Nonostante i tanti rumors delle ultime settimane, la WWE non sembra intenzionata a riproporre lo Shield entro la fine dell'estate soprattutto a causa del successo che Dean Ambrose sta avendo da singolo nell'ultimo periodo. 

La direzione che la WWE sta prendendo con il suo personaggio è molto simile a quella che ebbe Stone Cold Steve Austin nel 1998 e, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe stato un top name della federazione a proporre questa possibilità che è stata colta al volo dal Creative Team. Ricordiamo che non molto tempo fa diversi siti di settore avevano riportato una news in cui si diceva che i main eventer WWE non erano contenti della gestione del Lunatic Fringe.

In una nota correlata, è imminente il turn heel di almeno uno dei top name vista la grande quantità di face tra cui può essere inserito, con le dovute precauzioni del caso, anche il rientrante Brock Lesnar.

Fonte: DWN.com & ZonaWrestling.net

Giuseman
Un non più teenager con la passione per lo sport in generale, ma che predilige quello sul ring a noi congeniale e con il logo WWE sullo stage. Su ZonaWrestling dal marzo 2015.