Buona domenica a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti alla Preview di uno degli eventi più importanti dell’anno per la World Wrestling Entertainment: Survivor Series. Edizione numero 33 che si svolgerà dall’Allstate Arena di Chicago, Illinois, e che, per la prima volta, vedrà nella sua Card Survivor Series Match con tre squadre, a rappresentare Smackdown, Raw ed NXT. E poi titoli del mondo in palio, Triple Threat Match fra i campioni di tutti e tre i Brand e un’annunciata e attesissima sorpresa. Da parte di Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, buona lettura a tutti.

i

i

ONE ON ONE MATCH

Brock Lesnar (c) (w/Paul Heyman) vs Rey Mysterio in a No Holdes Barred Match for the WWE Championship

Incontro strano. Si fa un gran parlare di come la compagnia fatichi a creare un avversario credibile per Brock Lesnar, e poi gli si manda contro Rey Mysterio, si trasforma il Match in un incontro senza squalifiche e c’è già qualcuno che crede che il miracolo possa avvenire. Francamente non credo che la stipulazione sia stata inserita nel Match per dare la vittoria a Rey, piuttosto per dargli la possibilità di avere un po’ di offensiva. Mi aspetto un Match simile a quello fra Lesnar e Dean Ambrose di qualche anno fa, con Rey che tenterà qualche colpo (proibito) ma che alla fine soccomberà alla bestia. Per quanto riguarda le interferenze, a parte una eventuale di Dominick, fallimentare, non credo che ne vedremo altre, ovvero Cain Velasquez secondo me non apparirà. Dovesse succedere, comunque, non la vedrei una cosa strana. Winner and Still WWE Champion: Brock Lesnar.

i

SURVIVOR SERIES MATCH

Team Raw: Charlotte Flair, WWE Women’s Tag Team Champions The Kabuki Warriors, Natalya & Sarah Logan vs Team Smackdown: Sasha Banks, Dana Brooke, Lacey Evans, Carmella & Nikki Cross vs Team NXT: Rhea Ripley and 4 Others Women TBA

Come detto è questo il primo Survivor Series Match a tre Team della storia. Non dirò qui e adesso che questo fatto storico renderà ancora più avvincente la contesa, come non lo dirò per quello maschile, perché non è detto che il caos non renda inguardabile il Match, ma certamente è un elemento che spinge a guardare l’evento, un anno di più, dopo le tante delusioni dell’ultimo decennio. Il fatto che niente sia in palio durante i Match della sopravvivenza toglie un grande appeal, come glielo toglie la guerra fra Roster, che, prima e dopo, non viene mai menzionata, rendendo il tutto fine a se stesso. Saranno necessarie almeno dieci eliminazioni, quindi dieci Fall fra schienamenti, sottomissioni o squalifiche, per far si che il Match abbia fine, quindi mi aspetto una contesa fra i 40 e i 60 minuti. Lo spettacolo sarà buono? Può darsi, ma anche no. E’ la prima volta che vediamo questo tipo di incontro e doppiamo capire ancora bene le regole, cosa tutt’altro che scontata. La vittoria, per come la vedo io, andrà al Team di Raw. Smackdown vedrà la grande prestazione di Sasha Banks ma non arriverà alla vittoria. Mentre NXT, potenzialmente ricco di talento più degli altri Team, si sbriciolerà pian piano durante l’incontro. Winners: Team Raw. Last Survivors: Charlotte Flair & Asuka.

i

TRIPLE THREAT MATCH

NXT North American Champion Roderick Strong vs WWE Intercontinental Champion Shinsuke Nakamura (w/Sami Zayn) vs WWE United States Champion AJ Styles

Questo è l’incontro che aspetto più di ogni altro. Se per una sera il Main Roster si trasformasse in NXT, anche solo per questa contesa, potrebbe venire fuori uno stupendo gioiello, assolutamente candidabile a Match dell’anno, senza dubbio all’altezza dei migliori Match della New Japan Pro Wrestling. Ma ho i miei dubbi. Credo che sarà più Roderick Strong a trasformarsi in un Wrestler del Main Roster. Spero di sbagliarmi. Il risultato non porterà comunque a niente, e servirà soltanto a dare un punto in più o in meno, ma sempre in funzione del resto delle contese. Un punto, questo, che potrebbe anche portarsi a casa NXT, quindi mi butto. Winner: NXT North American Champions Roderick Strong.

i

ONE ON ONE MATCH

Adam Cole (c) vs The Winner of the Triple Threat Match: Killian Dain, Damian Priest or Pete Dunne for the NXT Championship

Per questioni di tempo ieri notte (che nel momento in cui scrivo è “stanotte”) non ho potuto vedere in diretta NXT Takeover: War Games, quindi tenterò un pronostico panoramico, partendo dal presupposto che, chiunque sia, non credo strappi la cintura ad Adam Cole. Damian Priest perché non costruito a dovere, Killian Dain per lo stesso motivo, e Pete Dunne perché, nonostante avrebbe tutte le carte in regola per sorprendere, non è all’altezza di sconfiggere Cole oggi. Insomma, in definitiva, perché il buon Adam è lanciatissimo e togliergli la cintura in questo momento, senza un avversario costruito in una Storyline contro di lui, sarebbe deleterio. In tutti i casi il Match potrebbe essere buono, ma mi auguro di poter vedere Dunne dare battaglia al membro dell’Undisputed Era, in quello che sarebbe un altro serissimo candidato a Match dell’anno. Winner and Still NXT Champion: Adam Cole.

