Buongiorno a tutti amici di Zona Wrestling e fedeli appassionati di WWE. E’ Sabato 24 Febbraio e soltanto poco più di ventiquattro ore ci dividono dal penultimo PPV Mono Brand della WWE. Ad essere protagonista sarà il Roster di Raw, che vedrà ben tredici atleti impegnati in due Elimination Chamber. E proprio Elimination Chamber è anche il nome dell’evento che andrà in scena dalla T-Mobile Arena della Las Vegas Valley, Paradise, in Nevada.   Bando alle ciance quindi, perché questa è la Preview dell’evento di Zona Wrestling. Da Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis e Danilo “NM Punk” Corvietto, buona lettura a tutti.

 

KICK OFF

 

TAG TEAM MATCH

Luke Gallows and Karl Anderson vs Bo Dallas and Curtis Axel

GiovY2JPitz: riempitivo per dare un senso al Pre Show, anche se la verità è che di senso non ne avrà molto, dato che il Match stesso è completamente a caso. Tag Team che per il momento stanno nelle retrovie, guarda spalle di due nomi ben più importanti di loro e che, chi lo sa, potrebbero anche affrontarsi a Wrestlemania. Se dovessero esserci The Miz e Finn Balor a bordo Ring allora la cosa sarebbe più interessante, ma ne dubito. Winners: Luke Gallows and Karl Anderson.

NM Punk: incontro inutile, che non toglie e non aggiunge niente all’evento. Anderson e Gallows vinceranno anche se non servirà a niente. Winners: Luke Gallows and Karl Anderson. 


 

MAIN SHOW

 

ELIMINATION CHAMBER MATCH

Alexa Bliss (c) vs Sonya Deville vs Mandy Rose vs vs Mickie James vs Bayley vs Sasha Banks for the WWE Raw Women’s Championship

GiovY2JPitz: questo pronostico è parecchio difficile, non tanto per il numero di candidate alla vittoria, secondo me due,  ma perché il ragionamento adatto andrebbe fatto conoscendo quella che poi sarà la scelta di Asuka in vista di Wrestlemania, scelta che sembrava scontata ma che, come spiegherò dopo, non lo è affatto. Asuka potrebbe affrontare la campionessa di Raw, e allora il suo Match al Granddaddy of Them All sarebbe  troppo scontato mettendogli di fronte Alexa Bliss, a meno che la stessa Asuka non perda contro Nia Jax domani sera e trasformi il tutto in un Triple Threat. Il fatto però, è che la giapponese potrebbe anche scegliere di affrontare Charlotte, avversaria credibilissima in un uno contro uno in quel di Smackdown, cosa che aprirebbe un varco alla vittoria di Alexa Bliss, che con una “furbata” finale potrebbe mantenere la cintura e magari andare a Wrestlemania contro una nuova Number One Contender pronta ad essere incoronata a Wrestlemania, senza dimenticare che anche se Asuka andasse a Smackdown, Nia Jax vincendo contro la giapponese avrebbe comunque staccato il suo biglietto per Wrestlemania e per una chance al titolo femminile di Raw, cosa che però vedo meno probabile se Asuka lascia il Roster. In sostanza a mio avviso gli scenari sono due: Asuka vs Nia Jax vs Alexa Bliss, o Alexa Bliss vs Sasha Banks (con una Title Shot guadagnata in corsa). Non sarebbe da escludere nemmeno la vittoria di Sasha Banks nella Chamber con successivo Turn Heel, ma significherebbe consegnare la corona dopo soltanto un mese, confermando la scarsa fiducia che la dirigenza ripone nell’ex Team Bad. Come detto quindi, riduco i nomi delle possibili vincitrici di questo Match quindi a due, Alexa Bliss e Sasha Banks, ma data l’ultima parte del mio ragionamento, opto per la prima. Alexa Bliss, in un modo o nell’altro, manterrà la cintura e a Wrestlemania si troverà di fronte Nia Jax e una nuova Number One Contender che sarà decisa lungo la strada verso Wrestlemania, e che, non dimentichiamoci, potrebbe anche essere Asuka. L’incontro è difficile, non ci sono dubbi, l’Elimination Chamber può essere fantastico o patetico a seconda di come lo si imposta, speriamo che le ragazze non si risparmino e mettano in scena uno spettacolo degno di questo nome. Ho fiducia, ma non nego qualche dubbio. Winner and Still WWE Raw Women’s Champion: Alexa Bliss.

