Evolution è stato il primo PPV totalmente al femminile e ha avuto un grande successo, tanto che Stephanie McMahon ne è stata entusiasta. Recentemente la figlia di Vince McMahon è stata intervistata da Planeta Wrestling che le ha chiesto quali fossero per lei i tre momenti più memorabili vissuti in WWE. Stephanie ne ha menzionati solamente due, i più recenti, sottolineando l’importanza che ha avuto per lei Evolution. Ecco la sua risposta:

“È difficile scegliere quali siano stati i miei tre momenti preferiti in WWE. Personalmente uno è di sicuro il match con Ronda Rousey a WrestleMania. È stato il suo debutto, era Wrestlemania e sono orgogliosa di aver preso parte al match lottando, come tag team partner, insieme a mio marito che è uno dei migliori di sempre della storia del wrestling. Senza dimenticare che c’era pure Kurt Angle, l’eroe olimpico, un’altra leggenda della disciplina. Il mio momento preferito della storia della WWE però è stato Evolution. Il momento più memorabile per me è stato proprio questo, un momento in cui noi abbiamo reso possibile e realizzato tante cose diverse contemporaneamente. È stato come Wrestlemania per me”.

FONTEbodyslam.net & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito oltre ad essere, ormai, tra i veterani che rompono le scatole ai nuovi arrivati, sono il "reporter ufficiale" di SmackDown e di Main Event. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic e Old Fashion passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!