Non si pensava che potesse andare peggio di così, ma evidentemente Vince McMahon dovrà rivedere il concetto di “record negativo”. Infatti anche questa settimana il Monday Night Raw ha perso telespettatori, segnando definitivamente il peggior risultato della storia del programma. Non è bastato nemmeno che fosse l’ultimo episodio prima del ppv “Extreme Rules – Horror Show”.

Ascolti televisivi da horror?

Il trend era traballante ma decisamente costante con Paul Heyman al timone. Dalla sua dipartita, Raw ha continuato a scendere a tal punto da aver convinto lunedì “appena” 1 milione e 504 mila telespettatori a collegarsi con USA Network. Sarà per le conseguenze della pandemia, sarà per l’assenza di vero pubblico, sarà magari per le storyline, fatto sta che questo è il peggior dato nella storia dello show televisivo.

Una settimana fa erano stati presenti davanti alla tv ben 1 milione e 687 telespettatori. Nel conto dei ratings, questa settimana si è registrato il dato medio di 0.48 nella fascia demografica 18-49, ovvero quella di riferimento.

FONTERingSideNews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.