NM Punk: credo che Alexa Bliss si sia meritata ampiamente di arrivare a WM da Campionessa, cosí come credo che per andare contro Asuka in modo credibile in un mero 1 vs 1 sia un’ipotesi piuttosto residuale. Considerato che Bayley e Sasha saranno l’una l`artefice dell’eliminazione dell’altra, Sonya Deville e Mandy Rose sono impreparatissime per tale palcoscenico e Mickie James verrá quasi sicuramente beffata alla fine dalla Bliss dopo aver simulato amicizia ed alleanza…l’equazione è di facile soluzione almeno sulla carta. Resta solo da capire come il match tra Bliss ed Asuka verrá “arricchito” da una o piu´contendenti da qui a WM. Winner and Still WWE Raw Women’s Champion: Alexa Bliss.

 

ONE ONONE MATCH

Matt Hardy vs Bray Wyatt

GiovY2JPitz: che dire? Francamente non lo so. Storyline che sembrava potesse risvegliare Bray Wyatt dal torpore e che invece non fa che ripetere e ripetere sempre le stesse cose. A parte qualche segmento divertente infatti, non trovo niente di avvincente in una faida scritta male e messa in piedi giusto per contrapporre due Character che in teoria dovrebbero sembrare folli, ma invece sembrano scemi. Matt Hardy con libertà sarebbe un diamante, ma cosi è solo la macchietta di ciò che fu in altri lidi. Bray Wyatt invece è sempre lo stesso e la cosa non è affatto positiva. L’incontro mi fa storcere il naso però, non solo sotto punto di vista raccontato, ma anche sotto il punto di vista del lottato. Né uno né l’altro sono in gradi di trascinare l’avversario in una contesa avvincente e probabilmente i ritmi blandi la faranno da padrone. L’unica cosa che può salvarlo è qualche colpo di scena, che però, conoscendo la WWE, si terranno, se davvero ci sarà, per una puntata di Raw. Purtroppo non è finita qui e dopo due vittorie di Wyatt, questo punto sarà per Matt. Winner: Matt Hardy.

NM Punk: come ampiamente previsto, il character di Matt Hardy versione WWE è noioso, illogico, ridondante, incompreso ed incomprensibile: le minestre riscaldate non hanno mai funzionato in nulla, da sempre, e la mancanza di libertá creativa incide non poco sulle sue performance. Contro di lui, uno dei performer piu´noiosi e statici dell’ultimo anno, al punto da rendere Randy Orton il Chris Jericho dei poveri per inventiva e capacitá di evolversi al passo dei tempi. Spero che questo match sia breve, in quanto sul quadrato questi due hanno dimostrato di essere se possibile le versioni piu´lente di sempre di loro stessi, e di avere un’alchimia assolutamente rivedibile. Vado con una vittoria di Bray Wyatt, ma l’esito resta aperto a qualsiasi tipo di risultato. Winner: Bray Wyatt.

