he è pronto a regnare ora nel CHAOS e viene raggiunto da Ali che lo guarda con uno sguardo sorridente congratulandosi con lui. (Prossimo feud?)

OOOOOOOOOOOOOOOOOOO WORCESTEEEEEEEEEEEEEEERRRRR, arrivano i New Day freschi vincitori del loro sesto titolo di coppia. Il primo a parlare è Xavier Woods che fa i complimenti a Kofi per la vittoria contro Samoa Joe. Kingston a sua volta fa i complimenti a suoi compagni per la vittoria dei titoli di coppia contro Bryan e Rowan. Big E ci dice che non ha molta voglia di sentire la morale sul riciclo e sulla salvaguardia del pianeta e chiama gli ex Planet Champions dicendogli che sono pronti a concedergli un rematch. Arrivano Bryan e Rowan all’american dragon sembra la classica ragazza che le si chiede cosa ha e non risponde… e se ne va. Arriva Samoa Joe che dice ai New Day che a differenza di Brayn lui accetta i rematch e chiede al campione di sfidarlo stasera. Arriva poi Elias che è convinto di essere l’unico a poter sfidare il WWE Champion. Arriva anche colui che ha delle voci della sua testa, Randy Orton, che ci dice che è parecchio che non ha quella cintura alla vita e che se la prenderà. Elias, ormai fido chihuahua di Shane, decide che loro tre possono sfidare i New Day questa sera. I positivi accettano la sifda, ma Randy Orton preferisce lasciar perdere fin quando Kofi gli lancia elle frecciatine sulla sua personalità da Viper. L’ex Legend Killer toccato nell’orgoglio torna e si dirige verso il ring.

4) Six-Man Tag Team Match: New Day vs. Randy Orton & Samoa Joe & Elias 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Il match parte durante la pubblicità e una volta tornati on screen vediamo Kofi ed Elias scambiarsi dei colpi a centro ring. Tag per Samoa Joe che comincia subito ad attaccare il campione di prepotenza ma Kofi risponde con un double knees provando anche il pin, ma non va oltre ildue. Tag per Xavier che insieme a Kingston effettuano dei voli su Joe. Tag per Big E e tag per Elias con il primo che schiaffegga sulle natiche il chitarrista. Cambio e rientra Xavier che con l’aiuto di Ettore si lancia su Elias. Clothesline di Woods che non basta però a chiudere il pin. Randy Orton distrae Xavier permettendo ad Elias di riprendere il controllo del match. Tornati dal break vediamo Randy Orton dare il cambio ad Elias che domina e attacca un esausto Woods. Elias attacca anche gli altri due al paletto e Joe attacca Big E scaraventandolo al suolo. Tentativo di superplex da parte di Elias ma Xavier lo lancia sul ring e gli rifila una missile dropkick. Doppio tag ed entrano Kofi e Randy con il campione che domina The Viper in velocita. Tentativo di trouble in paradise ma Randy la evita e prova a connettere la sua finisher, Kofi la evita e gli si lancia addosso con una crossbody. Tentativo di schienamento ma arriva Elias ad interromperlo. Belly to belly di Big E su Elias e Samoa Joe a sua volta atterra Big E. Woods torna sul ring e lancia Joe fuori dal ring colpendolo con una dive. Joe si rialza e intrappola Xavier nella coquina clutch. Big E prova ad aiutarlo ma arriva Elias che lo stende con una knee strike. Elias torna su ring ma viene colpito dalla trouble in paradise di Kingston che poi si ritrova ad incassare la RKO di Orton che gli fa perdere il match.

Vincitore: Randy Orton & Samoa Joe & Elias

Nel backstage vediamo Carmella cercare R-Truth che si è nascosto in una lavatrice. Una volta aiutato ad uscirne Carmella gli suggerisce di camuffarsi a Comic-Con ma Truth gli risponde dicendole di non chiamarlo con (truffatore) perché lui ha pagato tutti i debiti che ha con la società.

5) Women’s Tag Team Championship Match: The IIconics vs. The Kabuki Warriors with Paige sv

Payton Royce fresca di addio al celibato prova a prendere in giro Kairi ma la giapponese risponde e insieme ad Asuka attaccano la compagna di Shawn Spears. Tag per Billie Kay che finisce subito fuori dal ring. Le IIconics decidono di rimanere fuori e perdere per countout mantenendo però i titoli.

Vincitore via countout: The Kabuki Warriors

Le giapponesi non ci stanno e attaccano le australiane dopo il suono della campanella.

Tornati dalla pubblicità vediamo Andrade aver fatto il proprio ingresso sul ring pronto a sfidare Apollo Crews.

6) Single Match: Andrade vs. Apollo Crews sv

Andrade come al solito non aspetta la campanella e attacca Crews non appena entra sul ring. Suonati i tre rintocchi il messicano continua ad attaccare l’avversario che dopo una back elbow gli rifila la sua solita running double knee smash al paletto. Tentativo di schienamento ma Apollo grazie ad un roll-up chiude il pin a suo favore.

Vincitore via pinfall: Apollo Crews

Dopo aver visto l’attacco di Bray Wyatt nella puntata di Raw ai danni di Finn Balor siamo pronti per il main event della serata.

7) Single Match: Dolph Ziggler vs. Kevin Owens 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Kevin prova subito la stunner ma Ziggler la evita e si rifugia fuori dal ring prendendosi una dive. Tentativo di swanton ma Ziggler alza le ginochia e rifila una fameasser che porta soltanto al conto di due. Dolph mantiene il controllo attaccando l’avversario con una neck breaker ma anche qui il conto non va oltre il due. Dolph prova a mantenere il controllo ma Owens prova a reagire mancando però un manovra e permettendo a Ziggler di connettere una corner spalsh e una DDT. Questa volta è Ziggler a mancare una manovra permettendo a Owens di rifilargli un kick e poi una swenton che non portano oltre il due. Nel mentre Shane e tutti i cattivoni del roster blu arrivano a bordo ring.. Owens distratto si becca una zigzag che porta quasi Ziggler a chiudere il pin. Serie di schiaffi di Ziggler ma Owens prova a reagire fin quando non viene scaraventato contro il paletto. Kick evitata da parte di Owens che connette la stunner ma viene tirato da Shane durante lo schinamento. Stunner su Shane e Owens scappa da tutti correndo verso il backstage.

Vincitore: No Contest

Kayla Braxton raggiunge Shane a bordo ring chiedendogli come reagirà dopo la seconda stunner e lui risponde che Owens la pagherà molto cara.

Sulle immagini di Shane tossire si chiude questa puntata di SmackDown Live e noi ci rivediamo alla prossima puntata.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,5
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
6,5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte