Continuano i problemi per Kevin Owens e Sami Zayn, mandati a casa lo scorso weekend dopo la scorsa edizione di Smackdown tenutasi in Inghilterra, a causa di contrasti seri tra i due atleti ed il creative team a riguardo la direzione delle loro strade sul ring.

Secondo quanto riporta il The Wrestling Observer, Vince McMahon aveva pensato di riabilitare i due ragazzi con un angle da tenersi dopo il loro match dell’ultimo Smackdown: Owens avrebbe dovuto attaccare Kofi, lasciando poi che lo Shield facesse man bassa del New Day. Il post match è andato come previsto tranne per l’attacco di Owens, e i due sono stati mandati subito a casa dopo lo show.

Il cambiamento, minimo, sarebbe stato indotto dai senatori e da alcune delle superstar di spicco del roster blu (soprattutto Randy Orton) dato che l’intero gruppo vede Owens e Zayn come due cattivi ragazzi che non stanno alle regole e vogliono avvantaggiarsi rispetto ai colleghi. Sarebbero stati gli stessi colleghi a chiedere il loro allontanamento dal recente tour europeo.

FONTEWrestling Observer & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".