 

ONE ON ONE MATCH

Asuka vs Nia Jax – If Nia Jax Wins She Will Fight at Wrestlemania for the WWE Raw Women’s Championship

GiovY2JPitz: Asuka non ha scelto contro chi combatterà a Wrestlemania. Dopo l’annuncio di Kurt Angle sembrava la cosa fosse scontata, ma non è cosi. Durante l’ultima puntata di Raw Michael Cole ha chiaramente detto che la lottatrice giapponese sceglierà dopo Elimination Chamber e anche se scegliesse Smackdown, Nia Jax comunque, vincendo questa contesa, avrebbe la sua Title Shot nel Greatest Stage of All per il titolo di Raw. Insomma un caos creato probabilmente dall’incertezza che la stessa dirigenza ha sul da farsi. Sta di fatto che la striscia di Asuka, a mio avviso, continuerà con un nuovo titolo: “Mai schienata e mai sottomessa”. Nia Jax penso che vada a vincere per squalifica, o magari per Countout, con un infortunio “workato” della giapponese. Asuka sceglierà contro chi andare e Nia Jax verrà inserita nel Match di Raw. Se non fosse cosi, ovvero se Nia Jax non deve essere una protagonista a Wrestlemania, a cosa sarebbe servito non metterla nella Chamber preferendole le componenti dell’Absolution? Winner by DQ and New Contender at Wrestlemania for the WWE Raw Women’s Championship: Nia Jax.

NM Punk: incontro reso molto interessante dalla stipulazione, in grado di aumentare l’incertezza circa l’esito finale. Ovviamente propendo per una vittoria di Asuka, ancora imbattuta ed apparentemente imbattibile, che sicuramente dovrebbe poter arrivare a Wrestlemania da favorita a prescindere dalla Campionessa dello show rosso. Non sono un superfan di Nia ma devo ammettere che i suoi miglioramenti nel quadrato e fuori sono stati apprezzabili nell’ultimo periodo…mi aspetto un match breve ma duro e ben lottato. Winner: Asuka

 

TAG TEAM MATCH

The Bar (c) vs Apollo and Titus O’Neil (w/Dana Brooke) for the WWE Raw Tag Team Championship

GiovY2JPitz: il Titus Worldwide non ha inflitto che qualche schienamento per ottenere questo Match, ma francamente, considerando i Revival, considerando gli Authors of Pain e considerando il grandissimo lavoro che offrono Cesaro e Sheamus, non credo che questa si l’occasione giusta per incoronare i lottatori afro americani. Magari vinceranno quelle cinture in futuro, ma c’è Wrestlemania e qualcosa di più importante deve essere costruito, o al limite, in caso di incontro a più Tag Team, qualcosa di più importante deve essere la storia del Team che arriverà all’evento da campione. L’incontro di Raw è stato caratterizzato da qualche Botch di troppo, speriamo che per questa occasione in PPV ci si concentri di più e si porti a casa un incontro fatto di dieci minuti di buon Wrestling. Alla fine, la presenza dei Revival sarebbe gradita. Winners and Still WWE Raw Tag Team Champions: The Bar.

NM Punk:  che l’elisi del cognome dell’ei fu Apollo Crews sia un chiaro segno di un imminente Push in vista di Wrestlemania? Suvvia, non scherziamo. The Bar dovrebbe arrivare giustamente e meritatamente con le cinture a Wrestlemania, e questo incontro potrebbe tranquillamente essere un buffer match da 10 minuti tra una chamber e l’altra. Se non altro, credo proprio che a beccarsi il pin sará il buon Titus, con buona pace di Dana Brooke segretaria zozza di Brazzers. Winners and Still WWE Raw Tag Team Champions: The Bar.

 

ELIMINATION CHAMBER MATCH

Roman Reigns vs Finn Balor vs Seth Rollins vs John Cena vs Intercontinental Champion The Miz vs Braun Strowman vs Elias to Become the First Contender at Wrestlemania for the WWE Universal Championship

