Venerdì sera, dopo un match ben combattuto, Daniel Bryan non è riuscito a cogliere un’ulteriore opportunità per la cintura Universale e, come da stipulazione, deve andarsene da Smackdown. Ma non solo: è notizia di pochissimi giorni fa che è scaduto il suo contratto, quindi l’ex Yes Man potrebbe abbandonare non solo lo show blu ma anche l’intera WWE.

Si sa, spesso il confine tra realtà e finzione è molto labile nella federazione di Stamford, quindi c’è da chiedersi se il tutto sia parte di una storyline o meno e per quanto l’allontanamento dallo show del venerdì è frutto sicuramente di una “finzione televisiva”, si può dire lo stesso della fine del suo contratto?

Certo è che la verità assoluta non si conosce attualmente (nel momento in cui sto scrivendo) e nella speranza di conoscerla al più presto non si può far altro che fantasticare.. La WWE veramente si lascerà scappare un talento del genere? Gli permetterà di andarsene? E soprattutto, Danielson cosa ha intenzione di fare?

Un altro quesito, forse il più importante, sul quale si concentrerà l’intera questione personale dell’atleta è: lui sì che può dare ancora alla WWE, ma questa cosa più dargli ancora? Una particina nello show disastroso del lunedì sera? Magari sarà il Messiah (con tutto il rispetto per Seth :D) che avrà l’arduo compito di risollevare quello show? O sarà “soltanto” un lavoratore dietro le quinte come booker / producer?

I quesiti, come vedete, sono tanti e noi amanti del wrestling e della disciplina affezionati parecchio a questo atleta speriamo solo il meglio per lui, ma chi ce lo assicura che il meglio per Daniel sia restare dove sta già? Anche perchè, se avete seguito il nostro sito, non sono mancati apprezzamenti dello statunitense alla federazione “rivale”, la All Elite che, qualora questo trasferimento avvenisse, avrà sicuramente un altro super nome spendibile fin da subito.

Sempre se Daniel sceglierà di continuare a lottare, potrebbe anche appendere gli scarpini al chiodo e chiudere definitivamente con questa vita, ovviamente, non sono mai stata una sua grande fan ma questo è un qualcosa che non ci si augura mai quando ci si trova di fronte ad una leggende come lui.

E voi, cosa ne pensate invece? Vi aspetto nei commenti 🙂

Desil

Desil
Studentessa universitaria con la passione per la scrittura e le serie TV, qui vi faccio compagnia con i miei report e gli editoriali. Attualmente trovo molti atleti interessanti ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW