Welcome Everybody! Alla tastiera oggi Dorian travestito da reporter, pronto a raccontarvi la quello che è successo nell’ultimo episodio di SmackDown Live, prima puntata post Money In The Bank, direttamente da Providence.

Cominciamo subito vedendo il Menestrello Elias giustificarsi con Shane McMahon per la sconfitta di Money In The Bank contro Roman Reigns. Il segmento si conclude con Shane che rivela che sarà a bordo ring per aiutare Elias contro il Big Dog questa sera.

Andiamo finalmente sullo stage dove riceviamo il benvenuto dai nostri commentatori e dove vediamo Kofi Kingston e Xavier Woods annunciare il ritorno di Big E. Coperto da un telo nero arriva sulla rampa quello che sembra essere Big Ettore, ma così non è. OOOOOOOOOHHHHH PROVINDEEEEEEEENCE, si è proprio lui, il vero Big E fa ufficialmente il suo ritorno a SmackDown Live.

In un ring preparato per l’occasione Xavier Woods ci rivela che il positivo non è ancora uscito dall’infortunio. Tra un richiamo alla mamma di Becky Lynch e alla vittoria di Kofi contro Kevin Owens, il WWE Champion ci ricorda che siamo qui per festeggiare il ritorno di Big E. Sentendosi chiamare fa la sua uscita KO insieme al suo vecchio compagno di merende Sami Zayn.

Zayn che con uno dei suoi soliti discorsi disgusta la festa sul ring, giustifica la sconfitta di Owens dando la colpa alle luci e al pubblico. Finisce il tutto con Kofi che lancia una sfida al canadese per un match.

Tom Philips ci annuncia che stasera avremo il rematch tra Elias e Roman Reigns e un tag team match tra Becky Lynch e Bayley contro Charlotte e Lacey Evans.

Andiamo nel bakcstage dove vediamo inquadrata Carmella allaricerca di R-Truth e non è l’unica; Drake Maverick distribuisce mandati di cattura verso il nuovo 24/7 Champion. Eccolo, con una bella parrucca bionda e cotonata Truth ci rivela che è sotto minaccia e chiede a Carmella per nasconderlo.

1) Single Match: Ali vs Andrade (with Zelina Vega) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Prima del suono della campanella ci viene ricorda che Andrade sfiderà Finn Balor nelle vesti del Demone in Arabia Saudita per il titolo Intercontinentale. Match che dopo una partenza lenta entra subito nel vivo con una clothesline di Andrade ai danni di Ali. La reazione non tarda e con back hurricanrana Ali riprende il controllo del match con una leggera risposta del messicano. Suicide Dive e lancio al di fuori delle corde colpiscono Andrade con Ali che comincia a senire i problemi alla schiena dopo il match di MITB. Il messicano inizia una serie di  attacchi indirizzati alla schiena di Ali eseguendo quelli che sembrano i 3 amigos ma prima dell’ultimo lancia Ali ripetutamente contro il paletto e le barriere al di fuori del ring. Match sembra concludersi dopo la solita Running Double Knee Smash, ma Ali esce dallo schienamento. Nel momento che Ali sembra pronto per la Hammerlock DDT, l’ex 205 Live effettua un roll-up e vince la contesa.

Winner: Ali

Torniamo nel backstage dove vediamo Carmella impeganta a camuffare R-Truth per non farlo riconoscere prima del match della stessa Carmella contro Mandy Rose. Prima di tornare sul ring vediamo Roman Reigns nominato per il MTV Movie & TV Award for ”Best Real Life Hero” e il video riassuntivo della distruzione portata da Lars Sullivan da suo debutto nel main roster.

 

2) Single Match: Carmella (with R-Truth) vs Mandy Rose (with Sonya Deville) s.v

Carmella parte subito di prepotenza dopo l’infortunio procuratole da Mandy a MITB. Giusto il tempo di due Super Kick e avviene l’invasione da parte di tutti i jobber di SD. Il travestimento di R-Truth non ha funzionato e il tutto si conclude con il campione che insieme a Carmella scappano nel backstage.

Nella zona delle interviste troviamo Kayla Braxton con la nuova campionessa di SmackDown Live Bayley la quale spiega che l’opportunità di MITB se l’è creata da sola. Finisce l’intervista dicendo che andrà oltre gli abbracci e che vorrà che ogni persona dia il proprio meglio contro di lei.

Winner: No Contest

Tra una faccia schifata di Sami Zayn nel vedere R-Truth rincorso dagli altri altleti ed Elias che scalda le mani vediamo Big E dolorante nel backstage per un probabile attacco dello stesso Zayn.