i

TRIPLE THREAT MATCH

WWE Raw Tag Team Champions Viking Raiders vs WWE Smackdown Tag Team Champions The New Day vs NXT Tag Team Champions Bobby Fish & Kyle O’Reilly

Vale tutto ciò che ho detto per l’altro Triple Threat Match, poco da aggiungere, se non che, questa volta, il risultato sarà favorevole a Smackdown, che pareggerà i conto con gli altri due Roster. Winners: WWE Smackdown Tag Team Champions The New Day.

i

ONE ON ONE MATCH

“The Fiend” Bray Wyatt (c) vs Daniel Bryan for the WWE Universal Championship

Quanto mi piacerebbe vedere Daniel Bryan ancora una volta campione assoluto. Mi piacerebbe ma non sarà cosi. Bray Wyatt non può perdere la cintura alla prima difesa e soprattutto non in un evento nel quale non è il piatto principale. Il suo destino, per come la vedo io, è perdere il titolo in un Triple Threat Match nel quale non verrà schienato, almeno per questa volta. Le spalle al tappeto le metterà soltanto durante il suo secondo regno, o comunque quando questo primo titolo sarà perso. Non vedo la WWE rischiare di perdere un campione che sta facendo cosi tanto denaro in un cosi breve periodo. Per Bryan ci saranno altre occasioni? Sicuramente, ma non sono affatto sicuro di rivederlo un giorno campione. Winner and Still WWE Universal Champion: “The Fiend” Bray Wyatt.

i

TRIPLE THREAT MATCH

NXT Women’s Champion Shayna Baszler vs WWE Raw Women’s Champion Becky Lynch vs WWE Smackdown Women’s Champion Bayley

Questa volta non vale ciò che ho detto nel resto dei Triple Threat Match. Qua infatti c’è una componente importante: Shayna. La campionessa di NXT è sicuramente abile e arruolabile nel Main Roster, per la sua storia, il suo regno e il momento. Una sua eventuale sconfitta arrivata in una certa maniera, può spalancare le porte alla sua promozione e alla sua immediata faida titolata (contro Bayley?). Quindi non penso di essere di fronte soltanto a un plus per il punteggio finale. Il Match se ben costruito può essere bello, intenso e combattuto. Tre stili completamente diversi che si intrecceranno in fasi ben divise e delineate. La vittoria finale, a scanso di equivoci, dovrebbe andare a Becky, che schienerà (spero non sottometterà) Shayna, sul punto di vincere ma fregata da Bayley. Winner: WWE Raw Women’s Champion Becky Lynch.  

i

SURVIVOR SERIES MATCH

Team Raw: Seth Rollins, Drew McIntyre, Kevin Owens, Randy Orton & Ricochet vs Team Smackdown: Roman Reigns, King Baron Corbin, Shorty G, Alì & Braun Strowman vs Team NXT: TBA

Francamente non so perché il Team NXT non sia stato annunciato, nemmeno un partecipante,  ma comincio a pensare che questa squadra non sarà composta da atleti che adesso militano nel Roster giallo. Mi viene difficile pensare a 5 rientri tutti insieme, sarebbe bello, magari con John Morrison capitano, se i nomi insieme a lui lo fossero anche, ma nella mia testa è quasi fantascientifico. Inoltre rischierebbe di essere deleterio per il Roster attuale. Ma cinque Wrestler già promossi nel Main Roster e che ora non riescono a trovare il giusto spazio, potrebbe anche essere. Alla fine probabilmente non sarà cosi, ma qualcosa dovrà pur succedere se anche Triple H non vuole perdere quella credibilità che ha, perché ha promesso qualcosa e qualcosa deve esserci. Questo rende anche difficile il pronostico, che comunque, in ogni caso, difficilmente avrebbe visto NXT vincitore. Anche qui si va dai 40 ai 60 minuti e anche qui il minimo di eliminazioni per terminare il Match è dieci. Io credo che ci sarà soltanto un sopravvissuto stavolta, e questo sarà Roman Reigns. Il Team di Raw andrà a donne di facili costumi perché Randy Orton assesterà l’RKO a Ricochet non appena qualcosa andrà storto. Seth Rollins e Kevin Owens saranno gli ultimi due sopravvissuti di Raw, e Owens, dopo una Stunner su Rollins, lascerà campo libero al capitano di NXT, accettando la proposta di HHH. Il membro del Team di NXT però, non ricordandosi che c’è ancora Roman Reigns, si distrarrà, concedendosi alla Spear e alla vittoria finale di Smackdown. NXT rimane indietro, con un punto, mentre Raw e Smackdown pareggiano. Winners: Team Smackdown. Last Survivor: Roman Reigns.


i

LIVE EVENT

Ci sono, se si vuole, gli sbocchi per mettere in scena un grandissimo evento sotto tutti i punti di vista. Dal lottato alle Storyline. Ci sono però, come sempre, anche i dubbi, perché le strambe decisioni della WWE hanno rovinato ben più di un evento potenzialmente bellissimo, perché questo caso dovrebbe fare eccezione? Speriamo di no, e speriamo di rivedere finalmente un Survivor Series degno di questo nome. Buona visione a tutti.

GiovY2JPitz
Direttore di Zona Wrestling. Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!