GiovY2JPitz: è scritto. Roman Reigns deve andare a Wrestlemania a combattere per il titolo universale contro Brock Lesnar e strappargli la cintura. La WWE ha questo programma da un sacco di tempo e se si pensa alle voci che vedono Brock Lesnar in procinto di lasciare la compagnia, allora la fortissima voce viene confermata. Nel pronostico della Royal Rumble ho fatto il nome di Roman Reigns con un pizzico di scaramanzia, consapevole che sarebbe potuto succedere, ma consapevole anche del fatto che Shinsuke Nakamura avesse almeno le stesse possibilità del lottatore di origine samoana. Questa volta, purtroppo, non ho alternative e se faccio il nome di Roman Reigns non c’è nemmeno un pizzico di scaramanzia. Ogni sorpresa è gradita. Ogni sorpresa è ben accetta. Sono invece fiducioso, e molto, per quanto riguarda il lottato della contesa. Tutti i Wrestler impegnati sono bravi o quanto meno sanno il fatto loro sul Ring. Sarà la prima Elimination Chamber a sette uomini, una caratteristica che non mi dispiace, più che altro perché non snatura l’incontro, non porta cambiamenti allo svolgimento e non trasforma quella che è la struttura della gabbia. Il Triple Threat Match iniziale può rendere più avvincente i primi cinque minuti, che in altre occasioni hanno annoiato e fatto spegnere leggermente il pubblico, già stanco dopo almeno due ore di evento. Immagino due grandi prestazioni, quelle di Finn Balor e Seth Rollins, col secondo che però abdicherà per i problemi al ginocchio riportati durante le decine e decine di minuti trascorsi sul Ring a Raw. Braun Strowman spazzerà via tutti prima di soccombere a un attacco combinato. The Miz e Elias tenteranno qualche colpo di genio, magari effettueranno qualche schienamento vincente (The Miz su Braun Strowman?), ma soccomberanno senza lasciare troppo il segno. Winner and New First Contender for the WWE Universal Championship at Wrestlemania: Roman Reigns.   

NM Punk: le incertezze parziali derivanti da un risultato a sorpresa, sono state ufficialmente spazzate via durante il Gauntlet match di RAW. L’eliminazione di Roman Reigns come primo sconfitto è sostanzialmente l’ultimo, definitivo tassello che conferma la sua vittoria della Chamber, e la sua conseguente presenza in quello che dovrebbe essere il Main Event di Wrestlemania contro Brock Lesnar. Rollins è stato protettissimo durante il Gauntlet e dunque lo escludo a priori, Elias, Miz e Bálor (questi ultimi dovrebbero e potrebbero essere contrapposti per il Titolo IC) sono assolutamente fuori da ogni ipotesi di giro titolato, John Cena sta gettando i semi per la sfida contro Taker a WM…resta solo Strowman come ultimo baluardo, ma in virtú della sua vittoria lunedi´lo reputo comunque come meno papabile rispetto al Super Samoano. La faida tra Lesnar e Reigns non mi entusiasma particolarmente, a meno che non vi possa essere un clamoroso turn di Heyman per ravvivare il tutto.  Winner and New First Contender for the WWE Universal Championship at Wrestlemania: Roman Reigns.   


 

LIVE EVENT

GiovY2JPitz: evento che suscita attesa per quanto riguarda l’Elimination Chamber femminile e la firma di Ronda Rousey, ma che potrebbe suscitarne il doppio, se non il triplo, se soltanto non ci avessero fatto capire da almeno un anno che sarà Roman Reigns a combattere a Wrestlemania contro Brock Lesnar. Speriamo che almeno il lottato sia buono e che, quando Ronda sarà sul Ring, succeda qualcosa di buono, e con buono intendo brutto per qualcuno che sarà sul Ring con lei.

NM Punk:  capitolo Ronda Rousey: credo proprio che non andrá tutto liscio…e che verranno gettati i semi per il confronto in singolo o in tag tra Ronda e Steph. E non ci vedo proprio nulla, ma nulla di male. Per il resto: PPV che lascia intravedere una povertá quasi deprimente giá nel midcard, a causa della partecipazione di quasi tutti i performer di rilievo nell’unico match maschile importante della card. Sono sicuro, tuttavia, che almeno quest’ultimo sarà un incontro interessante: spero solo che l’esito possa essere meno scontato di come appare a priori.

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!