3) Single Match: Kofi Kingston vs Sami Zayn 1 out of 5 stars (1 / 5)

Kofi parte molto forte colpendo ripetutamente l’avversario pervendicare l’attacco a Big E. Zayn ha un segnale di ripresa colpendo Kofi ma non basta e il WWE Champion reagisce con un dropkick dalla seconda corda. Torniamo dalla pubblicità e troviamo Zayn effettuare un Superplex dalla terza corda con soltanto conto di 2. Tentativo di Helluva Kick ma il ghanese risponde con un double knee sulla faccia. Dopo un primo tentativo di Trouble in Paradise evitato, Kingston lo connette e vince il match ( con le abilità di questi due lottatori gli vengono concessi cosi pochi minuti di match? BAH).

Winner: Kofi Kingston

Con il sorriso di un adolescente dopo la sua prima volta Paul Heyman entra sullo stage con la valigetta in mano distraendo il WWE Champion. Qui accade l’inimmaginabile, Kingston viene attacato alle spalle da Dolph Ziggler (WTF) alla Randy Orton in versione sadica. Il segmento si conclude con Kofi Kingston che esce sulle proprie gambe dopo l’intervento del personale medico.

Andiamo fuori dall’arena dove vediamo Elias che dedica una serenata a Roman Reigns e al popolo di Providence. Suonano le sirene e torniano sul ring, attraverso la Wild Card Rule  Lacey Evans fa il suo ingresso sul ring. Kayla Braxton dalla gorilla position da il benvenuto alla campionessa di Raw dove scambia battute con Byley dicendole che una volta sistemate le loro avversarie tornerà da lei.

4) Tag Team Match: Becky Lynch & Bayley vs Lacey Evans & Charlotte       2 out of 5 stars (2 / 5)

Torniamo dalla pubblicità e vediamo Bayley e Charlotte e impegnate sul ring. La Flair attacca violentemente la nuova campionessa aiutandosi con le corde e con la sua compagna di oggi.  Dominio totale delle due sconfitte a MITB che con cambi veloci tengono l’abbracciatutti al tappeto. Becky che finalmente riesce a prendersi il tag, attacca sia Charlotte che Lacey dominando la parte centrale del match. Doppio tentativo di roll-up da parte sia della Lynch che di Charlotte si arriva soltanto al conto di 2. Torna sul ring Bayley che sfugge ad un tentativo di Figure Four della Queen e con un roll-up vince il match.

Winner: Becky Lynch & Bayley

Ennesimo ritorno nel backstage dove vediamo il 24/7 Champion attaccato da Jinder Mahal e successivamanete al B-Team riuscendo a scappare. Sempre nel backstage vediamo Dolph Ziggler intercettato da Sarah Schreiber chiedendogli le motivazioni dell’attacco ai danni di Kofi Kingston. Ziggler risponde che non risponderà a lei ma a tutti quanti uscendo sullo stage.  Lo Show-Off effettua un discorso ambiguo asserendo che Kofi è arrivato fino al titolo grazie all’infortunio di Ali e che anche lui è nell’azienda da molti anni e che vuole un opportunità per il titolo massimo. Conclude il tutto annunciando che a Super ShowDown sfiderà Kingston per il WWE Championship.

I nostri telecronisti ci ricordano quelli che saranno i match di Super ShowDown con un successivo video su Randy Orton, dal suo debutto con l’Evolution al tradimento di Triple H e di tutta loro faida lungo questi anni.

Sullo stage appare Shane McMahon che copiando le parole del padre durante lo Shake-Up introduce l’acquisizione migliore di sempre di SmackDown Live, Elias.

5)Single Match: Roman Reigns vs Elias (with Shane McMahon) 2 out of 5 stars (2 / 5)

Il Big Dog parte subito forte con una serie di Big right hand e una Dropkick sull’apron ai danni del menestrello. Elias aprofitta delle distrazioni di Shane ai danni di Reigns e lo stende prima con una DDT e poi lo scaraventa contro il paletto di sostegno del ring. Di ritorno dalla pausa pubblicitaria vediamo Roman dominare sul proprio avversario preparandosi per la sua serie finale venendo distratto dal figlio del Boss. Elias esegue una Powerbomb la quale porta solo al conto di 2. Parte finale in cui Shane aiuta Elias ad uscire dallo schienamento dopo un Superman Punch e successivamente passa la chitarra per colpire il Big Dog. Non basta, Spear, conto di 3 e vittoria. All’ultimo interviene anche Drew McIntyre che dopo essere diventato il nuovo scagnozzo di Shane attacca Reigns con un Claymore Kick.

Puntata che si conclude con Shane McMahon e il suo nuovo bodyguard esultare al centro del ring tra i fischi del pubblico.

Questa è stata la puntata di SmackDown Live andata in onda ieri sera, vi lascio sbizzarrire nei commenti che magari aiuterete anche a me a capire determinate cose.

 

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte